Ultime notizie

Sporting Altamura, si torna a vincere

Nicola Castoro, autore del secondo goal altamuranoGli altamurani si impongono per 2 a 0 in casa del Galatina

Si è finalmente interrotta la serie negativa per lo Sporting Altamura che, dopo quattro partite senza vittorie, è ritornata al successo. La squadra altamurana, impegnata per la decima giornata del campionato di Eccellenza, si è imposta per 2 a 0 in casa del Galatina. Buona la prova offerta dai giocatori biancorossi, se pur al cospetto dell’ultima della classe che, nonostante il cambio di allenatore non è riuscita ad opporre resistenza.
Lo Sporting Altamura parte forte e dopo dieci minuti di gioco va in rete con Montemurro, ottimamente servito da Bucci. L’assistente dell’arbitro, però, segnala la posizione di fuorigioco del centrocampista altamurano, fuorigioco apparso ai più inesistente. I biancorossi, comunque, insistono e dopo qualche minuto sfiorano nuovamente il vantaggio con Stefanini che, su lancio di Fiorentino, calcia al volo, con la palla che si spegne di poco oltre la traversa. Al 27′, finalmente, ecco il vantaggio altamurano: punizione dal limite dell’area per fallo di Aloisio e gran staffilata rasoterra di capitan Dibenedetto che non da scampo ad Esposito. Pochi munti dopo altra occasione per la formazione murgiana: Radicchio, al rientro da titolare dopo lo scampolo di partita giocato domenica scorsa, su invito di Montemurro, scatta sul filo del fuorigiocot555 e insacca: anche questa volta si alza la bandierina dell’assistente per segnalare la posizione di off-side, apparsa questa volta evidente.
Anche la ripresa inizia sotto il segno dello Sporting che si rende subito pericoloso con Montemurro che, dopo una combinazione tra Radicchio e Stefanini, lascia partire un tiro ben deviato in angolo dell’estremo difensore di casa. Successivamente è Stefanini a rendersi pericoloso, creando scompiglio nella difesa del Galatino ma difettando in precisione al momento della conclusione. La squadra altamurana, comunque, insiste e al 32′ trova il goal del raddoppio: Radicchio, dopo essersi involato verso la porta, con una serie di finte, supera il diretto avversario, per poi scagliare un tiro ribattuto da un altro difensore, sulla palla il più veloce ad arrivare, forse anche perché più fresco, è Castoro, entrato in campo da pochi minuti, che insacca il goal del definitivo 2 a 0. Nei minuti finali, ultima emozione della partita con un’azione personale di Tragni, classe ’97, e tiro ribattuto dal portiere di casa.
Grazie a questa vittoria, lo Sporting Altamura conserva la quarta posizione e, complice il pareggio del Nardò, si avvicina alla terza posizione, occupata proprio dalla formazione neretina. Domenica, invece, impegno sulla carta più difficile: al “D’Angelo” arriva il Bitonto, avversario di mille battaglie nella passata stagione.

PRO ITALIA GALATINA – SPORTING ALTAMURA 0-2

PRO ITALIA GALATINA: Esposito, Potenza, Buono, De Ronzi, Rolo (34’ st Ronzino), Signore, Giaracuri, Tartaglia (22’ st Pasca), Piumetto, Fanigliulo (31’ pt Dell’Anna), Masi. Allenatore: Levanto.
SPORTING ALTAMURA: Iesenski, Armento, Cavaliere, Bucci (24’ st Tragni), Cannito, Dibenedetto, Aloisio (26’ st Castoro), Fiorentino, Radicchio, Montemurro (38’ st D’Introno), Stefanini. Allenatore: Di Maio.
ARBITRO: Labianca di Foggia coadiuvato da Tomasi e Chirico di Taranto
RETI: 26’ pt Dibenedetto (SA); 32’ st Castoro (SA)

La videosintesi a cura dell’Ufficio Stampa Sporting Altamura

{youtube}OKrJ3_gHTfM|600|450|{/youtube}

The following two tabs change content below.

La redazione

Comments

comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: