Ultime notizie

Ultrattivi, due sue due

Alla vittoria dei giovanissimi, si aggiunge quella in 1^ categoria

Ultrattivi-Minervino

La squadra altamurana saluta i tifosi

Due vittorie e, quindi, sei punti in una sola domenica per la famiglia Ultrattivi che si aggiudica l’intera posta in palio sia nel campionato Giovanissimi Regionali che nella terza giornata del campionato di Prima categoria.
Partendo dai senior, gli Ultrattivi da allenati dal mister Gianluigi Colonna battono 2-1 al “Cagnazzi” il Minervino Murge, squadra ostica e ben organizzata che nelle due precedenti gare aveva collezionato un pareggio ed una vittoria. Il primo tempo, complice anche la temperatura non certo autunnale, è giocato a ritmi blandi da entrambe le compagini che badano prima di tutto a non subire per poi cercare senza troppa determinazione la via del gol. Dopo un paio di folate offensive altamurane, il Minervino attorno alla mezz’ora si presenta per la prima volta nell’area altamurana con Quarticelli, il cui traversone è impattato involontariamente con il braccio da Laurieri: l’arbitro assegna giustamente il penalty che viene trasformato dallo stesso Quarticelli. Il vantaggio ospite scuote gli Ultrattivi che, poco a poco, chiudono gli ospiti nella propria metà campo. A cercare la via del pareggio, senza fortuna, sono Basile e Stefano Vitale, mancando il bersaglio grosso causa scarsa precisione.
Nella ripresa l’intensità di gioco degli altamurani cambia nettamente. Sin dal primo minuto gli altamurani spingono con determinazione provando in diversi casi a gonfiare la rete difesa dal portiere ospite Amoruso. Inizia la girandola dei cambi operata dal mister Colonna che manda in campo Cannito, Nasca e Filippo Dilerma aumentando così il peso specifico dei biancorossi nel reparto avanzato. Dopo due tentativi a firma di Filippo Vitale e Nasca, è proprio quest’ultimo a riportare il risultato in parità al 75′: cross dalla destra a mezza altezza di Maino che, sul primo palo, trova pronto Antonio Nasca il cui tiro al volo termina la sua corsa nella porta ospite. Il pareggio galvanizza gli altamurani che si rendono pericolosi soprattutto su palle inattive. A circa tre minuti dal novantesimo Basile recupera un pallone nella metà campo ospite e, dopo aver superato il suo diretto marcatore, lascia partire dal limite dell’area un diagonale vincente che concretizza la rimonta regalando, quindi, la seconda vittoria in campionato.
Domenica prossima gli Ultrattivi saranno impegnati al “Paolo Poli” di Molfetta con la Virtus, un “classico” che ormai si ripete da diversi anni avendo seguito quasi lo stesso percorso a partire dalla Terza Categoria.
Facendo un passo indietro, domenica mattina si è giocato il derby tra Ultrattivi ed Agon Club, uniche due società calcistiche altamurane impegnate nei campionati regionali giovanili. Dinnanzi a numerosi spettatori presenti sugli spalti del “Cagnazzi”, entrambe le squadre hanno scritto una bella pagina dello sport giovanile locale mostrando tutte le loro qualità nel segno della correttezza e del fair-play. Il risultato finale ha visto prevalere gli Ultrattivi che, dopo essere passati in vantaggio nel primo tempo con Pietro Dilerma, si son visti raggiungere attorno alla mezz’ora della ripresa dalla squadra allenata dal prof. Denora. Nei minuti di recupero arriva il gol vittoria per gli Ultrattivi a firma del capitano Alessandro Dininni. Domenica prossima al “Cagnazzi” arriva l’Olimpia Sacro Cuore Terlizzi, squadra che attualmente occupa il primo posto del girone a quota 6 assieme agli Ultrattivi. Fischio d’inizio alle ore 11.

The following two tabs change content below.

La redazione

Comments

comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: