Ultime notizie

Pareggio a reti inviolate tra Futsal Altamura e Aquile Molfetta

Solo quattro legni impediscono agli altamurani di vincere il primo round

coppa_900x675

Concentrazione a centrocampo

Finisce 0-0 la gara di andata dei quarti di finale di Coppa Italia tra Futsal Altamura e Aquile Molfetta, che però non fanno annoiare il pubblico del PalaPiccinni. Una gara che probabilmente la squadra altamurana, seppur con molti dei suoi uomini non al top,  avrebbe meritato di vincere più degli avversari.
La prima azione della partita è di marca molfettese ed è Mongelli a provarci con un tiro dall’out di destra ma Di Bitonto è attento e vola a smanacciare in angolo. Al 7’ Urbano scarica centralmente per Giordano ma il suo tiro viene deviato con la punta delle dita da Genchi. A metà tempo ci prova anche Maiullari dalla distanza e Genchi è ancora bravo nella risposta e devia sul fondo. Ci prova anche Catelani ma il suo diagonale rasoterra sfiora il palo e il primo tempo si chiude con poche emozioni e con il risultato invariato.
Il secondo tempo è più appassionante e comincia con un brivido per le Aquile Molfetta: Catelani tira da fuori, la palla colpisce il palo sulla destra di Genchi e rimane in area dove De Scisciolo, nel tentativo di spazzare, svirgola e la palla finisce prima sull’altro montante e poi rotola sul fondo. Al 36’ ancora Futsal Altamura ancora vicina alla rete del vantaggio, quando Genchi para con la faccia un tiro ravvicinato di Giordano e devia la palla sulla traversa. Qualche minuto più tardi Urbano, direttamente da calcio d’angolo, vede e serve Catelani che dal limite tira in porta ma la palla finisce incredibilmente ancora sul palo. Vicini alla rete anche Miuallari e Urbano che dal limite sfiorano il palo sulla destra di Genchi. Nell’ ultima azione della gara anche Colonna spreca una ghiotta occasione, quando, sulla ribattuta corta del portiere ospite, interviene in scivolata e manda la palla sopra la traversa di un niente.
Discorso qualificazione rimandato alla gara di ritorno ma grossa soddisfazione per mister Mascolo che ha visto la sua squadra, orfana di Pego in panchina con una caviglia malconcia e con Catelani e Maiullari a mezzo servizio, lottare su ogni pallone, stringere i denti e meritare la vittoria al cospetto di una signora squadra. Adesso, dopo un meritato giorno di risposo, si tornerà a pensare al campionato e alla prossima partita casalinga contro il Trulli e Grotte. Bisogna recuperare le forze e mantenere alta la concentrazione per continuare la striscia positiva e ambire a traguardi importanti.

 

FUTSAL ALTAMURA – AQUILE MOLFETTA   0-0
FUTSAL ALTAMURA: Di Bitonto, Caramella, Lopedota, Chironna, Colonna, Catelani, Giordano, Zocco, Maiullari, Urbano, Pego, Silva.  All. Mascolo.
AQUILE MOLFETTA: Genchi, Bonvino, Campanale, Barile, Acquaviva, Mongelli, Murolo, Barbolla, De Scisciolo, ,Antuofiermo, Gadaleta, Bufi, Pepe. All. Allegretti.
ARBITRI: Daniele De Palma e Amedeo Lacalamita della sezione di Bari.
FALLI: 4-3 pt, 2-3 st.
RECUPERO: 3’ pt, 3’ st.

Comments

comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: