Ultime notizie

Ultrattivi, arrivano i primi tre punti

Gli Ultrattivi si preparano a scendere in campoSi sblocca l’attacco altamurano ed arrivano i tre punti. Ancora una buona prestazione dei ragazzi di Colonna

Finalmente si sblocca la classifica degli Ultrattivi nel girone A della Prima Categoria regionale. Dopo un inizio confortante dal punto di vista del gioco ma pessimo per quanto attiene ai risultati, i ragazzi del mister Gianluigi Colonna battono la Virtus Molfetta 2 a 0 aggiudicandosi l’intera posta in palio.

Nella “nuova casa” di Gravina in Puglia (a fine novembre scadrebbero i termini per la consegna dei lavori del “Cagnazzi” di Altamura) gli altamurani entrano in campo determinati e vogliosi di dimostrare che la classifica non rispecchia il loro reale valore. Da segnalare l’esordio della casacca gialloblù in segno di ringraziamento per la disponibilità e l’accoglienza riservata dalla città e dalla locale società FBC Gravina. Nella prima mezz’ora di gioco le squadre si equivalgono: da segnalare tre azioni pericolose firmate da Basile e Caputo per i padroni di casa, e le risposte di Sallustio e Pesce per gli ospiti. Attorno al 35′ il direttore di gara decide di espellere il terzino destro molfettese Spagnoletta, reo di aver commesso un fallo di reazione ai danni di un calciatore altamurano.

Nella ripresa gli Ultrattivi, forti della superiorità numerica, prendono in mano il pallino del gioco cercando di bucare la difesa ospite. Gli ospiti, comunque, almeno sino al 70′ riescono a contenere gli attacchi altamurani creando anche, in contropiede, un paio di azioni pericolose. Le sostituzioni operate dal mister Colonna danno una scossa alla squadra che, a quindici minuti dal termine si porta in vantaggio. Sugli sviluppi di un corner battuto da Manicone, Cannito prolunga di testa la traiettoria del pallone imbeccando Calia sul secondo palo: per lui è un gioco da ragazzi gonfiare la rete portando in vantaggio la sua squadra. La rete altamurana manda in confusione la squadra ospite che capitola definitivamente tre minuti dopo. La seconda rete porta la firma dei nuovi entrati Vitale e Zocco con quest’ultimo bravo a superare in velocità il proprio marcatore battendo l’estremo difensore ospite Detaro. Al fischio finale gli Ultrattivi possono finalmente festeggiare col proprio pubblico, giunto numeroso a Gravina in Puglia per dare sostegno ed incitamento alla formazione biancorossa.

Nella prossima gara gli Ultrattivi dovranno vedersela con la Nuova Andria, formazione che in questo turno ha ottenuto un’importante vittoria sul campo dell’Omnia Bitonto.

Ufficio Stampa

ASD Ultrattivi

Le interviste a fine partita

Gianluigi Colonna – Allenatore

 

 

 

 

 

 

The following two tabs change content below.

La redazione

Comments

comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: