Ultime notizie

Il week-end sportivo in pillole

Breve analisi dei risultati delle squadre altamurane

Il week-end sportivo altamurano è giunto quasi al termine con alterne fortune. Ferme la Pallamano Altamura nel campionato di serie A2, sosta per la nazionale che si gioca la qualificazione ai prossimi mondiali, e Libertas Basket Altamura, turno di riposo nel campionato regionale di serie C silver, le prime squadre a scendere in campo sono state quelle impegnate nel campionati regionali di calcio a 5. Il Città di Altamura C5, in trasferta sul campo del Real Five Locorotondo per la 9^ giornata del campionato di serie C1, ha rimediato l’ennesima sconfitta di una stagione ben al disotto delle aspettative. 8 a 6 il risultato finale per i padroni di casa con gli altamurani che sprecano il vantaggio di 4 a 6, subendo quattro reti in pochi minuti. In classifica terzultimo posto per gli altamurani, fermi a quota 4 punti.
Cade anche l’Alta Futsal nel girone B di serie C2, giunto alla 3^ giornata. La neo nata squadra biancorossa, ancora una volta, regala un tempo agli avversari, il primo, chiuso sotto per 4 a 0. Nella ripresa rimonta sfiorata, fino al 5 a 4, e gol finale del padroni di casa dello Altamurasport1Sporting Bari che vincono per 6 a 4. Nel fine settimana calcettistico, l’unica squadra a sorridere è la Pellegrino Sport C5 che ha ospitato la Just Mola, sempre nel girone B di C2. 2 a 1 il risultato a favore dei ragazzi altamurani, grazie a un gol nel recupero di capitan Gramegna. La Pellegrino sale, così, al secondo posto con 7 punti, mentre l’Alta Futsal resta ferma ad un punto. A chiudere il fine settimana calcettistico il risultato delle ragazze della Soccer Altamura, impegnate per l’esordio di campionato, in casa della Futsal Molfetta . Non è andata bene alla squadra guidata da mister Dinardo, sconfitta per 4 a 3.
Non è andata meglio alle squadre altamurane impegnate nel pomeriggio nei campionati di calcio. L’unica squadra a fare bottino pieno è stata la Fortis Altamura che è andata a vincere a Polignano per 2 a 1, salendo, così, al quarto posto nel girone A del campionato di Promozione, quando sono andate in archivio per prime nove giornate. Brutta battuta d’arresto, invece, per gli Ultrattivi nel girone A del campionato di Prima Categoria. La squadra altamurana, dopo tre vittorie consecutive, è caduta in quel di Bitetto per 2 a 0, perdendo una posizione in classifica, dalla terza alla quarta. Infine, è terminato con un pareggio per 2 a 2, l’attesissimo derby della Murgia andato in scena al “D’Angelo” tra Team Altamura e FBC Gravina. Le reti portano la firma di due soli marcatori, Logrieco per i Biancorossi e Rana per gli ospiti. Ospiti che continuano a comandare la classifica mentre il Team Altamura continua a navigare a metà classifica.
Uno sguardo anche ai campionati giovanili. Non è andato bene l’esordio di ieri nel campionato regionale Juniores per la Fortis Murgia che ha perso in casa per 0 a 2 contro il Real Adelfia. Male anche nel campionato regionale Allievi l’Agon Club Altamura che in mattinata è stato sconfitto, tra le mura amiche del “Cagnazzi”, dal Nick Calcio Bari per 1 a 3 e nel campionato regionale Giovanissimi, competizione che ha visto la sconfitta degli Ultrattivi, superati in casa dalla Liberty Bari per 0 a 4. A tentare di salvare parzialmente il bilancio delle squadre altamurane ci proveranno i Giovanissimi dell’Agon Club, impegnati mercoledì sul campo della Calcio Promotion.
A chiudere il week end di spot, sono state le due compagini impegnate nel campionato di serie C di Volley e la Federiciana Pallacanestro Altamura, scesa in campo nel pomeriggio sul parquet del PalaPiccinni contro la Virtus Bitonto per la 1^ giornata dal campionato di Promozione. Purtroppo, non è andata bene alla squadra altamurana, superata per 75 a 85.
È andata meglio alle ragazze della Domar Leonessa Volley, impegnate a Modugno per la 4^ giornata del girone A femminile che hanno superato le rivali per 3 a 1. Impegno in trasferta anche per la Murgia Sport Altamura, impegnata per il 2° turno del massimo campionato regionale in casa della Just Brtish Grumo e vittoria, questa volta, per 3 a 2.

The following two tabs change content below.
Domenico Olivieri

Domenico Olivieri

Erano gli anni dei "Figli dei Fiori" quando, esattamente nel 1977, nasceva Domenico Olivieri. Fin dai primi vagiti si mostrava un bambino turbolento così come lo erano quegli anni. Poi, durante l'adolescenza, inizia ad interessarsi allo sport pur non praticandone nessuno con profitto, divorando trasmissioni e quotidiani sportivi praticamente ogni giorno. Dopo la maturità, conseguita nel 1996 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "F. M. Genco", inizia ad appassionarsi a tutto quello che riguarda la tecnologia. Poi, nel 2006, finalmente, decide di lanciarsi in prima persona nel mondo dello sport diventando addetto stampa di una squadra di calcio a 5, l'ormai defunta Avanti Delfini Altamura. Dopo due anni passa, sempre con lo stesso ruolo, tra le fila della Pellegrino Sport, altra squadra altamurana. Dal 2009 al 2011, invece, è l'addetto stampa della Tris Gravina, squadra militante nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Grazie a questa esperienza inizia la sua collaborazione con un portale di calcio a 5, diventando parte integrante dello staff. Poi le collaborazioni con Altamuralife.it, pugliacalcio24.it e calciowebdilettanti.it. e, infine, dal 2012, insieme all'amico fraterno Leonardo Loporcaro, fonda il sito www.altamurasport.it, unico portale cittadino ad occuparsi di tutto lo sport. Le sue grandi passioni, oltre allo sport e alla tecnologia, sono i libri, il cinema e i viaggi, passione, quest'ultima, che lo ha portato in giro per il mondo. Nella vita di tutti giorni, inoltre, lavora come impiegato presso una società che opera nel comparto del mobile imbottito, è felicemente sposato e papà di una bambina.

Comments

comments

Domenico Olivieri
CircaDomenico Olivieri (214 Articles)
Erano gli anni dei "Figli dei Fiori" quando, esattamente nel 1977, nasceva Domenico Olivieri. Fin dai primi vagiti si mostrava un bambino turbolento così come lo erano quegli anni. Poi, durante l'adolescenza, inizia ad interessarsi allo sport pur non praticandone nessuno con profitto, divorando trasmissioni e quotidiani sportivi praticamente ogni giorno. Dopo la maturità, conseguita nel 1996 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "F. M. Genco", inizia ad appassionarsi a tutto quello che riguarda la tecnologia. Poi, nel 2006, finalmente, decide di lanciarsi in prima persona nel mondo dello sport diventando addetto stampa di una squadra di calcio a 5, l'ormai defunta Avanti Delfini Altamura. Dopo due anni passa, sempre con lo stesso ruolo, tra le fila della Pellegrino Sport, altra squadra altamurana. Dal 2009 al 2011, invece, è l'addetto stampa della Tris Gravina, squadra militante nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Grazie a questa esperienza inizia la sua collaborazione con un portale di calcio a 5, diventando parte integrante dello staff. Poi le collaborazioni con Altamuralife.it, pugliacalcio24.it e calciowebdilettanti.it. e, infine, dal 2012, insieme all'amico fraterno Leonardo Loporcaro, fonda il sito www.altamurasport.it, unico portale cittadino ad occuparsi di tutto lo sport. Le sue grandi passioni, oltre allo sport e alla tecnologia, sono i libri, il cinema e i viaggi, passione, quest'ultima, che lo ha portato in giro per il mondo. Nella vita di tutti giorni, inoltre, lavora come impiegato presso una società che opera nel comparto del mobile imbottito, è felicemente sposato e papà di una bambina.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: