Ultime notizie

La Fortis Altamura ai nastri di partenza

Con l’inizio della preparazione pre campionato è iniziata ufficialmente la nuova stagione

PreparazioneFortis

Fortis Altamura, al via la preparazione pre campionato

È iniziata lunedì scorso la nuova stagione per la Fortis Altamura che parteciperà nuovamente al campionato regionale di Promozione. Agli ordini di mister Valente, la cui conferma è stata il primo atto ufficiale per la società altamurana, sono stati convocati 27 giocatori, in attesa che vengano piazzati altri colpi di mercato che svolgeranno la preparazione pre campionato al “D’Angelo” di Altamura. In accordo con l’amministrazione comunale, che nel frattempo sta lavorando per risistemare il manto erboso, gli allenamenti si svolgeranno utilizzando solo la pista e lo spazio dietro la porta. Da settembre, invece, la squadra presieduta da Beppe Piccininni si allenerà in un’altra struttura con la quale ha già stipulato un accordo, accollandosi così un costo del quale avrebbe fatto volentieri a meno.
Adesso, però, mettiamo da parte le polemiche e diamo uno sguardo alla rosa della Fortis Altamura. Anche se non è stata ancora diramata la lista dei 27 giocatori a disposizione di mister Valente, già si conoscono alcuni nomi. Detto delle conferme di Giuseppe Ardino, Michele Loiudice, Renato Calderoni e Michele Loiudice, e degli arrivi di Silvano Bozzi e Keljon Ostaku, ci sono da registrare anche quelle di Roberto Goffredo, portiere classe ’97, Alessandro Pennacchia, centrocampista classe ’98, del capitano Nicola Castoro, chiamato a riscattare una stagione non proprio esaltane, del terzino Nicola Tarullo, ormai veterano della squadra altamurana e dell’esterno destro Vincenzo Colonna, anch’egli con varie presenze in prima squadra.
Tanti anche i volti nuovi, come Michele Piperis, centrocampista di 23 anni ma con un curriculum di tutto rispetto, tre anni a Bitonto tra Promozione e Eccellenza, nell’ultima stagione con la Sudest sempre nel massimo campionato regionale, Marino Faliero, altro centrocampista in arrivo dalla Sudest, Onofrio Abrescia, attaccante altamurano figlio d’arte, nella scorsa stagione in forza alla Vigor Trani, Nino Angelico, esperto difensore nativo di Terlizzi, l’attaccante argentino Leandro Casale, proveniente dal Real Metapontino, autentica punta di diamante del mercato della Fortis Altamura e di due giovani di belle speranze arrivati in prestito dalla FBC Gravina, Giovanni Casella , portiere classe ’98, e Dodo Conca, esterno offensivo classe ’97.
Insomma una squadra che, rispetto alla scorsa stagione, avrà molta più esperienza, non rinunciando, comunque, a lanciare qualche giovane come ormai è tradizione, e che dovrà puntare ad un campionato di vertice.

The following two tabs change content below.
Domenico Olivieri

Domenico Olivieri

Erano gli anni dei "Figli dei Fiori" quando, esattamente nel 1977, nasceva Domenico Olivieri. Fin dai primi vagiti si mostrava un bambino turbolento così come lo erano quegli anni. Poi, durante l'adolescenza, inizia ad interessarsi allo sport pur non praticandone nessuno con profitto, divorando trasmissioni e quotidiani sportivi praticamente ogni giorno. Dopo la maturità, conseguita nel 1996 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "F. M. Genco", inizia ad appassionarsi a tutto quello che riguarda la tecnologia. Poi, nel 2006, finalmente, decide di lanciarsi in prima persona nel mondo dello sport diventando addetto stampa di una squadra di calcio a 5, l'ormai defunta Avanti Delfini Altamura. Dopo due anni passa, sempre con lo stesso ruolo, tra le fila della Pellegrino Sport, altra squadra altamurana. Dal 2009 al 2011, invece, è l'addetto stampa della Tris Gravina, squadra militante nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Grazie a questa esperienza inizia la sua collaborazione con un portale di calcio a 5, diventando parte integrante dello staff. Poi le collaborazioni con Altamuralife.it, pugliacalcio24.it e calciowebdilettanti.it. e, infine, dal 2012, insieme all'amico fraterno Leonardo Loporcaro, fonda il sito www.altamurasport.it, unico portale cittadino ad occuparsi di tutto lo sport. Le sue grandi passioni, oltre allo sport e alla tecnologia, sono i libri, il cinema e i viaggi, passione, quest'ultima, che lo ha portato in giro per il mondo. Nella vita di tutti giorni, inoltre, lavora come impiegato presso una società che opera nel comparto del mobile imbottito, è felicemente sposato e papà di una bambina.

Comments

comments

Domenico Olivieri
CircaDomenico Olivieri (214 Articles)
Erano gli anni dei "Figli dei Fiori" quando, esattamente nel 1977, nasceva Domenico Olivieri. Fin dai primi vagiti si mostrava un bambino turbolento così come lo erano quegli anni. Poi, durante l'adolescenza, inizia ad interessarsi allo sport pur non praticandone nessuno con profitto, divorando trasmissioni e quotidiani sportivi praticamente ogni giorno. Dopo la maturità, conseguita nel 1996 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "F. M. Genco", inizia ad appassionarsi a tutto quello che riguarda la tecnologia. Poi, nel 2006, finalmente, decide di lanciarsi in prima persona nel mondo dello sport diventando addetto stampa di una squadra di calcio a 5, l'ormai defunta Avanti Delfini Altamura. Dopo due anni passa, sempre con lo stesso ruolo, tra le fila della Pellegrino Sport, altra squadra altamurana. Dal 2009 al 2011, invece, è l'addetto stampa della Tris Gravina, squadra militante nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Grazie a questa esperienza inizia la sua collaborazione con un portale di calcio a 5, diventando parte integrante dello staff. Poi le collaborazioni con Altamuralife.it, pugliacalcio24.it e calciowebdilettanti.it. e, infine, dal 2012, insieme all'amico fraterno Leonardo Loporcaro, fonda il sito www.altamurasport.it, unico portale cittadino ad occuparsi di tutto lo sport. Le sue grandi passioni, oltre allo sport e alla tecnologia, sono i libri, il cinema e i viaggi, passione, quest'ultima, che lo ha portato in giro per il mondo. Nella vita di tutti giorni, inoltre, lavora come impiegato presso una società che opera nel comparto del mobile imbottito, è felicemente sposato e papà di una bambina.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: