Ultime notizie

Team Altamura, Montrone: “Voglio vincere in questa piazza”.

L'ultimo arrivato in casa Team Altamura intervistato dall'ufficio stampa

Gianni Montrone

Gianni Montrone insieme al presidente Di Lena

E’ stato l’ultimo colpo messo a segno dall’Altamura, ovvero il difensore centrale Gianni Montrone fresco di vittoria dei play off nazionali di Eccellenza con i salentini del Nardò, lui che è un barese doc e in campo è un vero e proprio mastino, ed ormai da diversi anni si è affermato come giocatore di sicuro affidamento per la difesa nella categoria. Ecco le sue prima parole da giocatore biancorosso ai microfoni del nostro ufficio stampa.
Gianni quali sono le ragioni che ti hanno spinto ad accettare la proposta dell’Altamura e a sposare il progetto biancorosso, nonostante anche numerose offerte?

“Sicuramente il progetto, sono bastati pochi minuti per convincermi, è bastata una chiacchierata con il presidente per capire quali fossero gli obiettivi e anche dagli acquisti fatti ho capito molto, poi non nascondo che ritrovare ex compagni come Fabio Moscelli, Bartolo Lorusso, Angelo Logrieco con cui ho giocato a Bisceglie nell’anno in cui abbiamo vinto la Coppa Italia, magari riconfermarsi sarebbe bello”.

Nella passata stagione hai vinto i play off nazionali con il Nardò e sei un veterano di questa categoria, che campionato ti aspetti?

“Vedendo i movimenti di tutte le squadre, credo sarà un campionato equilibrato rispetto ai passati anni, ma credo che noi già ad oggi abbiamo una grande squadra, è un campionato difficile alla lunga la spunta la squadra più esperta e con più fame, con questi tasselli si può fare bene”.

Con Salvatore Cannito e Marco Amato vai a comporre un bel tridente di difensori centrali, sarà una bella sfida fra di voi?

“Più che parlare di sfida è meglio parlare di una bella concorrenza, io gli ho visti da avversari e mi sono piaciuti entrambi, è ovvio che c’è bisogno di tutti anche perché non dimentichiamo la Coppa, che comunque fa spendere energie e dunque c’è necessità del contributo di tutti”.

Con quali motivazioni ti appresti ad affrontare questo campionato con la maglia biancorossa?

“Non nascondo con un po’ di rabbia per non essere stato confermato a Nardò, però la mia motivazione principale è far tornare una piazza importante come Altamura a vincere, ripeto, tramite campionato o coppa, è una grande motivazione e sfida per me”.

Quali sono i tuoi obiettivi a livello personale?

“Il mio obiettivo è confermarmi sempre anno dopo anno, per me questo è il terzo anno che vengo chiamato in una squadra che punta a vincere e questo mi fa sempre piacere, lo scorso anno ho fatto quattro gol magari in questo anno provare a farne di più, però l’obiettivo è quello di vincere il campionato”.

Comments

comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: