ASD Avanti Allievi, poker alla Barinsieme

Avanti - BarinsiemeLa formazione altamurana è implacabile tra le mura amiche

È il fattore casa l’arma vincente dell’ASD Avanti Allievi in questo avvio di stagione. La formazione altamurana, infatti, dopo la sconfitta rimediata domenica scorsa nel derby della Murgia contro la Calcio Promotion Gravina, è tornata immediatamente a fare la voce grossa, imponendosi sulla Barinsieme per 4 a 0. Buona la prestazione di tutta la squadra, riscattatasi dopo la brutta partita della giornata precedente.
La voglia di riscatto della squadra altamurana è lampante sin dai primi minuti e le occasioni per passare in vantaggio non tardano ad arrivare. Al 5’ ci prova Casiello, con una botta dalla distanza, che però si spegne di poco sul fondo mentre al quarto d’ora ha più fortuna De Giglio che, dopo una sgroppata partita dalla metà campo, supera il portiere avversario con un bel rasoterra. Trascorrono appena cinque minuti e i “leoni” raddoppiano con Tragni che realizza un calcio di rigore decretato dal direttore di gara per un fallo di mano di un difensore barese. In chiusura di frazione, gli altamurani potrebbero dilagare con Casiello che, invece di servire al centro dell’area i liberissimi De Gilio e Tragni, preferisce fare tutto da solo, concludendo l’azione con un tiro da dimenticare.
Nella ripresa la musica non cambia, con l’Avanti ormai padrona del campo tant’è che dopo nemmeno un quarto d’ora di gioco arriva il terzo goal, ancora su rigore, questa volta trasformato da De Giglio per un fallo da lui stesso subito. Nei successivi due minuti De Giglio e Tragni, con due tiri dalla distanza sfiorano il poker che arriva al 28’ grazie a Casiello che, con un tiro dall’altezza del dischetto di rigore, finalizza al meglio un assist di Tragni. Subito dopo inizia la girandola delle sostituzioni con il risultato che, però, non cambia più.
Grazie a questa vittoria l’Avanti sale a quota sei punti, anche se la testa della classifica rimane ancora distante con l’Area Virtus Ludi che, con quattro vittorie in altrettante partite, è riuscita a fare meglio della corazzata Passpartout Bari, fermata, sul pareggio, dalla Pro Gioventù Noicattaro.
Domenica, terza trasferta stagionale per l’ASD Avanti che contro il Calcio Ragazzi Valenza cercherà di rompere il ghiaccio anche lontano dal “Delfinello”.

Domenico Olivieri

The following two tabs change content below.
Domenico Olivieri

Domenico Olivieri

Erano gli anni dei "Figli dei Fiori" quando, esattamente nel 1977, nasceva Domenico Olivieri. Fin dai primi vagiti si mostrava un bambino turbolento così come lo erano quegli anni. Poi, durante l'adolescenza, inizia ad interessarsi allo sport pur non praticandone nessuno con profitto, divorando trasmissioni e quotidiani sportivi praticamente ogni giorno. Dopo la maturità, conseguita nel 1996 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "F. M. Genco", inizia ad appassionarsi a tutto quello che riguarda la tecnologia. Poi, nel 2006, finalmente, decide di lanciarsi in prima persona nel mondo dello sport diventando addetto stampa di una squadra di calcio a 5, l'ormai defunta Avanti Delfini Altamura. Dopo due anni passa, sempre con lo stesso ruolo, tra le fila della Pellegrino Sport, altra squadra altamurana. Dal 2009 al 2011, invece, è l'addetto stampa della Tris Gravina, squadra militante nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Grazie a questa esperienza inizia la sua collaborazione con un portale di calcio a 5, diventando parte integrante dello staff. Poi le collaborazioni con Altamuralife.it, pugliacalcio24.it e calciowebdilettanti.it. e, infine, dal 2012, insieme all'amico fraterno Leonardo Loporcaro, fonda il sito www.altamurasport.it, unico portale cittadino ad occuparsi di tutto lo sport. Le sue grandi passioni, oltre allo sport e alla tecnologia, sono i libri, il cinema e i viaggi, passione, quest'ultima, che lo ha portato in giro per il mondo. Nella vita di tutti giorni, inoltre, lavora come impiegato presso una società che opera nel comparto del mobile imbottito, è felicemente sposato e papà di una bambina.

Comments

comments

Domenico Olivieri

Domenico Olivieri

Erano gli anni dei "Figli dei Fiori" quando, esattamente nel 1977, nasceva Domenico Olivieri. Fin dai primi vagiti si mostrava un bambino turbolento così come lo erano quegli anni. Poi, durante l'adolescenza, inizia ad interessarsi allo sport pur non praticandone nessuno con profitto, divorando trasmissioni e quotidiani sportivi praticamente ogni giorno. Dopo la maturità, conseguita nel 1996 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "F. M. Genco", inizia ad appassionarsi a tutto quello che riguarda la tecnologia. Poi, nel 2006, finalmente, decide di lanciarsi in prima persona nel mondo dello sport diventando addetto stampa di una squadra di calcio a 5, l'ormai defunta Avanti Delfini Altamura. Dopo due anni passa, sempre con lo stesso ruolo, tra le fila della Pellegrino Sport, altra squadra altamurana. Dal 2009 al 2011, invece, è l'addetto stampa della Tris Gravina, squadra militante nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Grazie a questa esperienza inizia la sua collaborazione con un portale di calcio a 5, diventando parte integrante dello staff. Poi le collaborazioni con Altamuralife.it, pugliacalcio24.it e calciowebdilettanti.it. e, infine, dal 2012, insieme all'amico fraterno Leonardo Loporcaro, fonda il sito www.altamurasport.it, unico portale cittadino ad occuparsi di tutto lo sport. Le sue grandi passioni, oltre allo sport e alla tecnologia, sono i libri, il cinema e i viaggi, passione, quest'ultima, che lo ha portato in giro per il mondo. Nella vita di tutti giorni, inoltre, lavora come impiegato presso una società che opera nel comparto del mobile imbottito, è felicemente sposato e papà di una bambina.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: