Ultime notizie

La Futsal Altamura vola più in alto delle Aquile Molfetta

Le reti Maiullari, Catelani e Pego stendono la squadra molfettese

fa-am-900x675

Tutti sotto la gradinata a festeggiare la vittoria.

Ottima la prestazione della Futsal Altamura, che alla sua prima gara casalinga di campionato, batte meritatamente i biancorossi delle Aquile Molfetta con il risultato di 3-1. Una partita a senso unico che gli altamurani hanno dominato e che potevano chiudere anche con un risultato più rotondo di quello conseguito.
Il numeroso pubblico di casa non ha nemmeno il tempo di accomodarsi che Urbano, perfettamente imbeccato da Maiullari, va visino alla marcatura con un tiro dal limite che rasenta il palo. Ci pensa il capitano altamurano Maiullari a portare in vantaggio i suoi, quando al 4’ servito sulla corsa da Pego, non lascia scampo a Genchi con un sinistro dai cinque metri. Al 9’ si vedono anche gli ospiti ma il tiro di De Scisciolo finisce sul fondo non lontano dal palo. Catelani esce dalla sua area in bello stile, avanza sulla destra e serve a Zocco una palla che risulta lunga di qualche centimetro e l’azione sfuma. Lo stesso Zocco, al 19’, si sostituisce a Rafael e para con il petto un tiro di Bufi a botta sicura dall’interno dell’area altamurana.  Al 21’ Catelani da la palla a  Maiullari da calcio d’angolo ma il tiro di quest’ultimo lambisce il palo alla sinistra di Genchi ed esce sul fondo. Per gli ospiti ci prova Murolo appena entrato in area, ma Rafael esce e con prepotenza para di petto e mette la palla in angolo. L’ultima tiro del primo tempo è di Pego e, anche se fa gridare al gol, la palla esce di un soffio alla destra del portiere ospite.
La ripresa comincia con  il bellissimo tiro dal limite di Murolo e la spettacolare parata di Rafael che si allunga sulla sua destra e, con la punta delle dita, toglie la palla dall’angolino basso. La risposta altamurana è immediata: Maiullari mette scompiglio sulla fascia destra, supera un avversario e scarica sulla sinistra per Catelani che di giustezza insacca in rete la palla del 2-0. La Futsal Altamura potrebbe dilagare qualche minuto più tardi ma Genchi esce e para con il corpo su incursione di Urbano. Al 36’ Maiullari impegna severamente Genchi dalla distanza ma dopo il tiro si accorge che c’era Giordano tutto solo sulla fascia destra. Per gli ospiti ci prova anche De Scisciolo ma Rafael è in giornata super e respinge il tiro in angolo con un tuffo a mano aperta. Colonna e Zocco strappano applausi con una triangolazione in velocità sulla destra, ma l’azione si conclude con Zocco che sbaglia un gol facile da due metri. Anche Urbano sfiora la terza rete su calcio di punizione ma un difensore molfettese salva sulla linea deviando in calcio d’angolo. Nel primo minuto di recupero, gli ospiti accorciano le distanze con Murolo, che dopo un lungo giro palla con il quinto uomo di movimento, mette in rete dall’ altezza del dischetto del rigore.  La rete del 2-1 da nuova linfa vitale ai ragazzi di mister Allegretti che provano a beffare gli altamurani ma Pego è in agguato e, dopo aver recuperato palla , da centrocampo deposita la palla nella porta sguarnita e fa 3-1.
A fine gara tutti sotto la gradinata a festeggiare la vittoria con una particolare dedica a Javier Mastrovincenzo detto “Pepo”, ragazzo argentino grande amico di Pipo Urbano, drammaticamente scomparso in settimana. La squadra di mister Mascolo vince e convince, gioca a memoria e molto bene palla a terra, fa molto movimento anche senza palla e, dopo l’ennesima ottima prestazione, si candida prepotentemente tra le pretendenti alla cadetteria.

 

FUTSAL ALTAMURA – AQUILE MOLFETTA   3-1
FUTSAL ALTAMURA: Di Bitonto, Caramella, Lopedota, Montemurno, Colonna, Catelani, Giordano, Zocco, Maiullari, Urbano, Pego, Silva.  All. Mascolo.
AQUILE MOLFETTA: Genchi, Bonvino, Campanale, Barile, Acquaviva, Gadaleta, Murolo, De Scisciolo, Antuofiermo, Meggeo, Bufi, Pepe. All. Allegretti.
ARBITRI: Antonio Valentini e Jacopo Giannelli della sezione di Bari.
FALLI: 5-3 pt, 5-4 st.
RETI: 6’ Maiullari (FA), 34’ Catelani (FA), 60’+1 Murolo (FA), 60’+3 Pego (FA).
AMMONITI: Pego (FA), Silva (FA), Barile (AM), De Scisciolo (AM).
RECUPERO: 2’ pt, 4’ st.

Comments

comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: