Ultime notizie

L’Alta Futsal cade in casa contro lo Sporting Bari C5

Lo Sporting Bari C5 espugna il PalaPiccininni

Foto di gruppo Alta Futsal

Foto di gruppo Alta Futsal

In una gara poco divertente, arriva la prima sconfitta interna del 2016 per l’ Alta Futsal che lascia l’intera posta in palio agli avversari dello Sporting Bari C5. Battuta d’arresto che non ci voleva per la squadra di mister Capozza e piccolo passo indietro sia sul piano tattico che fisico rispetto alle ultime uscite in campionato. Alla fine, sfruttando una maggiore esperienza e furbizia , vince con il minimo sforzo la squadra del capoluogo pugliese con il risultato di 2-4.
L’ Alta Futsal potrebbe sbloccare il risultato dopo solo 2’ ma la bellissima conclusione dalla distanza di Arduo finisce sull’ incrocio dei pali e poi esce sul fondo. E’ il preludio alla rete che arriva al 9’ di gioco con Bardaro che, servito da Cirrotola da calcio d’angolo, batte da fuori area il portiere Locorotondo non esente da colpe. Neanche il tempo di festeggiare che lo Sporting Bari C5 perviene al pareggio con una punizione calciata da Leone che, prima colpisce la traversa e poi finisce sul corpo di Moramarco che la spinge in rete. Al 13’ Bardaro serve di tacco Arduo al centro dell’area di rigore, ma il suo tiro è centrale e su ribattuta del portiere ci riprova il laterale biancorosso tirando alto sulla traversa. Sperata la metà del primo tempo arriva la doccia fredda per la squadra altamurana, Germano scarica per Pepito che si allarga sulla sinistra superando Chironna e batte in diagonale Moramarco segnando la rete dell’1-2. Risposta immediata di Maino che, in azione solitaria, salta due avversari e tira in porta da buona posizione ma la risposta di Locorotondo è da applausi e il risultato non cambia. Ancora Maino in evidenza che, dopo uno stretto scambio con Sardone, si ritrova a due passi dalla porta avversaria e al suo tiro a botta sicura ancora Locorotondo chiude la saracinesca con una doppia parata.
Nella prima azione del secondo tempo, la squadra altamurana spreca ancora una buona occasione da gol con Arduo che, tutto solo sulla sinistra, si allunga la palla e favorisce l’ uscita bassa del portiere. Al 38’ su calcio di punizione dalla lunga distanza di Bruno ci mette involontariamente la testa Pepito che, spiazza Moramarco, e segna la rete dell’ 1-3 tra l’incredulità generale. Reazione rabbiosa degli altamurani che si rendono pericolosi con il tiro di Bardaro che viene parato in area di rigore con le mani dal capitano barese Pepito: doppia ammonizione con conseguente cartellino rosso per lui e rigore per l’ Alta Futsal. Sul dischetto si presenta Maino che di destro spiazza Locorotondo e fa 2-3. Al 41’ contropiede di Arduo che, invece di passare la palla a Maino tutto solo con la porta spalancata, tira in porta sfiorando il palo e spreca l’ennesima ghiotta occasione da gol. Due minuti più tardi bello spunto del solito Maino che, si gira in un decimo di secondo facendo fuori un avversario, e calcia benissimo ma Locorotondo gli nega la gioia della doppietta personale. Al 43’ Bruno ruba palla nella sua area di rigore, parte incontrastato in contropiede e dal limite dell’area altamurana batte Moramarco in uscita con un preciso diagonale e segna la rete del 2-4. Dopo aver segnato la rete del doppio vantaggio la squadra barese comincia ad amministrare abbassando la squadra e facendo trascorrere il tempo con continue interruzioni per presunti infortuni. Dal canto suo, la squadra altamurana subisce il contraccolpo psicologico e si rende meno pericolosa anche a causa della stanchezza. Dopo il diagonale di Di Leo al 53’ che sfiora il palo, l’ Alta Futsal non riesce a costruire più niente e la gra si chiude con il risultato finale di 2-4.

ALTA FUTSAL – SPORTING BARI C5  2-4

ALTA FUTSAL: Moramarco, Cirrottola, Di Leo, Arduo, Chironna, Areghan, Maino, Sardone, Vomero, Bardaro, Mercadante, Pellegrino. All. Capozza.
SPORTING BARI C5: Corsaro, Rafaschieri, Semeraro, Axhenti, Pepito, Sifanno, Canestrari, Bruno, Germano, Leone, Locorotondo.. All. Grilli.
ARBITRO: Agostino Fiorentino della sezione di Barletta.
RETI: 9’ Bardaro (AF), 11’ Moramarco aut. (SB), 19 Germano (SB), 38’ Pepito (SB), 40’ Maino rig. (AF), 43’ Bruno (SB).
FALLI: 3-2 pt, 5-4 st.
AMMONITI: Chironna (AF), Mercadante (AF), Arduo (AF), Di Leo (AF), Rafaschieri (SB), Pepito (SB), Locorotondo (SB).
ESPULSI: Pepito (SB).
RECUPERO: 1’ pt, 3’ st.

Comments

comments

1 Commento su L’Alta Futsal cade in casa contro lo Sporting Bari C5

  1. Ma se non abbiamo azzeccato un passaggio perché diamo sempre addosso agli avversari? Dai non è possibile ; onore al Bari che ha disputato una buona partita e stop!
    Facciamo una figura migliore.
    In ogni caso forza Alta!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: