Ultime notizie

Pellegrino Sport C5 a valanga sul Città di Bitonto

Arriva la tanto attesa seconda vittoria consecutiva in campionato degli altamurani

Pellegrino Sport C5 - Città di Bitonto

Foto di squadra della Pellegrino Sport C5

Grande abbuffata di reti per la Pellegrino Sport C5 che travolge 9-1 un Città di Bitonto nei panni di vittima sacrificale. Con la gara mai in discussione, Gramegna e compagni chiudono il primo tempo in vantaggio di quattro reti e poi dilagano nella ripresa.
Finalmente in divisa biancorossa, la squadra allenata da mister Maremonti, inizia la gara con Angelastri tra i pali con capitan Gramegna a sua difesa, Pestrichella e Falcicchio che agiscono sulle fasce laterali e Giordano pivot. Dopo qualche tentativo dalla distanza di Gramegna e Pestrichella, al 15’ Tancredi porta avanti gli altamurani con un tiro dalla distanza che finice alle spalle del malcapitato Vitucci. I neroverdi bitontini non reagiscono e al 21’ Montemurno salta un avversario e dalla fascia sinistra mette al centro per Giordano che impatta al volo e segna la rete del 2-0. La gara è un monologo biancorosso e lo scatenato Montemurno dribbla un apio di avversari e serve Pestrichella che a pochi passi dalla porta segna in scivolata il 3-0. Un minuto più tardi Pestrichella ci prova ancora con un tiro di punta dal limite e sulla respinta di  Vitucci arriva il tap-in vincente di Loizzo che chiude il primo tempo segnando il 4-0.
La ripresa comincia con il portiere altamurano Angelastri che con le mani lancia Pestrichella che aggancia perfettamente e impegna in angolo il portiere ospite. Al 34’ Lovascio, ben servito da un suo compagno, avanza sulla sinistra e dal limite tira in diagonale segnando la rete del momentaneo 4-1 con Angelastri non esente da colpe. La reazione altamurana è rabbiosa e in due minuti , prima al 37’ e poi al 39’, Falcicchio segna la sua doppietta personale mettendo in rete i due perfetti assist di Montemurno e Tancredi. Al 45’ ci prova ancora Lovascio su calcio di punizione ma Angelastri è attento e respinge con i piedi. Al 47’ dopo un’ azione confusa in area bitontina Tancredi da due metri mette in rete la palla che vale il 7-1. Al 51’ ancora Tancredi protagonista, si invola sulla fascia destra e mette al centro dove lo sfortunato Caldarola anticipa Giordano e spinge la palla nella sua porta. Al 55’ Pestrichella ancora in versione assist man serve Giordano che deve solo spingere in rete la palla del definitivo 9-1 finale.
C’è sicuramente poco da commentare visto il risultato finale con il quale la Pellegrino Sport C5 si è sbarazzata del Città di Bitonto. La prova dei ragazzi di mister Maremonti è stata ancora una volta vicina alla perfezione ed è davvero difficile trovare difetti. Ma in onor del vero c’è da dire che alla squadra bitontina mancavano ben sette titolari e, anche con il risultato molto pesante al passivo, sono usciti dal campo a testa alta avendoci messo il massimo impegno possibile.
La Pellegrino Sport C5 sale a quota 17 punti e rimane al secondo posto in classifica ad un solo punto dalla capolista Dream Team Palo del Colle ancora vittoriosa contro l’altra squadra altamurana Alta Futsal. La squadra di mister Maremonti, dopo la sconfitta odierna del Futsal Giovinazzo, rimane l’unica squadra del campionato a non aver subito ancora sconfitte.

PELLEGRINO SPORT C5 – CITTÀ DI BITONTO  9-1

PELLEGRINO SPORT: Ahgelastri, Pestrichella, Gramegna, Labarile, Falcicchio, Loizzo, Tancredi, Clemente, Giordano, Montemurno, Carone, Sardone.  All. Maremonti.

CITTÀ DI BITONTO : Latilla, Deruvo, Valerio, Caldarola, Modugno, Vitariello, Ndrepepa, Kouman, Lovascio, Lauto, Vitucci.  All. Cozzella.

ARBITRO: Amedeo Lacalamita della sezione di Bari.

RETI: 15’ Tancredi (PS), 21’ Giordano (PS), 28’ Pestrichella (PS), 29’ Loizzo (PS), 34’ Lovascio (CdB), 37’ Falcicchio (PS), 39’ Falcicchio (PS), 47’ Tancredi (PS), 51’ aut. Caldarola (PS), 55’ Giordano (PS).

FALLI: 3-3 pt, 3-2 st.

AMMONITI: Pestrichella (PS).

RECUPERO: 2’ pt, 1’ st.

Comments

comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: