Ultime notizie

Team Altamura, con il Bisceglie per la svolta

Dopo due sconfitte consecutive serve una reazione

Cannito-Albrizio

Cannito Albrizio, un duello che potrebbe vedersi in campo

Sono passate appena quattro giornate e la stagione, per il Team Altamura, è già un bivio. La squadra altamurana, indicata da tutti come favorita numero uno per la vittoria del campionato di Eccellenza, è chiamata ad una reazione dopo due sconfitte sconfitte consecutive. In settimana, poi, è arrivato l’avvicendamento di guida tecnica con Angelo Columbo che ha preso il posto di Alessandro Longo. La società spera che questa mossa dia una scossa alla squadra, anche se il nuovo allenatore non ha avuto molto tempo per preparare la prossima partita che vedrà il Team Altamura ospitare, sul neutro di Toritto, l’UC Bisceglie. Non sarà della partita lo squalificato Di Rito, appiedato dal giudice sportivo per due giornate, mentre ci sarà Lacarra, rientrato da tre turni di stop.
È tra i convocati anche il centrale difensivo Salvatore Cannito, rientrato in squadra a Vieste dopo alcuni problemi fisici. Queste le sue dichiarazioni: “Adesso mi sento bene. A Vieste mi sono messo a disposizione della squadra magari per cercare tutti assieme di dare quella svolta che tanto si sperava”. Non mancano ovviamente il riferimenti al cambio di tecnico: “Le impressioni su Columbo sono positive, mi è sembrato molto pratico e carismatico. Quello che magari ci è venuto a mancare nelle ultime uscite”. Per conclude con un cenno sulla partita contro il Bisceglie: “La stiamo preparando benissimo e nel migliore dei modi, speriamo vada bene e che disputiamo una buona prestazione”.
Nessun problema di formazione per il tecnico dell’Unione Calcio Bisceglie, Di Corato che, a causa di una squalifica fino al 1° ottobre, dovrà seguire i suoi dalla tribuna, compresi Riontino, rientrato dopo un turno di stop, e il giovane attaccante Christian Albrizio, a segno per la prima volta in stagione contro il Mola. Queste le sue parole alla vigilia della partita: “Domenica si sfideranno due squadre arrabbiate e con una classifica bugiarda. Contro il Mola ci è mancato solo il risultato pieno. Il Team Altamura, invece, dispone del migliore organico del torneo. Sarà una gara avvincente nella quale entrambe le formazioni scenderanno in campo con grande voglia di riscatto, per questo saremo chiamati a fare la nostra partita, nonostante l’oggettivo riconoscimento dello spessore degli avversari”.
A dirigere l’incontro sarà Valerio Vogliacco, coadiuvato da Maurizio Patruno e Francesco Ignomiriello, tutti della sezione di Bari. Fischio d’inizio alle ore 15,30.

The following two tabs change content below.
Domenico Olivieri

Domenico Olivieri

Erano gli anni dei "Figli dei Fiori" quando, esattamente nel 1977, nasceva Domenico Olivieri. Fin dai primi vagiti si mostrava un bambino turbolento così come lo erano quegli anni. Poi, durante l'adolescenza, inizia ad interessarsi allo sport pur non praticandone nessuno con profitto, divorando trasmissioni e quotidiani sportivi praticamente ogni giorno. Dopo la maturità, conseguita nel 1996 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "F. M. Genco", inizia ad appassionarsi a tutto quello che riguarda la tecnologia. Poi, nel 2006, finalmente, decide di lanciarsi in prima persona nel mondo dello sport diventando addetto stampa di una squadra di calcio a 5, l'ormai defunta Avanti Delfini Altamura. Dopo due anni passa, sempre con lo stesso ruolo, tra le fila della Pellegrino Sport, altra squadra altamurana. Dal 2009 al 2011, invece, è l'addetto stampa della Tris Gravina, squadra militante nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Grazie a questa esperienza inizia la sua collaborazione con un portale di calcio a 5, diventando parte integrante dello staff. Poi le collaborazioni con Altamuralife.it, pugliacalcio24.it e calciowebdilettanti.it. e, infine, dal 2012, insieme all'amico fraterno Leonardo Loporcaro, fonda il sito www.altamurasport.it, unico portale cittadino ad occuparsi di tutto lo sport. Le sue grandi passioni, oltre allo sport e alla tecnologia, sono i libri, il cinema e i viaggi, passione, quest'ultima, che lo ha portato in giro per il mondo. Nella vita di tutti giorni, inoltre, lavora come impiegato presso una società che opera nel comparto del mobile imbottito, è felicemente sposato e papà di una bambina.

Comments

comments

Domenico Olivieri
CircaDomenico Olivieri (214 Articles)
Erano gli anni dei "Figli dei Fiori" quando, esattamente nel 1977, nasceva Domenico Olivieri. Fin dai primi vagiti si mostrava un bambino turbolento così come lo erano quegli anni. Poi, durante l'adolescenza, inizia ad interessarsi allo sport pur non praticandone nessuno con profitto, divorando trasmissioni e quotidiani sportivi praticamente ogni giorno. Dopo la maturità, conseguita nel 1996 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "F. M. Genco", inizia ad appassionarsi a tutto quello che riguarda la tecnologia. Poi, nel 2006, finalmente, decide di lanciarsi in prima persona nel mondo dello sport diventando addetto stampa di una squadra di calcio a 5, l'ormai defunta Avanti Delfini Altamura. Dopo due anni passa, sempre con lo stesso ruolo, tra le fila della Pellegrino Sport, altra squadra altamurana. Dal 2009 al 2011, invece, è l'addetto stampa della Tris Gravina, squadra militante nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Grazie a questa esperienza inizia la sua collaborazione con un portale di calcio a 5, diventando parte integrante dello staff. Poi le collaborazioni con Altamuralife.it, pugliacalcio24.it e calciowebdilettanti.it. e, infine, dal 2012, insieme all'amico fraterno Leonardo Loporcaro, fonda il sito www.altamurasport.it, unico portale cittadino ad occuparsi di tutto lo sport. Le sue grandi passioni, oltre allo sport e alla tecnologia, sono i libri, il cinema e i viaggi, passione, quest'ultima, che lo ha portato in giro per il mondo. Nella vita di tutti giorni, inoltre, lavora come impiegato presso una società che opera nel comparto del mobile imbottito, è felicemente sposato e papà di una bambina.

Rispondi