Ultime notizie

Sporting Altamura, pareggio con Nardò nell’ultima in casa

I salentini dicono addio alla promozione diretta.

Sporting Altamura - NardòIl Nardò, pareggiando zero a zero, contro lo Sporting Altamura coglie la matematica qualificazione ai playoff nazionali ma dice definitivamente addio alla promozione diretta in Serie D, a vantaggio della Virtus Francavilla Calcio.
Ragno, con il solito 4-2-4. risparmia Vicedomini in via precauzionale, sceglie Palazzo e Montinaro a supporto di Vicentin e Corvino, Palmisano parte dalla panchina. Di Maio risponde con il collaudato 4-3-3 con D’Introno al centro dell’attacco supportato da Stefanini e Quacquarelli.
Nei primi minuti la squadra locale gioca sul velluto e prova a rendersi pericolosa dalle parti della difesa ospite. Al 5′ pt velenoso tiro di Tragni, Caroppo para in due tempi. Al 8′ tiro di Palazzo, Jeszensky para in presa bassa. I locali ci provano ancora: Caroppo respinge in angolo un’insidiosa punizione di Selvaggi e sbroglia una mischia in area di rigore al 18′. Al 20′ forte tiro di Cannita, lo scatenato portiere granata devia in angolo. Sul successivo corner D’Introno coglie il palo, sulla ribattuta si avventa Stefanini, Caroppo salva sulla linea di porta. Al 25′ sempre il portiere salentino salva i granata su una fortissima punizione di Di Benedetto. Al 44′ Montrone sfiora la rete su azione d’angolo.
Nel secondo tempo entra Palmisano al posto dello zoppicante Vicentin e i granata si rendono più pericolosi. All’8′ st Fiorentino crossa per Palazzo, colpo di testa a lato di un soffio. Al 15′ forte punizione di Corvino, Jeszensky si salva in calcio d’angolo. Al 17′ spettacolare tacco di Palmisano verso la porta locale, la difesa ospite si salva. I granata premono ma sono poco cattivi in fase offensiva, la partita si spegne d’entusiasmo fino al 41′ quando l’arbitro sorvola su netto fallo su Palazzo in area di rigore altamurana.
Il Nardò vola alle fasi nazionali, rimane imbattuto in trasferta e domenica prossima deciderà le sorti della salvezza dell’Hellas Taranto. Lo Sporting Altamura andrà a giocare a Vieste, solo per migliorare la posizione di classifica e per chiudere in bellezza questo splendido campionato di Eccellenza.

SPORTING ALTAMURA-NARDO’ 0-0

SPORTING ALTAMURA: Jeszensky, Di Benedetto, Aloisio, Castoro, Bucci, Cannito, Tragni, Selvaggi, D’Introno (87′ Clemente), Quacquarelli, Stefanini. A disp. Fiore, Radicchio, Cavaliere,Clemente, Colonna, Goffredo All. Di Maio
NARDO’:
Caroppo, Starita ( 26′ st Margagliotti), De Giorgi, Anglani, Montrone, Fiorentino, Gigante, Palazzo, Montinaro, Vicentin (1′ st Palmisano), Corvino(30′ De Razza). A disp. Pino, Caporale, Papi, Tundo All. Ragno
ARBITRO: Andreano di Foggia
Ammoniti: Di Benedetto, Aloiso, Bucci, Selvaggi, Quacquarelli ( SPA), Gigante (N)

The following two tabs change content below.

La redazione

Comments

comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: