Ultime notizie

Pellegrino Sport C5 10 e lode

Con un netto 10-0 i ragazzi di mister Maremonti superano senza faticare il Noci Azzurri 2006

Pellegrino Sport - Noci Azzurri 2006

Pellegrino Sport C5 foto di gruppo

La Pellegrino Sport C5, impegnata nella nona giornata di campionato di serie C2 girone B, strapazza letteralmente il Noci Azzurri 2006 battendolo con il risultato finale di 10-0. Partita a senso unico con i ragazzi allenato da mister Maremonti che dominano la gara dal primo all’ultimo minuto e che liquidano il malcapitato Noci Azzurri 2006 con cinque gol per tempo.
Con capitan Gramegna in ospedale alle prese con una gastroenterite, tocca a Montemurno scendere in campo con la fascia davanti al portiere Cappiello, mentre sulle fasce laterali Pestrichella e Falcicchio fanno da supporto al pivot Giordano. Passano solo 4’ di gara e Montemurno pesca sulla sinistra Pestrichella che di prima intenzione mette al centro dove Falcicchio ringrazia e insacca di piatto alle spalle di Palatella. Al 16’ Giordano scarica per Pestrichella che spalle alla porta, prima perde tempo per saltare un avversario, poi trova lo spiraglio giusto di sinistro mette in rete la palla che vale il 2-0. Tre minuti più tardi, al 19’, da calcio d’angolo Santacroce serve Giordano che da dieci metri circa trova l’angolo giusto e fa 3-0 con una rete che strappa applausi al pubblico sugli spalti. La partita è un monologo altamurano e al 23’ ancora Giordano, partito in contropiede, allarga sulla sinistra per Clemente che in diagonale non pedona e trafigge per la quarta volta il povero Palatella. Arriva ad un minuto dalla fine il primo tiro nocese con Recchia ma Cappiello para senza difficoltà e su ribaltamento di fronte Santacroce mette al centro area per Pestrichella che tutto solo non ha problemi a e segnare il gol del 5-0 con cui si chiude la prima frazione di gioco.
Inizia il secondo tempo e dopo 36’ il solito Giordano, servito alla perfezione sulla corsa da Montemurno, mette la palla tra Palatella e il palo e fa 6-0. Finalmente al 37’ si vede anche il portiere altamurano Cappiello con una parata di piede su Recchia che prima di tirare si era liberato di un avversario con uno spettacolare doppio passo. Ma al 38’ i protagonisti sono ancora gli altamurani e prima Giordano impegna Palatella con un gran tiro dalla distanza poi Pestrichella segna la sua tripletta personale con il tap-in seguente. Dopo quattro minuti, precisamente al 42’, azione personale di Pestrichella che prima cincischia poi da distanza ravvicinata e di forza fa poker e segna la rete dell’ 8-0. Mister Maremonti, con il risultato ormai acquisito, a rotazione fa entrare tutti gli uomini a disposizione e tra questi il primo a mettersi in mostra è il giovane Carone che salva la sua porta con due parate strepitose su Recchia in un solo minuto. Anche Santacroce partecipa  alla festa del gol e al 49’, dopo un coast to coast sulla destra, batte Palatella con un diagonale chirurgico. Al 54’ ci prova Clemente dalla lunga distanza e su ribattuta con i pugni del portiere nocese irrompe Loizzo che di testa fa 10-0. Sazi delle tante reti messe a segno i ragazzi altamurani nel finale sprecano altre occasioni da rete e prima Santacroce coglie il palo a portiere battuto, poi tira addosso al portiere da un metro dalla porta. L’ultimo tiro della partita è di Recchia ma Carone dice ancora di no e il risultato finale rimane 10-0.
C’ è poco da commentare dopo un risultato del genere, quindi non ci limitiamo a fare ancora una volta i complimenti a questa squadra che gioca, si diverte e fa divertire. Sicuramente tra i migliori in campo oltre al solito Giordano, dobbiamo menzionare un Montemurno che da centrale difensivo ha fatto vedere tantissimi dribbling oltre a passaggi perfetti e lanci con il contagiri per i suoi compagni. Ma senza dubbio il “man of the match” è Vito Pestrichella che con i suoi quattro gol ha trascinato la sua squadra a questa importante vittoria. Ecco le sue parole dopo il fischio finale: “ Oggi possiamo dire di aver avuto forse il miglior approccio alla partita rispetto alle precedenti gare di campionato. Avevamo una gran voglia di riscattarci dalla sconfitta immeritata di sabato scorso e penso che l’ abbiamo dimostrata. Sono contentissimo per questo grande avvio di stagione. Stiamo facendo bene sia in campionato che in coppa e abbiamo una voglia matta di arrivare in finale. Vorrei ribadire che siamo un grandissimo gruppo e siamo amici prima che compagni di squadra. Forse è questo il nostro piccolo segreto perché come ho detto più volte in questo sport non emerge il singolo ma il gruppo e noi lo siamo a tutti gli effetti. Dobbiamo archiviare subito questa vittoria e cominciare a pensare alla gara di sabato contro l’Azetium. Sarà una gara difficile ma sappiamo che può darci punti pesantissimi per raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati. Da lunedì massima concentrazione perché vogliamo chiudere al meglio possibile prima della sosta natalizia.”

PELLEGRINO SPORT C5 – NOCI AZZURRI 2006 10-0

PELLEGRINO SPORT C5: Cappiello, Pestrichella, Ciccimarra, Clemente, Loizzo, Giordano, Santacroce, Labarile, Falcicchio, Montemurno, Carone, Sardone.  All. Maremonti.
NOCI AZZURRI 2006: Lasaracina, Castellana, De Giorgio, Miccolis, Pasculli, Finelli, Recchia, Salatino, Casulli, Palatella. All. Cipriani.
ARBITRO: Michele Calò della sezione di Molfetta.
RETI: 4’ Falcicchio (PS), 16’ Pestrichella (PS), 19’ Giordano (PS), 23’ Clemente (PS), 30’ Pestrichella (PS), 36’ Giordano (PS), 38’ Pestrichella (PS), 42’ Pestrichella (PS), 49’ Santacroce (PS), 54’ Loizzo (PS).
FALLI: 4-0 pt, 4-0 st.
RECUPERO: 0’ pt, 0’ st.

Comments

comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: