Ultime notizie

Fortis Altamura, Genco: “Non bobbiamo sottovalutare i nostri avversari”

Il DS altamurano ci presenta la partita di domenica

LucaGencoSecondo impegno casalingo consecutivo per la Fortis Altamura che, dopo il pareggio di domenica scorsa contro il Real Noci, domani ospita il Giovinazzo. A guardare la classifica, si direbbe che non ci dovrebbe essere storia, con la squadra altamurana nettamente favorita. Non sarà così perché la squadra ospite, nonostante i soli cinque punti in classifica, il cambio di allenatore, De Bellis subentrato a Savoni, è una squadra costruita per altri traguardi.
La pensa così anche il Direttore Sportivo della Fortis, Luca Genco, raggiunto dalla nostra redazione: “Sicuramente sarà una partita molto difficile. La classica del Giovinazzo inganna perché non rispecchia le sue reali potenzialità. Indubbiamente stanno attraversando un momento negativo ma, avendo in squadra ottimi elementi, sono sicuro che risaliranno. Per questo non dobbiamo assolutamente sottovalutare la partita, anche perché una vittoria ci permetterebbe di restare sul treno che porta ai play-off”.
La squadra altamurana, però, dovrà fare a meno dell’attaccante Difonzo che, in settimana, ha salutato la compagnia. A spiegare le ragioni di questa dipartita è sempre Luca Genco: “Purtroppo Paolo Difonzo, a causa di impegni lavorativi e di comune accordo con la società, ha lasciato la squadra. A lui va il ringraziamento della società e, comunque, quando vorrà troverà sempre la porta aperta”.
L’abbandono di Difonzo, che a dire il vero stava giocando poco, priva Piero Moramarco di quella che, forse è l’unica prima punta di un certo spessore a sua disposizione. Abbiamo chiesto al DS se, proprio in virtù di questa difficoltà, la società si muoverà durante il mercato di riparazione: “Non ti nascondo che abbiamo già avviato dei contatti soprattutto con alcuni attaccanti e centrocampisti. Non escludiamo l’arrivo di nuovi giocatori alla riapertura delle liste. A proposito, in settimana è rientrato dal prestito al Laterza il centrocampista Alessandro Lorusso che sarà a disposizione di mister Moramarco già a partire da domani”.
Insomma, sempre gentile Luca Genco che, come avete potuto leggere, ha promesso dei rinforzi. Tornando alla partita, a parte Lorusso, mister Moramarco ritroverà anche Loiudice fermo da qualche settimana per un infortunio. Saranno della partita anche Pellicciari, uscito malconcio domenica scorsa, e Coretti, colpito in settimana dall’influenza, ma già sulla via del recupero.
Arbitrerà la partita Alessandro Vincenzo Ancona di Taranto, assistenti Luca Maria Lacerenza e Michelangelo Azzariti di Barletta.

The following two tabs change content below.
Domenico Olivieri

Domenico Olivieri

Erano gli anni dei "Figli dei Fiori" quando, esattamente nel 1977, nasceva Domenico Olivieri. Fin dai primi vagiti si mostrava un bambino turbolento così come lo erano quegli anni. Poi, durante l'adolescenza, inizia ad interessarsi allo sport pur non praticandone nessuno con profitto, divorando trasmissioni e quotidiani sportivi praticamente ogni giorno. Dopo la maturità, conseguita nel 1996 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "F. M. Genco", inizia ad appassionarsi a tutto quello che riguarda la tecnologia. Poi, nel 2006, finalmente, decide di lanciarsi in prima persona nel mondo dello sport diventando addetto stampa di una squadra di calcio a 5, l'ormai defunta Avanti Delfini Altamura. Dopo due anni passa, sempre con lo stesso ruolo, tra le fila della Pellegrino Sport, altra squadra altamurana. Dal 2009 al 2011, invece, è l'addetto stampa della Tris Gravina, squadra militante nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Grazie a questa esperienza inizia la sua collaborazione con un portale di calcio a 5, diventando parte integrante dello staff. Poi le collaborazioni con Altamuralife.it, pugliacalcio24.it e calciowebdilettanti.it. e, infine, dal 2012, insieme all'amico fraterno Leonardo Loporcaro, fonda il sito www.altamurasport.it, unico portale cittadino ad occuparsi di tutto lo sport. Le sue grandi passioni, oltre allo sport e alla tecnologia, sono i libri, il cinema e i viaggi, passione, quest'ultima, che lo ha portato in giro per il mondo. Nella vita di tutti giorni, inoltre, lavora come impiegato presso una società che opera nel comparto del mobile imbottito, è felicemente sposato e papà di una bambina.

Comments

comments

Domenico Olivieri
CircaDomenico Olivieri (214 Articles)
Erano gli anni dei "Figli dei Fiori" quando, esattamente nel 1977, nasceva Domenico Olivieri. Fin dai primi vagiti si mostrava un bambino turbolento così come lo erano quegli anni. Poi, durante l'adolescenza, inizia ad interessarsi allo sport pur non praticandone nessuno con profitto, divorando trasmissioni e quotidiani sportivi praticamente ogni giorno. Dopo la maturità, conseguita nel 1996 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "F. M. Genco", inizia ad appassionarsi a tutto quello che riguarda la tecnologia. Poi, nel 2006, finalmente, decide di lanciarsi in prima persona nel mondo dello sport diventando addetto stampa di una squadra di calcio a 5, l'ormai defunta Avanti Delfini Altamura. Dopo due anni passa, sempre con lo stesso ruolo, tra le fila della Pellegrino Sport, altra squadra altamurana. Dal 2009 al 2011, invece, è l'addetto stampa della Tris Gravina, squadra militante nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Grazie a questa esperienza inizia la sua collaborazione con un portale di calcio a 5, diventando parte integrante dello staff. Poi le collaborazioni con Altamuralife.it, pugliacalcio24.it e calciowebdilettanti.it. e, infine, dal 2012, insieme all'amico fraterno Leonardo Loporcaro, fonda il sito www.altamurasport.it, unico portale cittadino ad occuparsi di tutto lo sport. Le sue grandi passioni, oltre allo sport e alla tecnologia, sono i libri, il cinema e i viaggi, passione, quest'ultima, che lo ha portato in giro per il mondo. Nella vita di tutti giorni, inoltre, lavora come impiegato presso una società che opera nel comparto del mobile imbottito, è felicemente sposato e papà di una bambina.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: