Ultime notizie

Pellegrino Sport C5, vittoria all’ultimo respiro

Con una punizione ed un tiro libero la Pellegrino Sport C5 batte il Just Mola

Pellegrino-Mola

Il gol vittoria di Gramegna

Non tradisce le attese la Pellegrino Sport C5 che, seppur all’ultimo secondo di gara, batte il Just Mola per 2-1 nell’ incontro valido per la terza giornata di campionato di serie C2 girone B. Partita certamente non molto divertente e molto spezzettata dai tanti falli commessi da una parte e dall’altra. I ragazzi di mister Maremonti meno brillanti rispetto alle prestazioni delle prime due giornate di campionato, anche forse a causa delle tossine ancora da smaltire dopo la gara degli ottavi di Coppa Puglia giocata in settimana contro il Poggiorsini Calcio di mister Gallo.
Passando al campo, la Pellegrino Sport C5 va subito sotto al 3’: Pestrichella e Montemurno giocano troppo con la palla e se la fanno rubare da Giannone che parte in contropiede sulla fascia destra e dal limite dell’area scarica al centro per Mastronardi che tutto solo da due passi mette in rete la palla dello 0-1. Gramegna e compagni provano a reagire ma il Just Mola è tutta chiusa nella sua area e lascia pochissimi spazi per le giocate degli altamurani. La Pellegrino Sport C5 ha sempre in mano il pallino del gioco ma ad essere pericolosa è ancora la squadra ospite, ancora in contropiede partito con Baylon e chiuso malamente da Valente che spreca da buona posizione. Al 20’ Gramegna, servito da un ottimo spunto di Giordano, tira fuori di poco e lascia a tutti l’illusione del goal. Al 25’ è il portiere altamurano Angelastri a mettersi in mostra con una bella parata in angolo su Giannone che, lanciato direttamente dal suo portiere, tira da buona posizione. Il pareggio altamurano arriva al 27’ e porta la firma di Tancredi che, segna la rete dell‘1-1 direttamente da calcio di punizione con la complicità del portiere ospite Antonelli che di certo non fa una bella figura. Il primo tempo si chiude con il risultato di parità, con qualche protesta da entrambe le parti nei confronti dell’arbitro e con un Maremonti che entra negli spogliatoi scuro in volto e poco soddisfatto della gara.
Nel secondo tempo il possesso palla è totalmente a favore degli altamurani che chiudono il Just Mola nella propria area di rigore e gli concedono poco o niente fino alla fine della gara. La squadra ospite di dispone in campo con un centrale davanti al portiere e tre uomini allineati quasi sulla linea del centrocampo, quindi, il possesso palla altamurano non riesce a produrre vere e proprie palle gol e i tiri in porta della Pellegrino Sport C5 arrivano solo da calci piazzati o da fuori area. Al 47’ viene espulso Valente per doppia ammonizione e anche in inferiorità numerica il Just Mola non soccombe agli attacchi altamurani e mantiene la porta inviolata con una buona difesa. La ripresa risulta abbastanza fallosa anche se non cattiva ed entrambe le squadre raggiungono il bonus dei cinque falli poco prima della fine. Proprio quando tutto sembrava scritto, all’inizio del secondo minuto di recupero Pestrichella subisce il sesto fallo e l’arbitro indica il tiro libero. Sul dischetto si presenta capitan Gramenga che tira forte e centrale e non lascia scampo al discutibile portiere molese, e segna la rete del definitivo 2-1. Il triplice fischio arriva dopo qualche secondo e può esplodere tutta la gioia dei ragazzi di mister Maremonti che salgono a quota sette punti in classifica, secondi a soli due punti dal Dream Team Palo del Colle a quota nove.
Per la Pellegrino Sport C5 adesso doppio appuntamento contro il Poggiorsini Calcio, martedì il ritorno di Coppa Puglia e sabato prossimo quarta giornata di campionato. Entrambe le gare saranno giocate a domicilio della squadra murgiana allenata dall’altamurano ed ex Pellegrino Sport C5 Nicola Gallo.

PELLEGRINO SPORT C5 – JUST MOLA 2-1

PELLEGRINO SPORT: Angelastri, Loizzo, Falcicchio, Santacroce, Giordano, Montemurno, Carone, Ciccimarra, Pestrichella, Gramegna, Sardone.. All. Maremonti.
JUST MOLA: Bucci, Ungolo, Mastronardi, Di Bari, Giannone, Giannoccaro, Valente, Clemente, Grieco, Baylan, Amodio, Antonelli. All. Teofilo.
ARBITRO: Agostino Fiorentino di Barletta.
RETI: 3’ Mastronardi (JM), 27’ Tancredi (PS), 60’+2 Gramrgna (PS).
FALLI: 3-4 pt, 5-5 st.
AMMONITI: Giordano (PS); Ungolo, Giannone, Valente (JM).
ESPULSI: Valente (JM), per doppia ammonizione.
RECUPERO: 1’ pt, 2’ st.

Comments

comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: