Ultime notizie

Doppio derby per la Pellegrino Sport

Ad imporsi, però, sono i cugini dell'Agon Club

Berby Agon Club - Pellegrino SportDomenica 8 Febbraio  si è svolto un derby parallelo tra i giovanissimi e allievi della Pellegrino e dell’ Agon .  In entrambe le partite si è imposta di misura l’ Agon.
Gli allievi della Pellegrino nel primo tempo sono riusciti a contenere i numerosi attacchi dell’ Agon che comunque va in vantaggio per essere raggiunta subito dopo da un goal segnato su rigore dal solito Colonna che ancora una volta con freddezza riesce a battere il portiere.  Primo tempo interessante con azioni ripetute in attacco dei ragazzi dell’ Agon che in più occasioni si spingono nell’ area avversaria sfiorando il goal. La Pellegrino cerca di giocare di rimessa puntando sull’intensità ma le occasioni da goal non arrivano a grappoli.
Il secondo tempo vede un’ Agon meno aggressiva e incisiva, probabilmente aveva speso molto nel primo tempo, che riesce comunque a portarsi in vantaggio. Ma sullo sviluppo di una punizione in area a pochi metri dalla porta Colonna con un violento tiro riesce a perforare il muro umano di tutti i giocatori dell’ Agon che si erano schierati davanti alla porta per scongiurare un goal che comunque è avvenuto. La partita si stava avviando verso il pareggio quando ancora una volta in questo campionato andava in scena una situazione vissuta più volte. Sullo sviluppo di un calcio d’ angolo, che si sarebbe potuto evitare, arriva il terzo goal per l’ Agon in seguito ad uno splendido colpo di testa. La Pellegrino prova a sparare le ultime cartucce a sua disposizione ma purtroppo il suo attacco non riesce a impensierire più di tanto il portiere avversario.
Ancora una volta i ragazzi della Pellegrino sport lasciano i tre punti agli avversari , sconfitta maturata per l’ ennesima volta negli ultimi minuti di gioco. La matematica non condanna ancora la Pellegrino alla retrocessione e dunque sulla carta potrebbe essere ancora in grado di sollevarsi dalla palude di fine classifica. Ma per ottenere questo risultato è necessario tirare fuori grinta, coraggio, lucidità, gioco, determinazione, scaltrezza e voglia di vincere. Cose queste che raramente quest’ anno i ragazzi della Pellegrino sport sono riusciti ad esprimere per i motivi più vari. Ma l’aria di derby non è ancora svanita. Domenica infatti al Cagnazzi si gioca un altro scontro tra due squadre altamurane. La Pellegrino avrà di fronte l’Avanti Altamura, penultima. Se si vuole ancora sperare in ciò che ora sembra un miracolo, la vittoria è obbligatoria in quanto la salvezza dista 6 punti a 4 partite dal termine del campionato.
Problematica anche la situazione dei giovanissimi che dopo essere usciti sconfitti 1-0 nel derby contro l’Agon se la vedranno anch’essi con l’Avanti (ultima), ma al Delfinello. La salvezza dista 7 punti quindi fino a quando la matematica non li condannerà dovranno far di tutto per finire il campionato a testa alta e poi chissà…
Continuano le iniziative della scuola calcio Pellegrino che in occasione della partita Juventus-Genoa del 22 Marzo 2015 porterà i propri piccoli calciatori nel magico Juventus Stadium a Torino per salutare in campo i giocatori della Juventus, leader indiscussa dell’ attuale campionato.

The following two tabs change content below.

La redazione

Comments

comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: