Ultime notizie

Pallamano Altamura, troppo forte il Chieti

La squadra altamurana incappa nella terza sconfitta stagionale

Pallamano Altamura

Pallamano Altamura

Terza sconfitta stagionale per la ASD Pallamano Altamura nella 4^ giornata di campionato di serie A2 disputata in trasferta in quel di Chieti. I ragazzi guidati da Mister Gennaro Santoro, ancora orfani dell’esperto Paolo Pepe, sono stati sconfitti dal Chieti per 25 a 18, facendo così registrare un brutto passo indietro rispetto alla precedente vittoria.
La differenza tra le due squadre si è notata soprattutto nel primo tempo in cui la squadra casalinga è sembrata essere più in forma e cinica nell’approfittare dei diversi errori offensivi e difensivi degli altamurani.
Dopo la prima frazione, terminata sul punteggio di 14 – 8, gli altamurani sono rientrati in campo più grintosi in difesa e rapidi nella circolazione del pallone fino ad ottenere il rigore del possibile -2 a 6 minuti dalla fine. L’errore dal dischetto del rientrante ma ancora acciaccato Leonardo Luisi, autore di una prova di grande sacrificio e con tre gol all’attivo, e il temporaneo infortunio occorso ad Alberto Tragni sono stati decisivi per la mancata rimonta e hanno consentito agli avversari di ripristinare l’ampio vantaggio precedentemente acquisito e terminare la gara sul +7.
Resta il rammarico per aver concesso un tempo agli avversari ma positiva è stata la reazione mostrata nel secondo tempo.

C.U.S. CHIETI – PALLAMANO ALTAMURA 25 – 18

C.U.S. CHIETI: Colaprete, Di Gregorio F , Savini A 2, Savini M 4, Baldassarre 3, Gianpietro 4, Giuffrida 7, Divirgilio 1, Schiazza, Nola 2, Di Gregorio S 1, Milosevic 1, Rapposelli, Cellini.
PALLAMANO ALTAMURA
: Continisio , Pepe, Lanzolla 4, Dimarno 1, Denora 1, Marvulli, Loizzo, Luisi 3, Loporcaro, Colamonaco 1, Tragni T. 1, Tragni A. 7. Allenatore: Santoro.
ARBITRI
: Dionisi – Maccarone.

The following two tabs change content below.

Vittorio Colamonaco

Ultimi post di Vittorio Colamonaco (vedi tutti)

Comments

comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: