Ultime notizie

Esordio amaro per la Libertas

Sconfitta in quel di Vieste dopo una partita tiratissima

vieste-libertas

La palla a due (ph. Sunshine Vieste)

Altamura cede il passo al Vieste nella prima giornata di campionato della Serie C Silver, dopo una partita combattutissima sin dalla palla a due. Si arriva al match con la Libertas con un evidente deficit nel roster, mentre coach De Santis dovrà per l’occasione fare a meno del solo Paggi ancora acciaccato. Si parte da una parte con Neal, Dragna, Simeoli, Cirovic e Gatta, mentre dall’altra coach De Bartolo schiera Maietta, capitan Fui, Barozzi, De Bartolo e Radovic. È subito l’uomo nuovo biancorosso a siglare il primo punto della stagione, mentre dall’altra parte Aldo Gatta riscalda la mano da tre. La partita, così, entra subito nel vivo, con le due squadre a fronteggiarsi a viso aperto. Il primo strappo è degli ospiti che con Barozzi e la bomba di Maietta allo scadere chiudono il quarto sul 14-23.
Al rientro la Libertas continua dove aveva lasciato e si porta sul +12, massimo vantaggio. Da lì in poi è Neal a salire in cattedra e a riportare a contatto i suoi, fino al 37-40 che manda tutti negli spogliatoi.
Nel secondo tempo l’Altamura si risistema in campo e comincia a rispondere a tono alle sortite offensive dei padroni di casa. Ma la panchina corta si fa sentire. Coach De Bartolo regala qualche minuto all’Under Colonna, ma Dragna e Cirovic sono brutti clienti e lo richiama fuori. La situazione si mette bene quando proprio il lungo slavo viene chiamato fuori per il quarto fallo. Altamura rialza la testa e due triple consecutive di De Bartolo fissano il parziale sul 54-59.
Nell’ultimo parziale il gap tra le due compagini è una molla, ma i viaggianti tengono gli avversari sempre a 5 lunghezze, fin quando Dragna decide con due bombe di dettar legge. I murgiani provano a crederci ancora, quando Cirovic viene chiamato fuori dai giochi a causa dei falli, ma la difesa viestana si chiude bene e concede poco, mentre d’avanti Neal risulta immarcabile. Nel momento caldo gli arbitri decidono di mandare sotto la doccia De Bartolo, per proteste, dopo un fischio non poco dubbio. L’Altamura si scompone e la gara finisce 81-71 per Vieste.
In casa Libertas resta il rammarico per l’occasione sprecata, ma da martedì si torna a lavorare in palestra per preparare la prima sfida casalinga contro Bari.

SUNSHINE VIESTE – LIBERTAS ALTAMURA 81-71
PARZIALI 14-23, 37-40, 54-59, 81-70 (14-23, 23-17, 17-19,27-12)

SUNSHINE VIESTE: Neal 34, Gatta 3, Cirovic 8, Simeoli 5, Dragna 15, Lauriola 7, Ciccone 7, Bertona, Vieste ne, Ruggeri ne, Paggi ne, Hoxha, Ragno, All. De Santis.
LIBERTAS ALTAMURA: De Bartolo 15, Radovic 10, Fui 6, Maietta 15, Barozzi 11, Perrucci 14, Colonna, Montuori ne, Castellano O. ne, Castellano S. ne, Manicone ne, Facendola ne, All. De Bartolo, Ass. Gelao.
ARBITRO: Nicola Crudele E Michele Soldano

The following two tabs change content below.

La redazione

Comments

comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: