Ultime notizie

Il Città di Altamura C5 saluta il pubblico di casa con l’ennesima vittoria

Vanno a segno anche il portiere Rafael e il giovanissimo Lopedota

Città di Altamura C5 - Santos Club

L’esultanza di Rafael e Regner

C’era anche il primo cittadino altamurano Giacinto Forte ad assistere all’ ultima gara casalinga della regular season di serie C1 tra il Città di Altamura C5 e il Santos Club. Una gara a senso unico che i ragazzi allenati da mister Mascolo hanno vinto meritatamente battendo con un netto 6-1, e inguaiando i gialloblu biscegliesi del Santos Club.
I biancorossi altamurani cominciano la gara con il piede sull’ acceleratore e chiudono gli avversari nella propria metà campo, non permettendo loro di poter impostare azioni offensive. Catelani, solo davanti alla porta avversaria, tira debole tra le braccia di Spadavecchia e spreca una ghiotta occasione dopo 8’. Un minuto più tardi ci prova Urbano che, dopo aver rubato palla a centrocampo, ci prova dal limite ma la palla si alza sopra la traversa. Al 12’ lo stesso centrale argentino perde palla in fase offensiva e fa partire il contropiede ospite con tre uomini contro il solo Rafael che, con una parata super su D’Elia salva il risultato. Anche Regner, lanciato da Urbano, va vicino alla rete ma Spadavecchia si distende e toglie la palla dai piedi del biancorosso che cercava di superarlo con un dribbling. Il vantaggio altamurano è nell’aria e arriva grazie a Lorusso che, servito con i tempi giusti dal solito Urbano, infila Sapdavecchia in uscita e fa 1-0 al 18’. A 5’ dalla fine del primo tempo, Maiullari, in veste di assist man, scarica sulla sinistra per Urbano che, con un pallonetto di alta scuola, mette i brividi a Spadavecchia ma la palla esce di un niente. Il 2-0 altamurano arriva al 28’ con Facendola che, ruba palla a centrocampo e, con un preciso sinistro dal limite, mette la palla all’ angolino basso sulla sinistra del portiere ospite immobile.
Il secondo tempo comincia ancora con il Città di Altamura C5 a comandare il gioco e il Santos Club che si difende e riparte con il quinto uomo di movimento. Dopo pochi minuti Mercadante, dopo una discesa sulla fascia sinistra, regala a Lorusso una palla al bacio ma, sul tiro a botta sicura del mancino altamurano, Spadavecchia compie un autentico miracolo respingendo la palla. Poco più tardi è lo stesso Lorusso che, prima semina il panico sull’ out di sinistra e poi scarica al centro, la palla leggermente deviata dal difensore ospite finisce tra i piedi di Maiullari e si materializza la rete del 3-0. Passa solo un minuto e lo scatenato Lorusso potrebbe fare poker ma il suo tiro dal limite si stampa sul palo e poi esce sul fondo. Con le due squadre che giocano con il quinto uomo di movimento, le occasioni fioccano ma ad andare in rete sono ancora gli altamurani con Maiullari che, riceve palla da Urbano, e da centrocampo fa 4-0. Al 50’ con tutti gli ospiti nella metà campo altamurana, Rafael prima blocca un tiro di Fusiello, poi prende la mira e con un tiro preciso manda la palla nella porta avversaria la palla del 5-0. Bellissima l’esultanza del portiere brasiliano che, insieme al suo compagno di squadra Regner, improvvisa un balletto tutto sudamericano deliziando il numeroso pubblico presente.  Il passivo per il Santos Club potrebbe aumentare ancora ma il tiro dalla sinistra di capitan Basile coglie la traversa. Al 57’ Sapdavecchia lancia con le mani per Di Benedetto G. che, raccoglie palla e con Rafael fuori, mette in rete la rete della bandiera. Nei minuti di recupero, palla lunga di Urbano sulla sinistra per Maiullari che, con uno stop al volo, manda fuori causa portiere e difensore avversario, poi invece di segnare la sua tripletta personale lascia la gloria per il giovane Lopedota che, segna la sua prima rete in serie C1 che vale il 6-1 finale.
Con le contemporanee vittorie di Olympique Ostuni, Trulli e Grotte e Football Five Locorotondo, il finale di campionato in zona play-off diventa un vero thriller. Sabato prossimo  proprio contro l’ Olympique Ostuni nell’ultima giornata di regular season, l’imperativo per la squadra altamurana è vincere per continuare questa lunga e affascinante scalata verso il sogno chiamato serie B.

 

CITTA’ DI ALTAMURA C5 – SANTOS CLUB   6-1

CITTA’ DI ALTAMURA: Lombardi, Caramella, Facendola, Lopedota, Mercadante, Maiullari, Catelani, Basile, Lorusso, Urbano, Regner, Silva.  All. Mascolo.
SANTOS CLUB: Di Pilato, Leggio, Daddato, Di Benedetto S., Uva I., Formicola, Megeo, Di Benedetto G., Uva F., D’Elia, Fusiello, Spadavecchia.  All. Tritto.
ARBITRI: Antonio Valentini della sezione di Bari e Gianpietro Cives della sezione di Molfetta.
FALLI: 2-2 pt, 1-3 st.
RETI: 17’ Lorusso (CA), 28’ Facendola (CA), 39’ Maiullari (CA), 43’ Maiullari (CA), 50’ Silva (CA), 57’ Di Bebedetto G. (SC), 60’ + 3 Lopedota (CA).
ESPULSI: Mercadante (CA), D’Elia (SC).
RECUPERO: 1’ pt, 3’ st.

Comments

comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: