Ultime notizie

La Pellegrino Sport C5 deve accontentarsi dei play off

Il Dream Team Palo del Colle vince e va in serie C1

Pellegrino-Palo

Pellegrino Sport: foto di squadra

Alla fine la festa è tutta del Dream Team Palo del Colle che, grazie alla vittoria per 1-3 al PalaPiccinni contro la Pellegrino Sport C5, conquista matematicamente il passaggio in serie C1 con una giornata di anticipo. Il salto categoria senza passare dai play off era anche il sogno inseguito dalla squadra altamurana che, vincendo questa gara, si sarebbe portata a soli tre punti con ancora una gara da giocare.
La squadra altamurana comincia la gara con Angelastri tra i pali, Gramegna centrale, la coppia PestrichellaTancredi sui lati e Giordano pivot. Dopo qualche minuto dove le due squadre si studiano, gli altamurani si impadroniscono del gioco ma riescono a produrre solo uno sterile possesso palla. All’ 8’, dopo un errore in uscita di Angelastri, Lamberti spaventa il pubblico di casa ma il suo tiro finisce sul palo. E’ lo stesso Lamberti, un minuto più tardi, a siglare la rete del vantaggio ospite chiudendo un contropiede impostato da Carbone su palla persa dagli altamurani. Al 17’, ancora in contropiede, Cutrone si presenta tutto solo contro Angelastri, la sua conclusione è da dimenticare ma, sfortunatamente per la Pellegrino Sport C5, finisce tra i piedi di Cassano che deve solo spingere in rete la palla dello 0-2. Sul doppio vantaggio ospite, i ragazzi di Maremonti provano a reagire ma il lungo possesso palla non produce nessun pericolo per il Dream Team Palo del Colle che, sul finire del tempo, potrebbe addirittura segnare ancora ma a salvare la porta di Angelastri, su tiro di Lamberti, è ancora il legno. Nell’ultima azione del primo tempo Falcicchio potrebbe accorciare le distanze ma Patruno si supera e para il tiro a botta sicura da distanza ravvicinata.
Il secondo tempo comincia esattamente come era finito il primo con Patruno miracoloso che, con una parata di puro istinto, nega la gioia del gol a Giordano. Dopo l’ennesimo legno colpito dagli ospiti, la squadra altamurana riesce finalmente ad andare in gol con Giordano che, raccoglie uno splendido assist di Montemurno sul secondo palo, e deposita in rete la palla dell’ 1-2. Al 40’ Patruno respinge il gran tiro dalla distanza e Pestrichella non riesce ad arrivare in tempo sulla palla e l’azione sfuma. Su capovolgimento di fronte Angelastri salva il risultato con una gran parata su tiro di Cassano. A metà tempo Falchiccio, ben servito da Pestrichella, spreca la palla del pareggio calciando la palla fuori a porta sguarnita. La squadra altamurana si dispone con il quinto uomo di movimento per portare più uomini nei pressi di Patruno ma gli ospiti difendono bene e non corrono nessun pericolo particolare. Con la squadra altamurana tutta proiettata in avanti alla ricerca del pareggio, il Dream Team Palo del Colle segna la terza rete nel finale con Carbone che, dalla sua metà campo, mette in porta la palla del definitivo 1-3 che manda in visibilio tutta la squadra.
Adesso capitan Gramegna e compagni devono assolutamente portare a casa un risultato positivo a Giovinazzo, nell’ultima gara di campionato, in modo da affrontare i play off promozione con il vantaggio di aver chiuso la regular season come secondi in classifica. Al Dream Team Palo del Colle, vincitrice del girone b, vanno i nostri più sentiti complimenti per la splendida cavalcata che ha portato alla meritata promozione in serie C1. Ci permettiamo di non estendere i complimenti al calcettista palese Cassano a causa dell’ atteggiamento poco sportivo e assolutamente fuori luogo tenuto per tutta la gara.

PELLEGRINO SPORT C5 – DREAM TEAM PALO DEL COLLE  1-3

PELLEGRINO SPORT: Angelastri, Pestrichella, Gramegna, Tancredi, Falcicchio, Santacroce, Labarile, Montemurno, Carone, Angelastri.  All. Maremonti.
AZETIUM RUTIGLIANO: Patruno, Lamberti, Palermo, De Filippis, Crutone, Caporusso, Cassano, Pace, Lionetti, Gaeta, Ameruoso. All. Foggetti.
ARBITROI: Claudio De Girolamo della sezione di Bari.
RETI: 9’ Lamberti (DT), 17’ Cassano (DT), 37’ Giordano (PS), 60’ +3 Carbone (DT).
FALLI: 5-0 pt, 3-4 st.
AMMONITI: Montemurno (PS), Pestrichella (PS), Falcicchio (PS), Cassano (DT).
RECUPERO: 2’ pt, 4’ st.

Comments

comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: