Ultime notizie

Futsal Altamura 6 ai quarti di finale!

La squadra altamurana si presenta al suo pubblico con una vittoria netta

fa900x675

Futsal Altamura, la squadra

La Futsal Altamura, alla sua prima uscita casalinga stagionale,  regala spettacolo, gol e la vittoria, 6-1 contro il Dream Team Palo del Colle, al suo pubblico accorso numeroso al PalaPiccinni. Gli obiettivi delle due società sono agli antipodi e la differenza tra le due squadre è tanta e sul campo si è vista tutta, soprattutto nel primo tempo dove i ragazzi di mister Mascolo non hanno concesso nessuna occasione agli ospiti tenendoli schiacciati nella loro metà campo. Due gli assenti importanti della gara, gli altamurani devono fare a meno del vice capitano Colonna alle prese con l’influenza mentre nelle file del Dream Team manca il portiere Patruno.
Pronti via e al 4’, su schema di calcio di punizione, Urbano trova sulla destra Maiullari che senza esitare tira in porta e trova l’angolo alto e porta in vantaggio la squadra altamurana. Bastano solo pochi minuti alla Futsal Altamura per portarsi sul 2-0 con Pego, che servito sulla destra da Maiullari partito in velocità, deposita in rete senza problemi. Aruanno, a metà tempo, potrebbe triplicare ma il suo tiro a botta sicura viene deviato in calcio d’angolo da Caporusso. Al 25’ Catelani recupera palla a centrocampo e scarica sulla sinistra per Giordano, che in corsa, fulmina Caporusso con un sinistro potente e fa 3-0. Un minuto più tardi coast to coast di Urbano, che dopo aver saltato un paio di avversari, delizia il pubblico con uno stupendo pallonetto che scavalca il povero Caporusso e finisce in fondo al sacco per il 4-0 . La Futsal Altamura potrebbe segnare ancora ma il tiro di Maiullari, nell’ultimo minuto del primo tempo, si stampa sulla traversa.
Con il risultato ampiamente a favore, nel secondo tempo la Futsal Altamura concede più campo agli avversari ma costruisce anche tante occasioni che peò non riesce a trasformare in rete. Al 35’ Pego, in area palese, si libera di un avversario con una finta ma il suo tiro dai dieci metri colpisce il palo e rimpalla tra le braccia del portiere. Anche Catelani, servito intelligentemente da Maiullari, va vicino alla rete ma anche il suo tiro prende il palo ed esce sul fondo. Al 38’ errore in fase difensiva degli altamurani, ne approfitta Carlucci che serve Carbone sul secondo palo e il Dream Team Palo del Colle accorcia le distanze portandosi sul 4-1. Bella triangolazione UrbanoMaiullariPego ma il rigore in movimento del pivot italo-argentino finisce fuori di un niente. Al 40’ si mette in mostra anche il portiere altamurano Rafael, subentrato nel secondo tempo a Di Bitonto, che para con il braccio un tiro a botta sicura di Carlucci. La rete del 5-1 altamurano è tutta di marca argentina, Urbano approfitta di un regalo della difesa avversaria e scarica per Catelani che insacca da due passi. Potrebbe segnare la sua prima rete anche Zocco ma il suo potente destro, da posizione defilata sulla destra, prende in pieno il palo e rientra in campo. Al 52’ Rafael compie un autentico miracolo sul tiro di Cutrone e sulla respinta la palla finisce tra i piedi di Carbone che scheggia la traversa a porta sguarnita. A pochi minuti dalla fine arriva anche la seconda doppietta in due gare ufficiali di Pego, che con un morbido pallonetto, segna la rete del definitivo 6-1.
A fine gara tutti sotto la gradinata a cantare e festeggiare con i tifosi evidentemente soddisfatti dell’ ottima prestazione della squadra. La Futsal Altamura si qualifica, quindi, ai quarti di finale di Coppa Italia ma deve momentaneamente mettere da parte questa competizione perché sabato prossimo riparte il campionato di serie C1. L’appuntamento è di quelli importanti, sarà sicuramente il big match della prima giornata, quello che si disputerà in valle d’ Itria, tra Football Five Locorotondo e Futsal Altamura.

 
FUTSAL ALTAMURA – DREAM TEAM   6-1
FUTSAL ALTAMURA: Di Bitonto, Caramella, Lopedota, Di Marno, Aruanno, Catelani, Giordano, Zocco, Maiullari, Urbano, Pego, Silva.  All. Mascolo.
DREAM TEAM: Lamberti, Palermo, Cassano, Cutrone, Lanzisera, Carlucci, Ameruoso, Carbone, Galluzzi, Caporuso, Amati, Mastrandrea. All. Foggetti.
ARBITRI: Vito Matera e Luigi Pastoressa della sezione di Molfetta.
FALLI: 5-3 pt, 5-2 st.
RETI: 4’ Maiullari (FA), 7’ Pego (FA), 25’ Giordano (FA), 26’ Urbano (FA), 38’ Carbone (DT), 49’ Catelani (FA), 53’ Pego (FA).
AMMONITI: Maiullari (FA), Lopedota (FA), Zocco (FA), Palermo (DT).
RECUPERO: 2’ pt, 2’ st.

Comments

comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: