Ultime notizie

Calcio, domani torna il campionato

In campo anche Team Altamura e Fortis Altamura

CalcioSta entrando sempre più nel vivo la nuova stagione calcistica. Domani, infatti, ritornano i due campionato principali pugliesi, quello di Eccellenza, giunto già alla terza giornata, e quello di Promozione, dove si giocherà per il secondo turno. In campo, quindi, anche Team Altamura e Fortis Altamura.
Il Team Altamura, reduce dalla sconfitta nel turno infrasettimanale di giovedì contro l’Hellas Taranto, sarà impegnato di nuovo in trasferta sul campo dell’Atletico Vieste. La formazione guidata da Alessandro Longo, data da tutti come una delle favorite per la vittoria del campionato di Eccellenza, è chiamata ad un pronto riscatto per dimenticare il più in fretta possibile la sconfitta maturata a Mottola contro l’Hellas Taranto. A di là della sconfitta, imprevista ma che in un campionato così difficile è da mettere in conto, quello che non è piaciuto è stato l’eccessivo nervosismo, sfociato nel battibecco sul finire del primo tempo con la panchina tarantina e con l’espulsione di Lorusso per doppia ammonizione. Ecco, proprio il forte centrocampista è uno degli assenti tra le fila del Team, insieme a Lacarra che sconta l’ultimo turno di una squalifica rimediata nella passata stagione. Dovrebbe rientrare, invece, Cannito, fermo nelle prime due partite per alcuni problemi fisici, così come Panarelli.
L’avversaria di domani, l’Atletico Vieste condivide con la squadra altamurana un percorso quasi identico: vittoria netta nella prima giornata per 3 a 0 contro il Taranto e sconfitta giovedì scorso a Mola per 2 a 0. Il tecnico viestano Franco Cinque dovrebbe poter contare sull’intera rosa a sua disposizione, una rosa che, a parte qualche ritocco, è rimasta sostanzialmente la stessa rispetto a quella che ben ha figurato nella passata stagione.
La partita sarà arbitrata da Balestrucci della Sezione di Barletta, ad assisterlo, Tommasi e Talucci della sezione di Taranto.
Seconda partita stagionale, prima casalinga, per la Fortis Altamura nel girone A del campionato di Promozione. A dire il vero, la squadra altamurana giocherà in casa contro il Monte Sant’Angelo solo sulla carta, in quanto, a causa dell’indisponibilità del D’Angelo, la partita è stata spostata al comunale di Toritto. Per la squadra allenata da Piero Moramarco c’è da confermare il buon pareggio ottenuto domenica scorsa in casa del Real Siti, quando, seppur giocando tre quarti di gara in inferiorità numerica, ha saputo tenere testa alla formazione foggiana. Due soli assenti tra le fila murgiane, Grassani, espulso contro il Real Siti e quindi squalificato, e Pellicciari che, a causa di un infortunio, dovrà posticipare il suo debutto. Il centrocampista gravinese, comunque, dovrebbe riprendere gli allenamenti la prossima e quindi essere disponibile per la prossima giornata.
Pareggio, per 2 a 2, anche per il Monte Sant’Angelo, prossimo avversario della Fortis Altamura. I bianconeri, guidati in panchina da Matteo D’Arienzo, nella prima giornata si sono fatti rimontare dal Giovinazzo, buttando al vento una vittoria che nel primo tempo sembrava già una certezza. Nonostante questo, tra i garganici regna l’ottimismo perché la squadra non può che crescere si a livello di condizione che a livello di convinzione. Da registrare, intanto, in settimana l’arrivo di rinforzi, Michele Altavilla, Francesco Palma, e Francesco Simone, attaccante reduce da un’esperienza nel calcio a 5. I tre nuovi acquisti sono stati subito convocati per la partita contro la Fortis.
Designata a dirigere l’incontro, una terna tutta barlettana, Spina coadiuvato da Azzariti e Carpentiere.

The following two tabs change content below.
Domenico Olivieri

Domenico Olivieri

Erano gli anni dei "Figli dei Fiori" quando, esattamente nel 1977, nasceva Domenico Olivieri. Fin dai primi vagiti si mostrava un bambino turbolento così come lo erano quegli anni. Poi, durante l'adolescenza, inizia ad interessarsi allo sport pur non praticandone nessuno con profitto, divorando trasmissioni e quotidiani sportivi praticamente ogni giorno. Dopo la maturità, conseguita nel 1996 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "F. M. Genco", inizia ad appassionarsi a tutto quello che riguarda la tecnologia. Poi, nel 2006, finalmente, decide di lanciarsi in prima persona nel mondo dello sport diventando addetto stampa di una squadra di calcio a 5, l'ormai defunta Avanti Delfini Altamura. Dopo due anni passa, sempre con lo stesso ruolo, tra le fila della Pellegrino Sport, altra squadra altamurana. Dal 2009 al 2011, invece, è l'addetto stampa della Tris Gravina, squadra militante nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Grazie a questa esperienza inizia la sua collaborazione con un portale di calcio a 5, diventando parte integrante dello staff. Poi le collaborazioni con Altamuralife.it, pugliacalcio24.it e calciowebdilettanti.it. e, infine, dal 2012, insieme all'amico fraterno Leonardo Loporcaro, fonda il sito www.altamurasport.it, unico portale cittadino ad occuparsi di tutto lo sport. Le sue grandi passioni, oltre allo sport e alla tecnologia, sono i libri, il cinema e i viaggi, passione, quest'ultima, che lo ha portato in giro per il mondo. Nella vita di tutti giorni, inoltre, lavora come impiegato presso una società che opera nel comparto del mobile imbottito, è felicemente sposato e papà di una bambina.

Comments

comments

Domenico Olivieri
CircaDomenico Olivieri (214 Articles)
Erano gli anni dei "Figli dei Fiori" quando, esattamente nel 1977, nasceva Domenico Olivieri. Fin dai primi vagiti si mostrava un bambino turbolento così come lo erano quegli anni. Poi, durante l'adolescenza, inizia ad interessarsi allo sport pur non praticandone nessuno con profitto, divorando trasmissioni e quotidiani sportivi praticamente ogni giorno. Dopo la maturità, conseguita nel 1996 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "F. M. Genco", inizia ad appassionarsi a tutto quello che riguarda la tecnologia. Poi, nel 2006, finalmente, decide di lanciarsi in prima persona nel mondo dello sport diventando addetto stampa di una squadra di calcio a 5, l'ormai defunta Avanti Delfini Altamura. Dopo due anni passa, sempre con lo stesso ruolo, tra le fila della Pellegrino Sport, altra squadra altamurana. Dal 2009 al 2011, invece, è l'addetto stampa della Tris Gravina, squadra militante nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Grazie a questa esperienza inizia la sua collaborazione con un portale di calcio a 5, diventando parte integrante dello staff. Poi le collaborazioni con Altamuralife.it, pugliacalcio24.it e calciowebdilettanti.it. e, infine, dal 2012, insieme all'amico fraterno Leonardo Loporcaro, fonda il sito www.altamurasport.it, unico portale cittadino ad occuparsi di tutto lo sport. Le sue grandi passioni, oltre allo sport e alla tecnologia, sono i libri, il cinema e i viaggi, passione, quest'ultima, che lo ha portato in giro per il mondo. Nella vita di tutti giorni, inoltre, lavora come impiegato presso una società che opera nel comparto del mobile imbottito, è felicemente sposato e papà di una bambina.

Rispondi