Foto di gruppo per l'ASD Avanti allievi

L’ASD Avanti Allievi vince il derby della Murgia

Foto di gruppo per l'ASD Avanti allieviLa squadra altamurana fa sua la sfida contro la Calcio Promotion Gravina

Ottimo momento di forma quello che sta attraversando la rappresentativa allievi dell’ASD Avanti, impegnata nel girone D del campionato regionale di categoria. La squadra guidata da Vincenzo Angelastri infatti, dopo aver espugnato il campo del Barinsieme per 1 a 0, si è imposta con lo stesso punteggio sulla Calcio Promotion Gravina. La partita, valida come recupero della 14^ giornata, è andata in scena sulla terra battuta del centro sportivo “Delfinello”, in un insolito orario, le 18,00 e con una temperatura fredda che, però, non ha scoraggiato i giocatori scesi in campo.
L’Avanti, memore della sconfitta rimediata nella partita di andata, parte a spron battuto e nel primo minuto di gioco va vicina al vantaggio con De Giglio che, favorito da un contrasto con l’estremo gravinese, quasi inquadra la porta. Gli ospiti rispondono introno al 10’ con un tiro che si spegne oltre la traversa, poi è solo avanti con i tentativi, in serie, di Fortunato, Tragni, Lagreca, Casiello, Cristallo e De Giglio. La pressione della squadra altamurana viene premiata al 30’ quando arriva il gol del vantaggio ad opera di Lagreca che, di testa, su punizione di Cristallo, mette la palla in fondo al sacco. Cinque minuti più tardi, altra occasione per gli altamurani con De Giglio che, con una conclusione dalla distanza, dà solo l’illusione del goal.
Nella ripresa è la Calcio Promotion a fare la partita, complice l’appannamento dell’Avanti, forse affaticata per le tante energie profuse nel primo tempo. La squadra altamurana, comunque, non corre pericoli almeno fino al 10’, quando l’arbitro decide di assegnare ai gravinesi in rigore abbastanza dubbio. Il portiere altamurano Dimola, però, si supera e riesce a neutralizzare il tiro dal dischetto. L’Avanti tira un sospiro di sollievo, per poi riproposi in avanti. Ci provano anche gli ospiti, ma il risultato non cambia più fino al triplice fischio finale.
In classifica l’ASD Avanti si attesta a quota 22 punti, scavalcando, almeno per il momento i Ragazzi Valenzano, squadra che avrebbe dovuto affrontare domenica scorsa, sempre al “Delfinello”. La partita, però, a causa della pioggia che ha reso pesante il terreno di gioco, è stata rinviata. I leoni altamurani, quindi, torneranno in campo domenica prossima a Bari, sul campo dell’Area Virtus Ludi.

Domenico Olivieri

The following two tabs change content below.
Domenico Olivieri

Domenico Olivieri

Erano gli anni dei "Figli dei Fiori" quando, esattamente nel 1977, nasceva Domenico Olivieri. Fin dai primi vagiti si mostrava un bambino turbolento così come lo erano quegli anni. Poi, durante l'adolescenza, inizia ad interessarsi allo sport pur non praticandone nessuno con profitto, divorando trasmissioni e quotidiani sportivi praticamente ogni giorno. Dopo la maturità, conseguita nel 1996 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "F. M. Genco", inizia ad appassionarsi a tutto quello che riguarda la tecnologia. Poi, nel 2006, finalmente, decide di lanciarsi in prima persona nel mondo dello sport diventando addetto stampa di una squadra di calcio a 5, l'ormai defunta Avanti Delfini Altamura. Dopo due anni passa, sempre con lo stesso ruolo, tra le fila della Pellegrino Sport, altra squadra altamurana. Dal 2009 al 2011, invece, è l'addetto stampa della Tris Gravina, squadra militante nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Grazie a questa esperienza inizia la sua collaborazione con un portale di calcio a 5, diventando parte integrante dello staff. Poi le collaborazioni con Altamuralife.it, pugliacalcio24.it e calciowebdilettanti.it. e, infine, dal 2012, insieme all'amico fraterno Leonardo Loporcaro, fonda il sito www.altamurasport.it, unico portale cittadino ad occuparsi di tutto lo sport. Le sue grandi passioni, oltre allo sport e alla tecnologia, sono i libri, il cinema e i viaggi, passione, quest'ultima, che lo ha portato in giro per il mondo. Nella vita di tutti giorni, inoltre, lavora come impiegato presso una società che opera nel comparto del mobile imbottito, è felicemente sposato e papà di una bambina.

Comments

comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.