Ultime notizie

Calcio, domani al via i campionati di Eccellenza e Promozione

In campo anche Team Altamura e Fortis Altamura

Murales Martimucci

Il muraless dipinto sull’ingresso dello stadio di Castellaneta dedicato a Domi

Prenderanno il via domani i due massimi campionati di calcio pugliesi. Tra le squadre pronte a scendere in campo, anche Team Altamura e Fortis Altamura che faranno il loro debutto rispettivamente in Eccellenza e in Promozione.
Per il Team Altamura non è stata una vigilia di campionato molto serena. A turbare i sogni dei dirigenti biancorossi è arrivata l’ufficialità della perdita a tavolino per 3 a 0 della partita valevole per l’andata degli ottavi di finale della Coppa Italia di categoria, partita disputatasi domenica scorsa a Bitonto e vinta sul campo dalla formazione altamurana per 2 a 1. A far prendere tale decisione al giudice sportivo, la presenza tra i giocatori del Team Altamura, di Giuseppe Lacarra che, invece, avrebbe dovuto scontare una giornata di squalifica rimediata durante la scorsa stagione con la maglia del Bisceglie nella Coppa Italia di serie D. Se questo non bastava, poi, è arrivata la notizia dell’indisponibilità del “D’Angelo”, oggetto in questi giorni, di lavori di rifacimento del manto erboso. Fatto sta che la partita contro il Leverano si giocherà a Castellaneta, con disagi, quindi, soprattutto per quanti avevano acquistato l’abbonamento. A proposito, la società ha diramato un comunicato con il quale invita tutti coloro che hanno acquistato l’abbonamento a recarsi nei punti vendita autorizzati per la sostituzione dello stesso. Un’altra notizie non legata strettamente al calcio giocato riguarda l’ingresso di un nuovo dirigente: si tratta di Massimo Martelli, per lui una lunga esperienza da giocatore e, poi, da dirigente soprattutto tra le fila dello Sporting Altamura. A lui verranno affidati tutti gli aspetti legati alla federazione, mentre Nicola Cicirelli si occuperà di aspetti logistici e amministrativi.
Tornando al campo, mister Longo per questo debutto, dovrà fare a meno degli squalificati Lacarra, Panarelli e Pentimone e quindi, in attacco, si affiderà alla coppia formata da Moscelli e Di Rito. Da segnalare un recupero importante, quello del portiere rumeno Radulesco, mentre sarà ancora out, a causa di una frattura al dito, l’altro rumeno Dascalau. Poche le notizie riguardanti il Leverano, squadra neo promossa. I salentini, guidati da Antonio Schito, hanno comunque messo a segno due colpi di mercato dell’ultima ora, il centrocampista Mauro Giordano e il portiere Cristan Colapietro che si uniranno immediatamente al gruppo. Il match tra Team Altamura e Leverano, sarà arbitrato da Alessio De Vincentis della sezione di Taranto, gli assistenti saranno Davide Sabatino e Pio Carlo Cataneo della sezione di Foggia. Fischio d’inizio alle ore 15,30.
Vigilia più tranquilla, invece, per la Fortis Altamura che si prepara a fare il suo debutto stagionale proprio in campionato. La formazione guidata da Piero Moramarco sarà impegnata a Stornara contro il Real Siti. Nessun problema di formazione per il tecnico altamurano che dovrà fare a meno solo del centrocampista Pellicciari, fermo ai box per un risentimento al ginocchio. Gli avversari del Real Siti, guidati da mister Ciurlia, alla prima esperienza nel campionato di Promozione, faranno sicuramente affidamento sulla voglia di mettersi in mostra. Occhio, però, all’attaccante Mario Lannunziata che vanta una lunga esperienza nella serie B Pugliese. Arbitrerà l’incontro Alessandro Caricati, coadiuvato da Vincenzo Vitobello e Antongiulio Fortunato, tutti della sezione di Barletta. Anche in questo caso il fischio d’inizio è previsto per le ore 15,30, mentre dalle 15,20, sul sito http://www.miticochannel.com/ sarà possibile seguire la diretta streaming della partita.
Da segnalare, infine, che su tutti i campi pugliesi, prima dell’inizio delle partite, sarà osservato un minuto di silenzio per commemorare la memoria di Domenico Martimucci, lo sfortunato calciato altamurano, deceduto lo scorso 1 agosto, dopo cinque mesi di agonia seguiti all’attentato subito in una sala giochi di Altamura.

The following two tabs change content below.
Domenico Olivieri

Domenico Olivieri

Erano gli anni dei "Figli dei Fiori" quando, esattamente nel 1977, nasceva Domenico Olivieri. Fin dai primi vagiti si mostrava un bambino turbolento così come lo erano quegli anni. Poi, durante l'adolescenza, inizia ad interessarsi allo sport pur non praticandone nessuno con profitto, divorando trasmissioni e quotidiani sportivi praticamente ogni giorno. Dopo la maturità, conseguita nel 1996 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "F. M. Genco", inizia ad appassionarsi a tutto quello che riguarda la tecnologia. Poi, nel 2006, finalmente, decide di lanciarsi in prima persona nel mondo dello sport diventando addetto stampa di una squadra di calcio a 5, l'ormai defunta Avanti Delfini Altamura. Dopo due anni passa, sempre con lo stesso ruolo, tra le fila della Pellegrino Sport, altra squadra altamurana. Dal 2009 al 2011, invece, è l'addetto stampa della Tris Gravina, squadra militante nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Grazie a questa esperienza inizia la sua collaborazione con un portale di calcio a 5, diventando parte integrante dello staff. Poi le collaborazioni con Altamuralife.it, pugliacalcio24.it e calciowebdilettanti.it. e, infine, dal 2012, insieme all'amico fraterno Leonardo Loporcaro, fonda il sito www.altamurasport.it, unico portale cittadino ad occuparsi di tutto lo sport. Le sue grandi passioni, oltre allo sport e alla tecnologia, sono i libri, il cinema e i viaggi, passione, quest'ultima, che lo ha portato in giro per il mondo. Nella vita di tutti giorni, inoltre, lavora come impiegato presso una società che opera nel comparto del mobile imbottito, è felicemente sposato e papà di una bambina.

Comments

comments

Domenico Olivieri
CircaDomenico Olivieri (214 Articles)
Erano gli anni dei "Figli dei Fiori" quando, esattamente nel 1977, nasceva Domenico Olivieri. Fin dai primi vagiti si mostrava un bambino turbolento così come lo erano quegli anni. Poi, durante l'adolescenza, inizia ad interessarsi allo sport pur non praticandone nessuno con profitto, divorando trasmissioni e quotidiani sportivi praticamente ogni giorno. Dopo la maturità, conseguita nel 1996 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "F. M. Genco", inizia ad appassionarsi a tutto quello che riguarda la tecnologia. Poi, nel 2006, finalmente, decide di lanciarsi in prima persona nel mondo dello sport diventando addetto stampa di una squadra di calcio a 5, l'ormai defunta Avanti Delfini Altamura. Dopo due anni passa, sempre con lo stesso ruolo, tra le fila della Pellegrino Sport, altra squadra altamurana. Dal 2009 al 2011, invece, è l'addetto stampa della Tris Gravina, squadra militante nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Grazie a questa esperienza inizia la sua collaborazione con un portale di calcio a 5, diventando parte integrante dello staff. Poi le collaborazioni con Altamuralife.it, pugliacalcio24.it e calciowebdilettanti.it. e, infine, dal 2012, insieme all'amico fraterno Leonardo Loporcaro, fonda il sito www.altamurasport.it, unico portale cittadino ad occuparsi di tutto lo sport. Le sue grandi passioni, oltre allo sport e alla tecnologia, sono i libri, il cinema e i viaggi, passione, quest'ultima, che lo ha portato in giro per il mondo. Nella vita di tutti giorni, inoltre, lavora come impiegato presso una società che opera nel comparto del mobile imbottito, è felicemente sposato e papà di una bambina.

Rispondi