Ultime notizie

Ciclismo, l’altamurano Nuzzolese campione regionale allievi

L'alloro ottenuto al 12° Trofeo Città delle Ceramiche

LeonessaAllievi

Nuzzolese insieme ai suoi compagni di squadra

È altamurano il campione pugliese allievi di ciclismo su strada. A conquistare l’alloro, è stato il 15enne Giovanni Nuzzolese, portacolori della locale formazione Leonessa Takler Ceglie Bike Altamura , al termine del 12° Trofeo Città delle Ceramiche, disputatosi a Grottaglie, in provincia di Taranto.
La gara, andata in scena domenica 13 settembre, che prevedeva un percorso che si sviluppava su un circuito di otto chilometri da ripetere per dieci volti, per complessivi 80 chilometri, ha visto la partecipazione di una quarantina di corridori provenienti, non solo dalla Puglia, ma anche da Basilicata, Sicilia e Calabria.
Il giovane ciclista murgiano, nonostante fosse il più giovane in gara, è riuscito ad inserirsi nella fuga, dopo soli due giri, che ha caratterizzato la corsa. Insieme a lui Michele Floro e Riccardo Caputo della Progetto Bari-Bat, i lucani Francesco Labianca della Cicloteam Valnoce e Alessandro Susco della Nucleo Gioventù Potenza e al siciliano Andrea Mancuso del Team Toscano-Giarre. Sullo striscione d’arrivo, a spuntarla, dopo uno sprint infinito, Labianca che ha preceduto Susco e Mancuso. Subito ai piedi del podio, Giovanni Nuzzolese che, precedendo i due portacolori della Progetto Bari-Bat, ha conquistato la maglia di campione regionale. Da segnalare, comunque, l’ottima prova di tutta la Leonessa Takler Ceglie Bike Altamura che ha piazzato altri tre corridori nei primi venti, Claudio Vulpio al 13° posto, Marco Difonzo al 16° e Damiano Divella in 18^ posizione.
A premiare i vincitori e, in particolare, il nostro Giovanni Nuzzolese, il vice presidente regionale Giovanni Monaco, il delegato provinciale FCI Taranto Giovanni Nardelli e a una rappresentanza dell’amministrazione comunale di Grottaglie.
Quello ottenuto dai ragazzi della categoria allievi non è l’unico buon risultato per la Leonessa Takler Ceglie Bike Altamura. Sempre domenica 13 settembre è andato in scena il 4° Trofeo ciclistico Città di Noci, gara valida come penultima tappa del Cicloamatour 2015 e prova unica per l’assegnazione delle maglie di Campione Regionale Pugliese Strada Master e che ha visto l’altamurano Antonio Dambrosio conquistare la piazza d’onore alle spalle di Cosimo De Santis. Il ciclista altamurano, comunque, ha conquistato la maglia di campione regionale per la categoria Elite Sport, riservata agli atleti di età compresa tra i 19 e 29 anni. Nella stessa categoria, 6° posto, 18° assoluto per Antonio Ceglie e 8° posto, 43° assoluto per Nicola Direnzo mentre Loreno Capuani, sempre della Leonessa Takler Ceglie Bike, si è classificato in 21^ posizione, conquistando il titolo regionale per la categoria M6. Infine 55° posto, 9° nella categoria M1, per Andrea Lorusso e 99^ piazza, 14^ nella categoria M4 per Antonio Morelli.
Adesso per la squadra altamurana è tempo per il meritato riposo. Prima, però, c’è da correre l’ultima tappa del Giro dell’Arcobaleno, la Granfondo delle Colline, in programma il 4 ottobre a Monopoli. Per la Leonessa, attualmente in 11^ posizione, c’è da conquistare un posto nelle prime dieci.

The following two tabs change content below.
Domenico Olivieri

Domenico Olivieri

Erano gli anni dei "Figli dei Fiori" quando, esattamente nel 1977, nasceva Domenico Olivieri. Fin dai primi vagiti si mostrava un bambino turbolento così come lo erano quegli anni. Poi, durante l'adolescenza, inizia ad interessarsi allo sport pur non praticandone nessuno con profitto, divorando trasmissioni e quotidiani sportivi praticamente ogni giorno. Dopo la maturità, conseguita nel 1996 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "F. M. Genco", inizia ad appassionarsi a tutto quello che riguarda la tecnologia. Poi, nel 2006, finalmente, decide di lanciarsi in prima persona nel mondo dello sport diventando addetto stampa di una squadra di calcio a 5, l'ormai defunta Avanti Delfini Altamura. Dopo due anni passa, sempre con lo stesso ruolo, tra le fila della Pellegrino Sport, altra squadra altamurana. Dal 2009 al 2011, invece, è l'addetto stampa della Tris Gravina, squadra militante nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Grazie a questa esperienza inizia la sua collaborazione con un portale di calcio a 5, diventando parte integrante dello staff. Poi le collaborazioni con Altamuralife.it, pugliacalcio24.it e calciowebdilettanti.it. e, infine, dal 2012, insieme all'amico fraterno Leonardo Loporcaro, fonda il sito www.altamurasport.it, unico portale cittadino ad occuparsi di tutto lo sport. Le sue grandi passioni, oltre allo sport e alla tecnologia, sono i libri, il cinema e i viaggi, passione, quest'ultima, che lo ha portato in giro per il mondo. Nella vita di tutti giorni, inoltre, lavora come impiegato presso una società che opera nel comparto del mobile imbottito, è felicemente sposato e papà di una bambina.

Comments

comments

Domenico Olivieri
CircaDomenico Olivieri (214 Articles)
Erano gli anni dei "Figli dei Fiori" quando, esattamente nel 1977, nasceva Domenico Olivieri. Fin dai primi vagiti si mostrava un bambino turbolento così come lo erano quegli anni. Poi, durante l'adolescenza, inizia ad interessarsi allo sport pur non praticandone nessuno con profitto, divorando trasmissioni e quotidiani sportivi praticamente ogni giorno. Dopo la maturità, conseguita nel 1996 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "F. M. Genco", inizia ad appassionarsi a tutto quello che riguarda la tecnologia. Poi, nel 2006, finalmente, decide di lanciarsi in prima persona nel mondo dello sport diventando addetto stampa di una squadra di calcio a 5, l'ormai defunta Avanti Delfini Altamura. Dopo due anni passa, sempre con lo stesso ruolo, tra le fila della Pellegrino Sport, altra squadra altamurana. Dal 2009 al 2011, invece, è l'addetto stampa della Tris Gravina, squadra militante nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Grazie a questa esperienza inizia la sua collaborazione con un portale di calcio a 5, diventando parte integrante dello staff. Poi le collaborazioni con Altamuralife.it, pugliacalcio24.it e calciowebdilettanti.it. e, infine, dal 2012, insieme all'amico fraterno Leonardo Loporcaro, fonda il sito www.altamurasport.it, unico portale cittadino ad occuparsi di tutto lo sport. Le sue grandi passioni, oltre allo sport e alla tecnologia, sono i libri, il cinema e i viaggi, passione, quest'ultima, che lo ha portato in giro per il mondo. Nella vita di tutti giorni, inoltre, lavora come impiegato presso una società che opera nel comparto del mobile imbottito, è felicemente sposato e papà di una bambina.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: