21 Ottobre 2021

Altamurasport

Tutto lo sport cittadino in un clik

Atletic Club Altamura, tra pista e strada

2 min read
<a class="jcepopup" href="http://localhost/wordpress/wp-content/uploads/2011/03/News_Half Marathon Secli.jpg"><img class=" alignleft size-full wp-image-25" style="margin: 2px; border-width: 1px; border-color: #000000; float: left;" alt="Half Marathon Secli" src="http://localhost/wordpress/wp-content/uploads/2011/03/News_Half Marathon Secli.jpg" height="150" width="200" /></a><em>Intenso fine settimana per il team altamurano di atletica</em><br /><br />È stato un intenso fine settimana quello appena trascorso per l'Atletic Club Altamura che con le sue due squadre, giovanile e amatoriale, è stato impegnato su più fronti, i giovani in quel Napoli dove, nell'impianto di Ponticelli, si è tenuto un meeting di atletica indoor, gli amatori, invece, nel Salento per la 7^ Half Maraton dei Tre Comuni.<br />
Half Marathon Secli

Half Marathon SecliIntenso fine settimana per il team altamurano di atletica

È stato un intenso fine settimana quello appena trascorso per l’Atletic Club Altamura che con le sue due squadre, giovanile e amatoriale, è stato impegnato su più fronti, i giovani in quel Napoli dove, nell’impianto di Ponticelli, si è tenuto un meeting di atletica indoor, gli amatori, invece, nel Salento per la 7^ Half Maraton dei Tre Comuni.
I primi a scendere in gara sono stati gli atleti della squadra giovanile sull’anello del PalaPonticelli di Napoli per Criterium Interregionale in vista delle selezioni per il PromoIndoor di domenica prossima. Per molti di loro si è trattato del debutto in gare al chiuso ma i giovani atleti altamurani non si sono fatti sopraffare dall’emozione ottenendo buoni risultati e alcune migliori prestazioni personali. Nel dettaglio Angelo Berloco ha fermato il cronometro in 7”70 nel 60 metri, ottenendo il suo miglior crono personale, nei 1000 metri addirittura quattro personal best per i portacolori dell’Atletic Club con Mirko Lorusso che ha chiuso in 2’50”1, Carlo Tortorelli in 3’07”0, un secondo peggio ha fatto Lorenzo Laterza e infine Dambrosio Michele ha chiuso la sua fatica in 3’22”0. Negli 800 metri Mariangela Ceglia ha fermato il crono in 2’31”0, nella stessa gara, al maschile, Raffaele Pepe ha terminato in 2’20”0.
Domenica, poi, è stata la volta degli amatori, impegnati nella 7^ Half Maraton dei Tre Comuni, valida anche come XV edizione della StraSecli. La gara, che ha chiamato a raccolta oltre 600 atleti provenienti da tutta la regione, si è disputata sulla lunghezza canonica di kh. 21,095 su di un percorso che ha interessato i comuni salentini di Seclì, Aradeo, Neviano ed è stata organizzata dalla società Atletica Salento Aradeo. Per l’Atletic Club Altamura quattro gli atleti che hanno concluso la loro fatica, Pino Chironna con il tempo di 1.25.20, Domenico Sardone in 1.40.37, Nicola Lanzone in 1.41.27 mentre Giuseppe Lograno ha chiuso una ventina di secondi dopo in 1.41.43.
Domenica prossima, intanto, l’agriturismo Debernardis, dopo la 2^ prova dei Campionati Regionali di Società, sarà ancora campo di gara per la 3^ prova del circuito CorriCross Provinciale. Ad aumentare il prestigio della gara, la FIDAL ha deciso di abbinare il Trofeo delle province pugliesi alla quale si accede solo per convocazione da parte dei responsabili tecnici provinciali. Mirko Lorusso e Angelo Berloco saranno assenti in quanto impegnati nel meeting PromoIndorr 2011, gara interregionale che vedrà al vita atleti di tutte le regioni del sud e che si terrà sempre domenica a Napoli, ma sarà comunque nutrita la pattuglia altamurana.

Domenico Olivieri

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rispondi