Ultime notizie

Domar Leonassa Altamura: che vittoria!!!

Avanti di due set contro la Primadonna Bari Volley, le altamurane prima si fanno raggiungere e poi piazzano la zampata finale al tie break

Leonessa-Primadonna

Una fase di gioco della partita

Un esordio così, ricco di emozioni contrastanti, capovolgimenti di fronte e quanto di più bello la pallavolo sa dare, forse, al PalaBaldassarra di Altamura nessuno se lo aspettava. Certo, la gara contro le baresi della Primadonna Volley era da prendere con le molle per la Domar Leonessa Altamura e lo si sapeva già alla vigilia, ma che si potessero vivere due ore e mezza piene di emozioni non era altrettanto preventivabile. Il 3 a 2 finale (25-18, 25-22, 23-25, 26-28, 21-19) è stato il giusto risultato della partita nonché il fedele riassunto di quello che il pubblico dell’impianto altamurano ha potuto assistere nel match d’esordio di questa serie C.
Dopo due parziali filati in maniera, tutto sommato liscia, per capitan Isabella Denora e compagne, poteva sembrare una formalità chiudere il terzo set e portare a casa l’intera posta in palio. Di fronte, però, c’era una squadra che non la pensava alla stessa maniera. Complice anche un rilassamento delle padrone di casa, le baresi riuscivano ad imporsi nel terzo parziale e riaprivano la partita. Svegliatesi dal torpore della frazione precedente, le rossoblu rientravano nel quarto set ben motivate nel chiuderla li ma non avevano fatto i conti con le atlete ospiti ringalluzzite dal set vinto. Ne veniva fuori un quarto set giocato punto a punto che, a causa di qualche errore di troppo, terminava per 28 a 26 per la Primadonna: 2 a 2 e tutto da rifare.
Ma se qualcuno pensava che le emozioni fossero finite qui, si sbagliava di grosso. Il tie break fra altamurane e baresi è stato un vero e proprio spot per la pallavolo caratterizzato da difese, recuperi, attacchi in sequenza. A spuntarla sono le ragazze di mister Claudio Marchisio con un 21 a 19 che la dice lunga su quello che le due squadre hanno dato in campo. Certo, potrebbe rimanere l’amaro in bocca per un punto perso ma per quello che la gara ha espresso, vincere in questa maniera, gettando il cuore oltre l’ostacolo, forse vale molto di più di quel punto.
Sicuramente sapevamo che di fronte avremmo trovato un avversario in gamba, da non sottovalutare, che di certo non ci avrebbe reso la partita semplicissima”– afferma la centrale e capitano della Domar, Isabella Denora , che aggiunge – “È stata una gara a mio parere bellissima, caratterizzata da tanta grinta e determinazione. Ci sono stati anche momenti di nervosismo e stanchezza, non lo nego, e questo ci ha fatto commettere qualche errore di troppo ma credo sia normale, visto che era la prima partita. Io e le mie compagne siamo soddisfatte del match disputato ma siamo anche consapevoli c’è molto da migliorare per raggiungere i nostri obiettivi”.
Il prossimo impegno per la Domar Leonessa Altamura sarà sabato 24 ottobre alle ore 18:30 contro un’ ostica Cuti Volley, vittoriosa all’esordio sul Volley Modugno.

Qui di seguito vi proponiamo il video dell’ultimo punto

The following two tabs change content below.

Ultimi post di Leonessa Altamura (vedi tutti)

Comments

comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: