8 Dicembre 2021

Altamurasport

Tutto lo sport cittadino in un clik

Associazione “Oltre ogni limite”, oggi la presentazione

3 min read
Oltreognilimite

La locandina dell'evento


AllStarGame
Alcuni giocatori mostrano la maglietta commemorativa di Luigi Ladisi

Dopo la presentazione del libro di Gianni Rivera, la sala “Tommaso Fiore” del GAL Terre di Murgia, questo pomeriggio ospita un altro evento. Alle ore 18,30, infatti, sarà presentata alla cittadinanza l’associazione ONLUS “Oltre ogni limite”, costituitasi lo scorso 10 marzo, in onore di Luigi Ladisi, giovane laureato in medicina, nonché giocatore di pallacanestro, scomparso prematuramente a seguito di un infarto.
L’associazione è nata con l’obiettivo di continuare a percorrere la strada tracciata dal giovane, fino alla realizzazione degli obiettivi prefissatisi, soprattutto nell’ambito della beneficenza.
Dopo i saluti del Sindaco Giacinto Forte, interverranno Marcantonio Gesualdo e Carlo Menzulli (Oltre Ogni Limite), Leonardo Denora (Docente Liceo Classico “Cagnazzi”), il prof. Loreto Gesualdo (Presidente della Scuola di Medicina di Bari), Giovanni Laterza (Coach Asd Libertas Basket Altamura), Nicola Disabato (AIDO Altamura), Andrea Ricci (Associazione Bitontina Amici Del Cuore -Giuseppe Albi), Giovanni Mastrandrea (Anestetista Rianimatore), Lidia Scarabaggio (“Misericordia” di Bitritto).
A conclusione della conferenza sarà donato alla comunità un defibrillatore, acquistato dagli “Amici del Cuore” di Bitonto, e saranno esposte le tecniche base (teoriche e pratiche) di primo soccorso. Infine, sarà presentato il primo evento di beneficenza realizzato dall’Associazione, intitolato “Buon Compleanno Luigi”, un torneo di calcio a 5 che si terrà presso il centro sportivo “Pellegrino Sport” con inizio alle ore 14,30.
Il ricordo di Luigi Ladisi è stato portato anche sul parquet, non solo dai suoi ex compagni di squadra della Libertas e dalla Federiciana, ma anche durante lo scorso All Star Game del Basket pugliese, andato in scena lo scorso 25 marzo a Monopoli. I giocatori delle due squadre, in rappresentanza della serie C e della serie D, sono scesi in campo indossando una maglietta commemorativa.

Allegati

Rispondi