Ultime notizie

Team Altamura, ecco i primi botti di mercato

Dopo un lungo silenzio il sodalizio altamurano torna a far parlare di se

Team

Il patron Di Palo presenta in piazza i nuovi acquisti

Forse la delusione per l’eliminazione dai play off nazionali di Eccellenza era così grande che, la dirigenza ha impiegato più tempo del previsto per digerirla. Ad un iniziale scetticismo da parte di addetti ai lavori e tifosi, forse perché le altre squadre iniziavano a prender forma, è seguito un crescente entusiasmo. Cosa è cambiato in così poco tempo? Probabilmente niente perché, come tutti di auspicavano, la dirigenza altamurana ha lavorato sotto traccia,  ingaggiando un nuovo allenatore e mettendo a segno alcuni colpi di mercato. Il tutto è stato annunciato venerdì scorso durante un incontro pubblico tenutosi in Piazza Duomo, alla presenza di numerosi sostenitori.
Per farla breve, i dirigenti altamurani, per bocca del patron Vincenzo Di Palo, hanno confermato le indiscrezioni trapelate all’indomani della sconfitta contro il Real Metapontino: il Team Altamura presenterà domanda di ripescaggio in serie D e, a tal proposito, è già pronto il versamento di 150 mila euro da inviare alla Lega Nazionale Dilettanti. A guidare la squadra, comunque vada la domanda di ripescaggio, sarà Gennaro Di Maio, casertano di nascita ma altamurano di adozione, a lui si deve il ritorno dell’Altamura, all’epoca targata Sporting, nel massimo campionato regionale, che nella scorsa stagione ha condotto l’ Fbc Gravina alla serie D. Insieme a lui, approda in biancorosso tutto il suo staff, e alcuni giocatori, primo tra tutti, il centrale di difesa, Nicola Dibenedetto, altamurano doc e bandiera del calcio locale, ma che non si era lasciato molto bene con l’ambiente biancorosso, il centrocampista Daniele Fiorentino, anch’egli cavallo di ritorno, avendo vestito la maglia altamurana non più di un paio di stagioni fa, così come l’altro centrocampista Giampiero Montemurro. Il quarto neo acquisto proveniente dall’ Fbc Gravina è l’attaccante Luigi Rana, capocannoniere del team gialloblù nella passata stagione con 20 gol. L’attaccante barese, che in passato ha vestito anche la casacca del Bari, farà coppia con un altro puntero di categoria, Umberto Del Core, che fa parte del gruppo confermato rispetto alla scorsa stagione insieme a capitan Salvatore Cannito, Angelo Logrieco, Sebastian Di Senso, Pablo Lede, Luigi Natale e Donato Lenoci. In entrata da segnalare anche il ritorno dell’esterno under Angelo Tragni e del roccioso difensore Giovanni Montrone, già visto ad Altamura fino allo scorso dicembre, poi trasferitosi a Barletta.
Un’ultima novità, infine, riguarda lo staff dirigenziale: da questa stagione entra a far parte del gruppo altamurano, Nicola Caldarola che coordinerà il settore giovanile, altra novità per il Team Altamura.
In ogni caso, qualunque sarà la categoria, la società altamurana sembra aver allestito un’ottima squadra soprattutto per l’Eccellenza. Per la serie D, obbiettiva ente, serve qualche altro rinforzo e uno stadio che rispecchi le norme imposte dalla Lega. A proposito di quest’ultimo punto, il sindaco altamurano, Giacinto Forte, non ha lesinato le solite promesse. Questa volta alla parole devono necessariamente seguire i fatti o il progetto del Team Altamura sarà seriamente compromesso.

The following two tabs change content below.
Domenico Olivieri

Domenico Olivieri

Erano gli anni dei "Figli dei Fiori" quando, esattamente nel 1977, nasceva Domenico Olivieri. Fin dai primi vagiti si mostrava un bambino turbolento così come lo erano quegli anni. Poi, durante l'adolescenza, inizia ad interessarsi allo sport pur non praticandone nessuno con profitto, divorando trasmissioni e quotidiani sportivi praticamente ogni giorno. Dopo la maturità, conseguita nel 1996 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "F. M. Genco", inizia ad appassionarsi a tutto quello che riguarda la tecnologia. Poi, nel 2006, finalmente, decide di lanciarsi in prima persona nel mondo dello sport diventando addetto stampa di una squadra di calcio a 5, l'ormai defunta Avanti Delfini Altamura. Dopo due anni passa, sempre con lo stesso ruolo, tra le fila della Pellegrino Sport, altra squadra altamurana. Dal 2009 al 2011, invece, è l'addetto stampa della Tris Gravina, squadra militante nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Grazie a questa esperienza inizia la sua collaborazione con un portale di calcio a 5, diventando parte integrante dello staff. Poi le collaborazioni con Altamuralife.it, pugliacalcio24.it e calciowebdilettanti.it. e, infine, dal 2012, insieme all'amico fraterno Leonardo Loporcaro, fonda il sito www.altamurasport.it, unico portale cittadino ad occuparsi di tutto lo sport. Le sue grandi passioni, oltre allo sport e alla tecnologia, sono i libri, il cinema e i viaggi, passione, quest'ultima, che lo ha portato in giro per il mondo. Nella vita di tutti giorni, inoltre, lavora come impiegato presso una società che opera nel comparto del mobile imbottito, è felicemente sposato e papà di una bambina.

Comments

comments

Domenico Olivieri
CircaDomenico Olivieri (214 Articles)
Erano gli anni dei "Figli dei Fiori" quando, esattamente nel 1977, nasceva Domenico Olivieri. Fin dai primi vagiti si mostrava un bambino turbolento così come lo erano quegli anni. Poi, durante l'adolescenza, inizia ad interessarsi allo sport pur non praticandone nessuno con profitto, divorando trasmissioni e quotidiani sportivi praticamente ogni giorno. Dopo la maturità, conseguita nel 1996 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "F. M. Genco", inizia ad appassionarsi a tutto quello che riguarda la tecnologia. Poi, nel 2006, finalmente, decide di lanciarsi in prima persona nel mondo dello sport diventando addetto stampa di una squadra di calcio a 5, l'ormai defunta Avanti Delfini Altamura. Dopo due anni passa, sempre con lo stesso ruolo, tra le fila della Pellegrino Sport, altra squadra altamurana. Dal 2009 al 2011, invece, è l'addetto stampa della Tris Gravina, squadra militante nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Grazie a questa esperienza inizia la sua collaborazione con un portale di calcio a 5, diventando parte integrante dello staff. Poi le collaborazioni con Altamuralife.it, pugliacalcio24.it e calciowebdilettanti.it. e, infine, dal 2012, insieme all'amico fraterno Leonardo Loporcaro, fonda il sito www.altamurasport.it, unico portale cittadino ad occuparsi di tutto lo sport. Le sue grandi passioni, oltre allo sport e alla tecnologia, sono i libri, il cinema e i viaggi, passione, quest'ultima, che lo ha portato in giro per il mondo. Nella vita di tutti giorni, inoltre, lavora come impiegato presso una società che opera nel comparto del mobile imbottito, è felicemente sposato e papà di una bambina.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: