Ultime notizie

Team Apulia corsaro a Putignano

TeamApuliaTerzo risultato utile consecutivo per i ragazzi di Filippo Ragone che vincono a Putignano

Terzo risultato utile consecutivo del Team Apulia che, in trasferta, ha la meglio del Futsal King Putignano con il punteggio finale di 3 a 5. Di certo l’avversario non era dei più temibili vista l’ultima posizione in classifica che occupa, ma le premesse non erano del tutto positive per il Team Abulia Altamura; tutto questo da ancora più

TeamApuliaTerzo risultato utile consecutivo per i ragazzi di Filippo Ragone che vincono a Putignano

Terzo risultato utile consecutivo del Team Apulia che, in trasferta, ha la meglio del Futsal King Putignano con il punteggio finale di 3 a 5. Di certo l’avversario non era dei più temibili vista l’ultima posizione in classifica che occupa, ma le premesse non erano del tutto positive per il Team Abulia Altamura; tutto questo da ancora più sapore a questa vittoria sudata e fortemente voluta.
La squadra altamurana, in piena emergenza deve fare, a meno degli squalificati Caputo, Fanelli, Mercadante, Loporcaro e Clemente oltre alle assenze di Macaone e dei due portieri Azzillonna e Stano per motivi personali. Filippo Ragone si presenta a Putignano con una rosa rivoluzionata in tutti i ruoli e imbottita di under 18 che di certo non sfigurano. Il Team Abulia Altamura parte con il giovane esordiente Denora tra i pali, Vitale centrale con Sardone e Locapo sulle fasce laterali a supportare il pivot Dileo.
Le prime fasi di gioco sono caratterizzate da una leggera supremazia territoriale e di gioco da parte del Team Apulia che ci prova più volte con tiri dalla distanza con i vari Vitale, Dileo e Sardone senza però trovare la via del goal. L’atteggiamento del Futsal King Putignano, però, è davvero troppo rinunciatario e poco aggressivo e il team biancorosso non ha grosse difficoltà a passare in vantaggio al 12′ con Locapo che riceve un assist di Dileo direttamente da calcio d’angolo e, con un tocco da distanza ravvicinata, batte il portiere putignanese Armenise. Alla rete altamurana non arriva alcuna reazione della squadra putignanese e il Team Abulia ne approfitta segnando il raddoppio al 18′ con il baby Pinto (classe ’92), abile e fortunato a raccogliere un rimbalzo al limite dell’area e a battere l’incolpevole portiere di casa. Sul punteggio di 0-2 entra in campo l’esperto presidente tuttofare Filippo Ragone che da sicurezza a tutta la squadra e permette di amministrare senza pericoli il doppio vantaggio fino alla fine del primo tempo.
La ripresa comincia con il quintetto altamurano, rivoluzionato dai cambi, che ricomincia lentamente a tessere la sua trama di gioco e va più volte vicino al terzo goal con i tiri poco fortunati di Zullo e con un palo colto dall’ottimo Forte, autore di una splendida prestazione. Come nella più classica delle occasioni, al goal mancato segue subito quello subito, infatti, al 13′ arriva il goal putiganese ad opera di Forsennato che abilmente mette la palla in rete con la difesa altamurana ferma a guardare. Sulle ali dell’entusiasmo il Futsal King Putignano riesce a pervenire al pareggio con Petruzzi che, al 15′ raccoglie una corta respinta del portiere Denora e insacca da due passi. Mister Ragone corre subito ai ripari e rimette in campo il quintetto iniziale ed in soli tre minuti ristabilisce le distanze con la doppietta personale di Sardone che raccoglie due assist rispettivamente di Dileo e Vitale e porta i suoi sul punteggio di 2-4 al 19′. In vantaggio di due reti, Filippo Ragone fa esordire altri due juniores, Ciccimarra e il portiere Bellizzi (classe ’93) che, a freddo, si fa beffare da un tiro sporco del capitano di casa Spinosa che accorcia e porta il risultato sul 3-4 a pochi minuti dalla fine. A ristabilire ancora le distanze, per la squadra altamurana, ci pensa Vitale che, negli ultimi attimi di gioco, parte dalla sua area di gioco e, dopo aver saltato come birilli due avversari, mette in rete la palla del definitivo 3-5.
Conquistati i tre punti, il team Abulia si porta a 18 punti in classifica pur restando al terz’ultimo posto e si prepara ad accogliere al palazzotto di via Piccinni, tra una settimana, la prima della classe Atletico Noicattaro. In squadra dovrebbero rientrare in tanti e sappiamo che in queste occasioni la squadra di mister Ragone non sfigura quasi mai. Staremo a vedere.

FUTSAL KING PUTIGNANO – TEAM APULIA ALTAMURA 3-5

Leonardo Loporcaro

The following two tabs change content below.
Domenico Olivieri

Domenico Olivieri

Erano gli anni dei "Figli dei Fiori" quando, esattamente nel 1977, nasceva Domenico Olivieri. Fin dai primi vagiti si mostrava un bambino turbolento così come lo erano quegli anni. Poi, durante l'adolescenza, inizia ad interessarsi allo sport pur non praticandone nessuno con profitto, divorando trasmissioni e quotidiani sportivi praticamente ogni giorno. Dopo la maturità, conseguita nel 1996 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "F. M. Genco", inizia ad appassionarsi a tutto quello che riguarda la tecnologia. Poi, nel 2006, finalmente, decide di lanciarsi in prima persona nel mondo dello sport diventando addetto stampa di una squadra di calcio a 5, l'ormai defunta Avanti Delfini Altamura. Dopo due anni passa, sempre con lo stesso ruolo, tra le fila della Pellegrino Sport, altra squadra altamurana. Dal 2009 al 2011, invece, è l'addetto stampa della Tris Gravina, squadra militante nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Grazie a questa esperienza inizia la sua collaborazione con un portale di calcio a 5, diventando parte integrante dello staff. Poi le collaborazioni con Altamuralife.it, pugliacalcio24.it e calciowebdilettanti.it. e, infine, dal 2012, insieme all'amico fraterno Leonardo Loporcaro, fonda il sito www.altamurasport.it, unico portale cittadino ad occuparsi di tutto lo sport. Le sue grandi passioni, oltre allo sport e alla tecnologia, sono i libri, il cinema e i viaggi, passione, quest'ultima, che lo ha portato in giro per il mondo. Nella vita di tutti giorni, inoltre, lavora come impiegato presso una società che opera nel comparto del mobile imbottito, è felicemente sposato e papà di una bambina.

Comments

comments

Domenico Olivieri
CircaDomenico Olivieri (214 Articles)
Erano gli anni dei "Figli dei Fiori" quando, esattamente nel 1977, nasceva Domenico Olivieri. Fin dai primi vagiti si mostrava un bambino turbolento così come lo erano quegli anni. Poi, durante l'adolescenza, inizia ad interessarsi allo sport pur non praticandone nessuno con profitto, divorando trasmissioni e quotidiani sportivi praticamente ogni giorno. Dopo la maturità, conseguita nel 1996 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "F. M. Genco", inizia ad appassionarsi a tutto quello che riguarda la tecnologia. Poi, nel 2006, finalmente, decide di lanciarsi in prima persona nel mondo dello sport diventando addetto stampa di una squadra di calcio a 5, l'ormai defunta Avanti Delfini Altamura. Dopo due anni passa, sempre con lo stesso ruolo, tra le fila della Pellegrino Sport, altra squadra altamurana. Dal 2009 al 2011, invece, è l'addetto stampa della Tris Gravina, squadra militante nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Grazie a questa esperienza inizia la sua collaborazione con un portale di calcio a 5, diventando parte integrante dello staff. Poi le collaborazioni con Altamuralife.it, pugliacalcio24.it e calciowebdilettanti.it. e, infine, dal 2012, insieme all'amico fraterno Leonardo Loporcaro, fonda il sito www.altamurasport.it, unico portale cittadino ad occuparsi di tutto lo sport. Le sue grandi passioni, oltre allo sport e alla tecnologia, sono i libri, il cinema e i viaggi, passione, quest'ultima, che lo ha portato in giro per il mondo. Nella vita di tutti giorni, inoltre, lavora come impiegato presso una società che opera nel comparto del mobile imbottito, è felicemente sposato e papà di una bambina.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: