Ultime notizie

Città di Altamura C5, solo un pareggio all’esordio in campionato

2-2 il risultato finale della partita andata in scena a Turi

Thuriae - Altamura

Thuriae – Città di Altamura C5

Si conclude con un salomonico pareggio la prima gara di campionato di C1 tra Thuriae e Città si Altamura C5: il risultato finale è 2-2. Un match, seppur condizionato dalle temperature proibitive, intenso e a tratti scintillante, aperto ad ogni risultato e in cui i padroni di casa possono recriminare su alcune occasioni sprecate sotto porta, ma in cui devono anche ringraziare l’altamurano Basile, che, nel finale ha mancato la rete del possibile vantaggio e probabilmente della vittoria.
La prima azione della gara è impostata dai biancorossi altamurani che perdono subito palla e lasciano partire il contropiede del Thuriae che lo sfrutta nel migliore dei modi con Morea che porta avanti i suoi dopo soli 30’’ di gara giocati. Dopo la doccia fredda, la squadra di coach Mascolo comincia a prendere il pallino del gioco producendo, però, ben pochi pericoli al portiere avversario, anzi, si espone spesse alle ripartenze dei locali. Gli sforzi altamurani vengono premiati al 12’ dal gran tiro dal limite di Tarquinio che porta in parità il match: 1-1. Il pareggio ospite dura solo 5 minuti, infatti, al 17’ il Thuriae raddoppia con Corriero ancora in contropiede, ancora dopo una palla persa dai biancorossi altamurani in fase di possesso. Il primo tempo si chiude, quindi, con il punteggio fissato sul 2-1.
Anche la ripresa comincia sulla falsa riga della prima frazione di gioco, con il Città di Altamura che cerca di impostare il gioco e si espone ai veloci e pericolosi contropiedi avversari. Proprio quando gli altamurani sembrano debbano capitolare, mister Mascolo manda in campo l’acciaccato Lorusso, che entrato in campo da pochi secondi, raccoglie un prezioso assist di Panarella e segna la rete del 2-2. Le due squadre, complice il gran caldo, sembrano accontentarsi del pareggio, ma a pochi minuti dalla fine il tecnico altamurano si gioca la carta del quinto uomo di movimento e quando manca un solo minuto alla fine, l’altamurano Basile coglie la traversa da distanza ravvicinata e la gara si chiude sul punteggio finale di 2-2.
Risultato tutto sommato giusto, ma francamente ci si aspettava qualcosa di più dalla squadra biancorossa, sulla carta favorita nei confronti del generoso Thuriae. Condizione fisica ancora da trovare e le troppe palle perse in fase di possesso palla sono il tallone d’Achille del Città di Altamura C5 che ha la possibilità di rifarsi già martedì 22 settembre, quando ospiterà il Futsal Andria, reduce dalla sconfitta casalinga contro le Aquile Molfetta, nel turno infrasettimanale valido per la seconda giornata di campionato. Appuntamento fissato a martedì, ore 21,00 presso il Palazzetto dello sport di via Piccinni.

THURIAE – CITTÀ DI ALTAMURA C5 2-2

RETI: 1′ pt Morea (T), 12′ pt Taquinio (CA), 17′ pt Corriero; 12′ st Lorusso (CA).

Comments

comments

Rispondi