Ultime notizie

Agon Club Altamura, ancora doppio successo

Vittoria per entrambe le squadre nel derby con Pellegrino

Agon Club GiovanissimiQuinta vittoria in sei gare per gli allievi regionali dell’Agon Altamura che domano i cugini della Pellegrino sport in un match vibrante e ricco di colpi di scena.
Cominciano benissimo i ragazzi allenati da Dibenedetto sfiorando il vantaggio più volte con il centravanti Mario Lorusso. Il gol arriva poco dopo con il solito Colamonaco che sfrutta al meglio un delizioso assist di Lorusso. Nel momento migliore dell’Agon la Pellegrino pareggia i conti con Colonna che segna su un calcio di rigore causato da un pasticcio difensivo su calcio d’angolo. Si va al riposo sul punteggio di 1-1, ma appena tornati in campo l’Agon si riporta in vantaggio con un bel diagonale di Arduo su assist di Sciannandeno. La Pellegrino non si da per vinta e riesce a riportare il punteggio in parità con Colonna che segna su una punizione a due in area di rigore dell’Agon. Quando tutto lascia pensare al pareggio come risultato finale, i ragazzi di Dibenedetto si riportano in vantaggio, ancora una volta con Arduo che gira in rete di testa un corner di Michael Colamonaco, firmando la personale doppietta.
Vittoria complessivamente meritata per i ragazzi dell’Agon che hanno subito due reti sulle uniche due disattenzioni della difesa, sprecando molto in avanti a dispetto della buona media realizzativa. Prossimo impegno a Bari con il Fesca Flaminio.
Dopo la vittoria degli Allievi, anche i Giovanissimi regionali dell’Agon vincono il derby contro la Pellegrino Sport.
Partita poco piacevole e spigolosa con un primo tempo che registra una leggera supremazia dell’Agon e un’occasione per parte: un’incursione di G. Perrucci con un traversone dal fondo che attraversa tutta l’area di rigore per l’Agon e un tiro centrale da fuori di Notaristefano per la Pellegrino. Nel secondo tempo con l’ingresso di Angelo Francia l’Agon osa di più e dopo il gol annullato a Enzo Piccininni per fuorigioco apparso per lo meno dubbio, passa in vantaggio al15′ con il solito Alessandro Ragone che approfitta di un’indecisione del portiere avversario ed insacca. Dopo il vantaggio l’Agon controlla agevolmente la gara concedendo solo un’occasione alla Pellegrino Sport su una palla persa a centrocampo che innesca il contropiede dei padroni di casa finalizzato da Decandia e neutralizzato dal portiere G. Clemente.
Da registrare l’espulsione di Antonio Caggiano nell’ultimo minuto di recupero.

The following two tabs change content below.

La redazione

Comments

comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: