Ultime notizie

Team Apulia, pareggio con goal ed espulsioni

TeamApulia-AdelfiainMovimentoLa squadra altamurana pareggia e, ancora una volta, subisce espulsioni

Finisce 3-3 la gara che vedeva contrapposte il Team abulia Altamura e l’ Adelfia in Movimento; il risultato forse potrebbe anche accontentare le due squadre ma, la condotta nervosa di entrambe e la poca sportività dimostrata dalla squadra ospite, non ha sicuramente giovato allo spettacolo offerto ai pochi spettatori accorsi al palazzotto di Via Piccinni.

TeamApulia-AdelfiainMovimentoLa squadra altamurana pareggia e, ancora una volta, subisce espulsioni

Finisce 3-3 la gara che vedeva contrapposte il Team abulia Altamura e l’ Adelfia in Movimento; il risultato forse potrebbe anche accontentare le due squadre ma, la condotta nervosa di entrambe e la poca sportività dimostrata dalla squadra ospite, non ha sicuramente giovato allo spettacolo offerto ai pochi spettatori accorsi al palazzotto di Via Piccinni.
Filippo Ragone che, deve fare a meno di Azzilonna, fuori per motivi personali, di capitan Caputo e Fanelli fermati dal giudice sportivo, parte con Stano tra i pali, Clemente centrale, Macaone e Loporcaro laterali a supporto dell’avanzato Dileo.
Dopo i primi minuti di studio, la prima azione è di marca altamurana: al 17′ Macaone salta un avversario e lascia partire un potente sinistro che Longo mette in angolo. Solo due minuti più tardi, al 19′ arriva il vantaggio per il Team Abulia: Mercadante recupera palla a centrocampo e serve Sardone sulla dx che da posizione angolata beffa con un tiro non irresistibile il portiere avversario: è la rete dell’1-0. La reazione dell’Adelfia in Movimento arriva al 24′ con Dellino che da posizione defilata al limite dell’area altamurana cerca di sorprendere Stano con un pallonetto che si spegne alto sulla traversa. Per il resto del primo tempo le due squadre si alternano con azioni troppo confusionarie e lo spettacolo lascia alquanto a desiderare. Al 26′ Clemente apre il valzer dei cartellini rossi e viene mandato anzitempo negli spogliatoi per doppia ammonizione, reo di essere entrato in campo senza l’autorizzazione del direttore di gara dopo essere uscito per un lieve infortunio.
Nella ripresa succede di tutto e di più; parte forte la squadra ospite che al 3′ va vicina al pareggio con Taccogna che da buona posizione tira in porta, la palla viene respinta dal portiere altamurano sui piedi dello stesso giocatore che a botta sicura e a porta sguarnita tira ma si vede respingere il tiro da Sardone, forse con un braccio, appostato sulla linea di porta. Il pareggio arriva all’8′ con Pirolo che, su azione da calcio d’angolo, raccoglie un tiro sbilenco di Dellino e supera il portiere altamurano da posizione molto favorevole. Al 17′ Macaione riceve palla da Dileo, si invola sulla fascia destra e appena entrato in area viene steso da Dellino: rigore e secondo giallo per il giocatore giallo-blu. Lo stesso Macaione trasforma dopo circa due minuti di proteste da parte di tutta la squadra ospite. Nel nervosismo generale, poi, al 20′, arriva la doppia espulsione di Falco, reo di un fallo pericolosissimo da dietro ai danni di Macaione, e di Loporcaro intervenuto in difesa del suo compagno di squadra. Al 24′, comunque, arriva il pareggio ospite con Lacasella che, raccoglie un perfetto assist di Taccogna, e insacca la palla in rete da un metro. Stessi interpreti nell’identica azione che porta in vantaggio l’ Adelfia in Movimento al 28′ : è la rete che vale il 2-3. La squadra di Filippo Ragone non ci sta a perdere la gara e si proietta tutta in avanti alla disperata ricerca del pareggio che arriva al 29′ , quando, Mercadante lancia sulla fascia sinistra Macaione che va sul fondo e mette in mezzo per lo stesso Mercadante che non ha problemi a mettere in rete la palla del definitivo 3-3. Prima del triplice fischio c’è ancora tempo per l’ennesima doppia espulsione che vede protagonisti Mercadante e il portiere Longo che si beccano e fanno la doccia qualche minuto prima degli altri.
Questo guadagnato, è sicuramente un buon punto in chiave classifica per il Team Abulia Altamura, che, si porta a quota 15, ma bisogna stare sempre attenti a non cadere nelle provocazioni avversarie, perché sabato prossimo il presidente-allenatore Filippo Ragone avrà mezza squadra non disponibile causa squalifiche; l’unica nota lieta per il team altamurano è che si andrà a far visita al fanalino di coda Futsal King Putignano fermo ancora a quota 3 punti in classifica.

TEAM APULIA ALTAMURA – ADELFIA IN MOVIMENTO 3-3

TEAM APULIA ALTAMURA: Stano, Locapo, Ragone, Vitale, Sardone, Natuzzi, Clemente, Manicone, Loporcaro, Dileo, Mercadante, Denora. All. Ragone.
ADELFIA IN MOVIMENTO: Longo, Colaemma, Dellino, Taccogna, Vero, Defilippis, Pirolo, Paradiso, Falco, Desandi, Lacasella, Devito. All. Pellecchia.
MARCATORI: 19′ pt Sardone (TA), 8′ st Pirolo (AM), 19′ st Macaione (TA, rig.), 24′ st Lacasella (AM), 28′ st Lacasella (AM), 29′ st Mercadante (TA)
ARBITRO: Catalano (sez. Taranto)
AMMONITI: 17′ pt Colaemma (AM), 26′ pt Stano (TA), 2′ st Desandi (AM)
ESPULSI: 23′ pt Clemente (TA), 17′ st Dellino (A), 20′ st Falco (A), Loporcaro (TA), 31′ st Longo (A), Mercadante (TA)

Leonardo Loporcaro

The following two tabs change content below.
Domenico Olivieri

Domenico Olivieri

Erano gli anni dei "Figli dei Fiori" quando, esattamente nel 1977, nasceva Domenico Olivieri. Fin dai primi vagiti si mostrava un bambino turbolento così come lo erano quegli anni. Poi, durante l'adolescenza, inizia ad interessarsi allo sport pur non praticandone nessuno con profitto, divorando trasmissioni e quotidiani sportivi praticamente ogni giorno. Dopo la maturità, conseguita nel 1996 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "F. M. Genco", inizia ad appassionarsi a tutto quello che riguarda la tecnologia. Poi, nel 2006, finalmente, decide di lanciarsi in prima persona nel mondo dello sport diventando addetto stampa di una squadra di calcio a 5, l'ormai defunta Avanti Delfini Altamura. Dopo due anni passa, sempre con lo stesso ruolo, tra le fila della Pellegrino Sport, altra squadra altamurana. Dal 2009 al 2011, invece, è l'addetto stampa della Tris Gravina, squadra militante nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Grazie a questa esperienza inizia la sua collaborazione con un portale di calcio a 5, diventando parte integrante dello staff. Poi le collaborazioni con Altamuralife.it, pugliacalcio24.it e calciowebdilettanti.it. e, infine, dal 2012, insieme all'amico fraterno Leonardo Loporcaro, fonda il sito www.altamurasport.it, unico portale cittadino ad occuparsi di tutto lo sport. Le sue grandi passioni, oltre allo sport e alla tecnologia, sono i libri, il cinema e i viaggi, passione, quest'ultima, che lo ha portato in giro per il mondo. Nella vita di tutti giorni, inoltre, lavora come impiegato presso una società che opera nel comparto del mobile imbottito, è felicemente sposato e papà di una bambina.

Comments

comments

Domenico Olivieri
CircaDomenico Olivieri (214 Articles)
Erano gli anni dei "Figli dei Fiori" quando, esattamente nel 1977, nasceva Domenico Olivieri. Fin dai primi vagiti si mostrava un bambino turbolento così come lo erano quegli anni. Poi, durante l'adolescenza, inizia ad interessarsi allo sport pur non praticandone nessuno con profitto, divorando trasmissioni e quotidiani sportivi praticamente ogni giorno. Dopo la maturità, conseguita nel 1996 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "F. M. Genco", inizia ad appassionarsi a tutto quello che riguarda la tecnologia. Poi, nel 2006, finalmente, decide di lanciarsi in prima persona nel mondo dello sport diventando addetto stampa di una squadra di calcio a 5, l'ormai defunta Avanti Delfini Altamura. Dopo due anni passa, sempre con lo stesso ruolo, tra le fila della Pellegrino Sport, altra squadra altamurana. Dal 2009 al 2011, invece, è l'addetto stampa della Tris Gravina, squadra militante nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Grazie a questa esperienza inizia la sua collaborazione con un portale di calcio a 5, diventando parte integrante dello staff. Poi le collaborazioni con Altamuralife.it, pugliacalcio24.it e calciowebdilettanti.it. e, infine, dal 2012, insieme all'amico fraterno Leonardo Loporcaro, fonda il sito www.altamurasport.it, unico portale cittadino ad occuparsi di tutto lo sport. Le sue grandi passioni, oltre allo sport e alla tecnologia, sono i libri, il cinema e i viaggi, passione, quest'ultima, che lo ha portato in giro per il mondo. Nella vita di tutti giorni, inoltre, lavora come impiegato presso una società che opera nel comparto del mobile imbottito, è felicemente sposato e papà di una bambina.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: