Ultime notizie

La Futsal Altamura vince senza brillare contro il Volare Polignano

Doppio Urbano, Maiullari e Giordano pungono gli ospiti, Silva strepitoso nel finale.

fa_vp_900x675

L’urlo iniziale della Futsal Altamura

Nella quarta giornata di andata del campionato, la Futsal Altamura ottiene il quarto risultato utile e la seconda vittoria consecutiva tra le mura amiche battendo il Volare Polignano con il risultato di 4-2. Gara sottotono degli altamurani, che anche se apparsi più lenti e stanchi del solito, conquistano una vittoria importantissima contro un buon avversario mostrando un carattere da leone.
Dopo il minuto di raccoglimento dedicato ad Angelo Carone, icona del futsal pugliese, scomparso meno di una settimana fa, la squadra altamurana si dispone in campo con Rafael tra i pali, Urbano centrale, la solita coppia MaiullariCatelani sui due lati e Pego pivot. Gli ospiti rispondono con Di Vagno in porta e Bovino, Cantatore. Mastrangelo e Vavalle a completare lo starting five scelto da mister Genco. Il primo pericolo lo corrono gli ospiti quando, su scheda da calcio d’angolo, Pego serve Catelani, che da fuori area, si coordina e sfiora il palo alla destra di Di Vagno rimasto immobile. Al 6’ bella triangolazione MaiullariPegoUrbano con quest’ultimo che è lesto a sfruttare un pasticcio difensivo dei polignanesi e mette in rete la palla che vale il vantaggio per 1-0. Il Volare Polignano risponde con una bella azione di Mastrangelo, che dopo aver superato Urbano, tira a botta sicura con Rafael in uscita ma Maiullari salva respingendo di petto sulla linea di porta. Il pareggio ospite arriva al 14’ con Vavalle che fa tutto da solo: si fa tutto il campo palla al piede, salta Urbano e dal limite fulmina Rafael con un tiro sotto l’incrocio. Immediata la risposta di Urbano, che dopo uno scambio in velocità con Catelani, tira dal limite con la palla che prima colpisce il palo, poi sbatte sul corpo di Di Vagno e finisce la sua corsa nella rete. Al 20’ Catelani potrebbe triplicare ma il suo tiro da distanza ravvicinata finisce sul palo; stessa sorte ha il bolide dal limite di Giordano  qualche minuto più tardi così il primo tempo si schiude con il risultato di 2-1.
Ad inizio ripresa gli ospiti riescono a pareggiare con Mastrangelo, che sfrutta un grave malinteso tra Maiullari e Rafael, ruba palla sulla sinistra e con un bel diagonale beffa il portiere brasiliano. Maiullari si riscatta immediatamente e, al 39’, scarica tutta la sua rabbia in un sinistro dal limite che fulmina Di Vagno e che riporta in vantaggio la Futsal Altamura. Dopo il nuovo vantaggio la squadra altamurana accusa un calo fisico e i rossoverdi ospiti ne approfittano attaccando sempre sulla fascia sinistra dove trovano facilmente spazio. Proprio su questa fascia per un paio di volte il Volare Polignano va vicino al pareggio ma Rafael si supera con due interventi da campione su Cardone e Vavalle. Al 52’ Giordano trova smarcato Catelani ma il suo tiro dal limite sfiora il palo e Di Vagno tira un sospiro di sollievo. Nel primo minuto di recupero Rafael, con un volo sulla sua sinistra, toglie la palla dall’incrocio dei pali su tiro ravvicinato di Mastrangelo che non crede ai suoi occhi . Scampato il pericolo, la Futsal Altamura chiude definitivamente la partita con Giordano, che servito sulla corsa da Urbano, tira di potenza e mette in porta la palla del definitivo 4-2.
Questa importante vittoria porta la Futsal Altamura al terzo posto in classifica insieme al Football Five Locorotondo a quota 8 punti, mentre il primo posto, occupato dal Futsal Brindisi, dista solamente 2 punti. Adesso bisogna subito voltare pagina e ricaricare le batterie in vista della partita di sabato prossimo in casa del Diaz Bisceglie, altra formazione che dovrebbe lottare per un posto in serie B.

FUTSAL ALTAMURA – VOLARE POLIGNANO   3-1
FUTSAL ALTAMURA: Di Bitonto, Caramella, Lopedota, Montemurno, Colonna, Catelani, Giordano, Zocco, Maiullari, Urbano, Pego, Silva.  All. Mascolo.
VOLARE POLIGNANO: Di Vagno, Odorino, Cardone, De Leonardis, Cantatore, Bovino, Malena, Liuzzi, Mastrandgelo, Vavalle, Romanelli.. All. Genco.
ARBITRI: Marco Michele Nacchiero e Carlo Robusto della sezione di Foggia.
FALLI: 3-1 pt, 2-3 st.
RETI: 6’ Urbano (FA), 15’ Vavalle (VP), 15’ Urbano (FA), 34’ Mastrangelo (VP), 39’ Maiullari (FA), 60’+3 Giordano (FA).
AMMONITI: Urbano (FA), Giordano (FA), Cardone (VP).
RECUPERO: 2’ pt, 4’ st.

Comments

comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: