Ultime notizie

Eccellenza: Casarano e Gravina lanciatissime, super Scarcella trascina il Novoli

Il punto dopo la 4ª giornata

Eccellenza

Eccellenza

Terza vittoria in quattro partite nel campionato di Eccellenza per Casarano e Gravina, che si spartiscono la prima piazza della classifica del torneo di Eccellenza. Si conferma una macchina da gol il Casarano, miglior attacco con dodici segnature. La squadra di mister Oliva s’impone sul Leverano per quattro reti a due, in un match dall’alto tasso emotivo, in cui spiccano le doppiette di Tedesco e Vicentin. Vantaggio Leverano dopo soli due minuti con Di Silvestro su rigore, Tedesco fa l’1-1 e poi firma il sorpasso, ancora Leverano con Gennari, doppio Vicentin sul finale di gara. Il Gravina va a vincere sul campo del fanalino di coda Grottaglie. Il successo è firmato da Rana e Montemurro. Inutile il gol di Salvi, a cinque minuti dal termine. Perdono contatto con la vetta Otranto e Vieste, costrette al pareggio da Trani e Bitonto. I leccesi ottengono, comunque, un buon punto su un campo difficile come quello del Trani. Cesareo apre le marcature su rigore, sul finire di primo tempo, Mariano pareggia i conti in avvio di ripresa. Il Vieste sciupa una ghiotta opportunità sul terreno di gioco amico.
In vantaggio con Giannuzzi, dopo soli quattro minuti di gioco, si fa raggiungere, quasi, allo scadere, da Roselli. Con un micidiale uno-due firmato da Loseto, nel giro di tre minuti, il Mola regola il Molfetta e opera l’aggancio a Otranto e Vieste. Blitz esterno del Novoli, che espugna il campo dell’Hellas Taranto grazie alla doppietta di Scarcella. Sei punti insieme a Molfetta, Castellaneta, Bitonto e Altamura, in attesa di recuperare il match col Trani. Successi anche per Altamura e Castellaneta. I murgiani s’impongono, in extremis, sul Bisceglie, grazie allo spunto di Panarelli. I tarantini vincono in rimonta con il Mesagne. Dopo il doppio vantaggio brindisino con Denisi e Mummolo, Cecere ne fa due e Greco chiude, definitivamente, le ostilità. Infine, risultato a occhiali tra Barletta e Locorotondo, appaiate a quota cinque in classifica.

Fonte Maria Lanzo per salentosport.net

The following two tabs change content below.

La redazione

Comments

comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: