Ultime notizie

Super Moscelli salva il Team Altamura

Una goal dell'attaccante che provoca anche un autorete evita ai suoi un'altra figuraccia

Otranto-Team

Otranto e Team Altamura schierate a centrocampo

Appuntamento con la prima vittoria in trasferta ancora rimandato per il Team Altamura che, impegnato per la 9^ giornata del campionato di Eccellenza ad Otranto, evita l’ennesima sconfitta grazie ad una alle invenzioni del suo uomo più rappresentativo, Moscelli. 2 a 2 il risultato finale di una partita raddrizzata solo in pieno recupero, quando i padroni di casa, avanti di due lunghezze, già pregustavano la vittoria.
Rispetto al pareggio casalingo contro la Sudest, mister Columbo decide di rimescolare un po’ le carte. Tra le novità, spicca l’assenza dell’attaccante argentino Di Rito. I cambi apportati dal tecnico altamurano, però, non sortiscono effetti positivi, tant’è che la squadra altamurana dopo appena tre minuti di gioco si trova già sotto, colpita da Sindaco, lesto a ribattere in rete una corta respinta di Geanta su tiro Mariano. Dopo qualche minuto, occasione per il raddoppio per l’Otranto ma Palma spreca tutto, mentre per i biancorossi è Di Senso, con un tiro dalla distanza, a chiamare in causa Caroppo. La cronaca della prima frazione si chiude con un’altra occasione per i padroni di casa con Geanta che devia sulla traversa una conclusione di Simoes.
Anche l’inizio di ripresa è un incubo per il Team Altamura che, come nella prima frazione, subisce il gol dopo soli tre minuti di gioco: questa volta è Regner a infilzare Geanta su lancio lungo di Caroppo. I padroni di casa continuano a imperversare ma sprecano almeno due occasioni per triplicare con Palma e Simoes e, così, in pieno recupero subiscono la beffa. Al 47′ arriva il primo gol di Moscelli, bravo a metterla dentro sugli sviluppo di un angolo, due minuti dopo è sempre l’attaccante biancorosso a creare scompiglio nell’area otrantina e a provocare l’autorete di Malerba.
Per il Team Altamura, comunque, magra soddisfazione quella di aver ottenuto un punto quando tutti si aspettavano la vittoria. C’è da dire che, per come si erano messe le cose, il pareggio è un risultato di oro ma dalla squadra altamurana, ne sono consapevoli gli stessi giocatori, è lecito aspettarsi molto di più.
Intanto, domenica prossima non si può più sbagliare anche se c’è da giocare il derby della Murgia contro il Gravina che continua a comandare la classifica.

OTRANTO – TEAM ALTAMURA 2-2

OTRANTO: Caroppo, Margagliotti, Montefusco, Malerba, Schiavone (12′ st Citto), Mariano, Pellegrino, Palma (28′ st Dell’Anna), Sindaco (23′ st De Pascali), Regner, Simoes. A disposizione: Filograna, De Vito, Sepe, Mangia. Allenatore: Salvadore.
TEAM ALTAMURA
: Geanta, Montrone, Dinielli, Natale (9′ st Tragni), Amato, Di Senso, Golban (5′ st Di Rito), Lorusso (16′ st Mancini), Lacarra, Logrieco, Moscelli. A disposizione: Dascalu, Radulescu, Roccotelli, Ghita. Allenatore: Columbo.
ARBITRO
: Carrer di Barletta, coadiuvato da Fusco di Brindisi e Nardi di Taranto.
RETI
: 3′ pt Sindaco (0); 3′ st Regner (O), 47′ st Moscelli (TA), 49′ st Malerba (TA, aut.).
AMMONITI
: Caroppo, Malerba, Simoes (O); Montrone, Moscelli (TA).
RECUPERO
: 1′ pt, 4′ st.

The following two tabs change content below.
Domenico Olivieri

Domenico Olivieri

Erano gli anni dei "Figli dei Fiori" quando, esattamente nel 1977, nasceva Domenico Olivieri. Fin dai primi vagiti si mostrava un bambino turbolento così come lo erano quegli anni. Poi, durante l'adolescenza, inizia ad interessarsi allo sport pur non praticandone nessuno con profitto, divorando trasmissioni e quotidiani sportivi praticamente ogni giorno. Dopo la maturità, conseguita nel 1996 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "F. M. Genco", inizia ad appassionarsi a tutto quello che riguarda la tecnologia. Poi, nel 2006, finalmente, decide di lanciarsi in prima persona nel mondo dello sport diventando addetto stampa di una squadra di calcio a 5, l'ormai defunta Avanti Delfini Altamura. Dopo due anni passa, sempre con lo stesso ruolo, tra le fila della Pellegrino Sport, altra squadra altamurana. Dal 2009 al 2011, invece, è l'addetto stampa della Tris Gravina, squadra militante nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Grazie a questa esperienza inizia la sua collaborazione con un portale di calcio a 5, diventando parte integrante dello staff. Poi le collaborazioni con Altamuralife.it, pugliacalcio24.it e calciowebdilettanti.it. e, infine, dal 2012, insieme all'amico fraterno Leonardo Loporcaro, fonda il sito www.altamurasport.it, unico portale cittadino ad occuparsi di tutto lo sport. Le sue grandi passioni, oltre allo sport e alla tecnologia, sono i libri, il cinema e i viaggi, passione, quest'ultima, che lo ha portato in giro per il mondo. Nella vita di tutti giorni, inoltre, lavora come impiegato presso una società che opera nel comparto del mobile imbottito, è felicemente sposato e papà di una bambina.

Comments

comments

Domenico Olivieri
CircaDomenico Olivieri (214 Articles)
Erano gli anni dei "Figli dei Fiori" quando, esattamente nel 1977, nasceva Domenico Olivieri. Fin dai primi vagiti si mostrava un bambino turbolento così come lo erano quegli anni. Poi, durante l'adolescenza, inizia ad interessarsi allo sport pur non praticandone nessuno con profitto, divorando trasmissioni e quotidiani sportivi praticamente ogni giorno. Dopo la maturità, conseguita nel 1996 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "F. M. Genco", inizia ad appassionarsi a tutto quello che riguarda la tecnologia. Poi, nel 2006, finalmente, decide di lanciarsi in prima persona nel mondo dello sport diventando addetto stampa di una squadra di calcio a 5, l'ormai defunta Avanti Delfini Altamura. Dopo due anni passa, sempre con lo stesso ruolo, tra le fila della Pellegrino Sport, altra squadra altamurana. Dal 2009 al 2011, invece, è l'addetto stampa della Tris Gravina, squadra militante nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Grazie a questa esperienza inizia la sua collaborazione con un portale di calcio a 5, diventando parte integrante dello staff. Poi le collaborazioni con Altamuralife.it, pugliacalcio24.it e calciowebdilettanti.it. e, infine, dal 2012, insieme all'amico fraterno Leonardo Loporcaro, fonda il sito www.altamurasport.it, unico portale cittadino ad occuparsi di tutto lo sport. Le sue grandi passioni, oltre allo sport e alla tecnologia, sono i libri, il cinema e i viaggi, passione, quest'ultima, che lo ha portato in giro per il mondo. Nella vita di tutti giorni, inoltre, lavora come impiegato presso una società che opera nel comparto del mobile imbottito, è felicemente sposato e papà di una bambina.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: