Ultime notizie

Fortis Altamura, a San Marco un pareggio pirotecnico

Le squadre si sono affrontate a viso aperto dividendosi la posta in palio

SanMarco-Fortis

San Marco – Fortis Altamura 2-2

Secondo risultato utile consecutivo per la Fortis Altamura che, nel campionato di Promozione, dopo aver battuto la Nuova Molfetta nel giorno dell’Immacolata, impatta in quel di San Marco in Lamis per due a due. Pareggio pirotecnico quello andato in scena in terra foggiana, tra due squadre che si sono affrontate a viso aperto, cercando con insistenza la vittoria.
Partono forti i padroni di casa che dopo pochi minuti si fanno vedere dalle parti di Casella con Salerno, neo acquisto della formazione foggiana, che però è anticipato da difensori murgiani. Poi, il San Marco protesta per un presunto rigore, ma il direttore di gara non è della stessa opinione. L’episodio, forse fa perdere lucidità ai giocatori foggiani che al 14′ si trovano sotto con Dispoto
che porta in vantaggio la Fortis sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La partita si mantiene su buoni ritmi anche se fino alla mezz’ora inoltrata non si vedono particolari occasioni da gol. Al 31′, comunque, il San Marco pareggia grazie a Ricci
che trasforma un calcio di rigore concesso per fallo su Coco. I padroni di casa, sulle ali dell’entusiasmo, insistono e al 41′ mettono la freccia con Salerno
ottimamente servito da Cagnetta.
La ripresa inizia sotto il segno della Fortis Altamura che dopo sei minuti di gioco riesce a ritrovare la parità grazie a Casale
che supera Marchitto con un tiro da fuori area. La squadra altamurana, qualche minuto dopo, sfiora il controsorpasso con un tiro di Ardino che si stampa sulla traversa, poi ancora padroni di casa in evidenza con Bardano e con Coco, fermati dall’ottimo Casella. Nell’ultimo spezzone di partita, ancora occasione per la Fortis con Abbrescia che, su cross di Ardino, impegna Marchitto, mentre nei minuti di recupero il San Marco protesta per un presunto fallo da rigore su Salerno.
Buona prestazione per la Fortis Altamura che, nonostante le partenze di Cirigliano, Cataldi e Pipers, è riuscita ad ottenere un buon punto su di un campo che evoca brutti ricordi. A dar man forte a mister Maurelli, due vecchie conoscenze del team altamurano, Antonio Cannito, centrocampista che ha già esordito proprio con il San Marco e il portiere Dario Giannuzzi e due giovani di belle speranze, Gianni
Somma, trequartista classe ’97 proveniente dal Pomigliano e Michele Costantiello, altro classe ’97 in arrivo dalla FBC Gravina.
Durante gli ultimi giorni del mercato di riparazione, è arrivato in maglia Fortis anche il forte attaccante Lanave, in arrivo dal Noicattaro, squadra di Eccellenza, mentre ha salutato la compagnia Silvano Bozzi.
Sarà dunque una Fortis rinnovata quella che domenica prossima inizierà il gire di ritorno in trasferta sul campo del Trulli e Grotte. All’andata la partita terminò in parità, 1 a 1.

SAN MARCO – FORTIS ALTAMURA 2-2

SAN MARCO: Marchitto, Cagnetta, Ianzano, Iannacone, Valente, De Cesare, Nanni (11′ st De Nicola), Barbano (33′ st Potenza), Salerno, Coco, Ricci. Allenatore: Iannacone
FORTIS ALTAMURA: Casella, Tarullo, Lorusso (35′ st Loiudice), Ostaku (22′ st Cannito), De Palma, Dispoto, Casale, Castoro, Bozzi, Ardino, Abbrescia (31′ st Somma). Allenatore. Maurelli
ARBITRO: Daloisio di Taranto
RETI: 14′ pt Dispoto (FA), 31′ pt Ricci (SM, rig.) 41′ pt Salerno (SM); 6′ st Casale (FA).

The following two tabs change content below.
Domenico Olivieri

Domenico Olivieri

Erano gli anni dei "Figli dei Fiori" quando, esattamente nel 1977, nasceva Domenico Olivieri. Fin dai primi vagiti si mostrava un bambino turbolento così come lo erano quegli anni. Poi, durante l'adolescenza, inizia ad interessarsi allo sport pur non praticandone nessuno con profitto, divorando trasmissioni e quotidiani sportivi praticamente ogni giorno. Dopo la maturità, conseguita nel 1996 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "F. M. Genco", inizia ad appassionarsi a tutto quello che riguarda la tecnologia. Poi, nel 2006, finalmente, decide di lanciarsi in prima persona nel mondo dello sport diventando addetto stampa di una squadra di calcio a 5, l'ormai defunta Avanti Delfini Altamura. Dopo due anni passa, sempre con lo stesso ruolo, tra le fila della Pellegrino Sport, altra squadra altamurana. Dal 2009 al 2011, invece, è l'addetto stampa della Tris Gravina, squadra militante nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Grazie a questa esperienza inizia la sua collaborazione con un portale di calcio a 5, diventando parte integrante dello staff. Poi le collaborazioni con Altamuralife.it, pugliacalcio24.it e calciowebdilettanti.it. e, infine, dal 2012, insieme all'amico fraterno Leonardo Loporcaro, fonda il sito www.altamurasport.it, unico portale cittadino ad occuparsi di tutto lo sport. Le sue grandi passioni, oltre allo sport e alla tecnologia, sono i libri, il cinema e i viaggi, passione, quest'ultima, che lo ha portato in giro per il mondo. Nella vita di tutti giorni, inoltre, lavora come impiegato presso una società che opera nel comparto del mobile imbottito, è felicemente sposato e papà di una bambina.

Comments

comments

Domenico Olivieri
CircaDomenico Olivieri (214 Articles)
Erano gli anni dei "Figli dei Fiori" quando, esattamente nel 1977, nasceva Domenico Olivieri. Fin dai primi vagiti si mostrava un bambino turbolento così come lo erano quegli anni. Poi, durante l'adolescenza, inizia ad interessarsi allo sport pur non praticandone nessuno con profitto, divorando trasmissioni e quotidiani sportivi praticamente ogni giorno. Dopo la maturità, conseguita nel 1996 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "F. M. Genco", inizia ad appassionarsi a tutto quello che riguarda la tecnologia. Poi, nel 2006, finalmente, decide di lanciarsi in prima persona nel mondo dello sport diventando addetto stampa di una squadra di calcio a 5, l'ormai defunta Avanti Delfini Altamura. Dopo due anni passa, sempre con lo stesso ruolo, tra le fila della Pellegrino Sport, altra squadra altamurana. Dal 2009 al 2011, invece, è l'addetto stampa della Tris Gravina, squadra militante nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Grazie a questa esperienza inizia la sua collaborazione con un portale di calcio a 5, diventando parte integrante dello staff. Poi le collaborazioni con Altamuralife.it, pugliacalcio24.it e calciowebdilettanti.it. e, infine, dal 2012, insieme all'amico fraterno Leonardo Loporcaro, fonda il sito www.altamurasport.it, unico portale cittadino ad occuparsi di tutto lo sport. Le sue grandi passioni, oltre allo sport e alla tecnologia, sono i libri, il cinema e i viaggi, passione, quest'ultima, che lo ha portato in giro per il mondo. Nella vita di tutti giorni, inoltre, lavora come impiegato presso una società che opera nel comparto del mobile imbottito, è felicemente sposato e papà di una bambina.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: