Ultime notizie

Leonessa Altamura: punto di partenza

La Pastificio Dibenedetto strappa un punto a Cerignola al termine di una bellissima gara. Mister Marchisio: “Siamo soddisfatti nonostante la sconfitta all’esordio”

leonessa_16171Rammarico e consapevolezza. Questi sono i sentimenti che riassumono l’esordio stagionale della Leonessa Volley Altamura nel campionati di serie C. Rammarico per la sconfitta, la prima al PalaBaldassarra dopo due anni di imbattibilità, senz’altro. Rammarico per un match, quello contro una squadra candidata alla promozione come la Tecnomaster.Biz Cerignola, forse arrivato troppo presto in calendario. Rammarico per aver sfiorato l’impresa, dopo esser state sotto di 2 set, e aver ceduto solo 15 a 13 a causa di un paio di errori. Rammarico per l’infortunio della centrale Sabrina Chironna a cui auguriamo una pronta guarigione.
Ma al rammarico si unisce la consapevolezza che si, queste ragazze, possono lottare ad armi pari con tutte per raggiungere un traguardo prestigioso. Lo hanno dimostrando giocando un ottimo match al cospetto di un signor avversario, dimostrando grinta e carattere, caratteriste essenziali se si vuole ambire alle posizioni importanti della classifica.
La Leonessa è scesa in campo con questo starting six: Ndriollari al palleggio con Fanelli sulla sua diagonale, Chironna e Nuzzi al centro, laterali Facendola e capitan Nanocchio e Rizzi nel ruolo di libero. L’avvio è caratterizzato da una certa tensione in campo, propria di ogni esordio che si rispetti. Col passare del tempo le altamurane si sciolgono ma sono le atlete ospiti a portare a casa sia il primo che il secondo parziale, caratterizzato anche dall’infortunio della Chironna sostituta dalla Ninivaggi. A questo punto la Leonessa presta fede al suo nome e reagisce da grande squadra: belle giocate sia in fase offensiva si in quella difensiva permettono alle padrone di casa di impattare il match. Il tie-break come spesso accade  è una partita a se: equilibratissimo fino al 13 pari. Poi due errori consecutivi spezzano il sogno rimonta delle murgiane, consegnando la vittoria a Cerignola.
“Se pensiamo al 13-15 del quinto set è normale avere l’amaro in bocca” – commenta mister Claudio Marchisio, che aggiunge – “Ma se pensiamo che abbiamo, comunque, preso un punto contro una seria candidata alla promozione non possiamo che essere super soddisfatti. Sotto l’aspetto tecnico c’è molto da lavorare. Abbiamo ancora una percentuale di errore alta e, soprattutto, qualcuna deve recuperare ancora la sua forma fisica migliore”.
Prossimo impegno per la Leonessa sarà, domenica 23 ottobre, contro un’altra candidata alla promozione come la Primadonna Bari.

The following two tabs change content below.

Ultimi post di Leonessa Altamura (vedi tutti)

Comments

comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: