Atletica, campionati regionali individuali di cross all’insegna del rosa

CRI Cross 2011Tre titoli individuali per gli atleti altamurani, due al femminile. Per gli amatori agli archivi la maratona di Verona

È andata agli archivi anche l’edizione 2011 dei campionati regionali individuali di cross. Domenica scorsa, presso l’ormai consueto scenario dell’Agriturismo Ruotolo a Cassano delle Murge, in abbinamento alla 24^ edizione del Cross del Boschetto, oltre 450 atleti provenienti da tutta la Puglia si sono contesi la maglia di campione regionale individuale 2011. Ottimi risultati per i colori altamurani con tre primi posti, due in rosa.
La prima a sorridere è stata la portacolori dell’Atletic Club Altamura, Lucia Pinto, che nella categoria “Erordienti F”, su di un percorso di 700 metri, è riuscita a battere la concorrenza di Francesca De Mitri della Folgore Brindisi e di Giulia Stellacci dell’Atletica Bari, medaglia di legno per l’altra altamurana Marialucia Casanova.  Nella stessa categoria, però al maschile, ottima piazza d’onore per Carlo Tortorelli, dell’Atletic Club Altamura, battuto solo dal portacolori del Cus Bari, Awol Langella. Nella stessa gara piazzamenti nei primi dieci anche per Davide Lorusso e Francesco Pepe, entrambi dell’Atletic Club, che hanno chiuso  rispettivamente in 7^ e 10^ posizione.
Nella categoria “Ragazze” nessun risultato di rilievo per i colori altamurani, così come nella gara al maschile, categoria “Ragazzi”. Piazzamenti lontani dalle prime posizioni per Rosa Cornacchia e Mary Paternoster, nella categoria “Cadette”, la vera “delusione” è arrivata al maschile, categoria “Cadetti”, dove Mirko Lorusso, che forse ci ha abituati troppo male, si è dovuto accontentare di un’anonima 10^ posizione.
Tra le categorie assolute sono arrivate parecchie soddisfazioni con il solito Roberto Ninivaggi, Giovani Atleti Bai, che, nella categoria “Allievi”, è riuscito a conquistare la maglia di campione regionale precedendo i due portacolori dell’Atletica Don Milani, Michele Palmisano e Vito Minei. Nella categoria “Junior M” secondo e terzo posto per gli altamurani Michele Laurieri, Aden Exprivia Molfetta, e Leonardo Di Leo, Amatori Atletica Acquaviva che si sono dovuti arrendere al solito Luigi Rosito sempre dell’ Aden Exprivia Molfetta. Infine, titolo di campionessa regionale di cross per Mariangela Ceglia che, nella categoria “Promesse/Senior F”, in una gara non molto affollata, insieme a due sue compagne dell’Alteratletica Locorotondo, ha monopolizzato il podio.
Il prossimo impegno agonistico per le categorie giovanili, con la 2^ prova del Trofeo “Puglia in Marica, inizialmente programmata per domenica prossima a Matera ma rinviata a data da destinarsi, è fissato per domenica 6 marzo quando, presso l’Agriturismo Debernardis di Altamura, è in programma la 3^ prova del “Corricross 2011”, circuito dedicato alle categorie “Esordienti”, “Ragazzi” e “Cadetti”, sia al maschile che al femminile. La manifestazione, come di consueto, è stata affidata all’ormai collaudata macchina organizzativa dell’Atletic Club Altamura.
Oltre alle gare di cross, lo scorso week-end era in calendario un importante appuntamento per il settore amatori con la maratona di Verona (km. 42,195) e la mezza maratona “Giulietta e Romeo” (km. 21,097). La prima ha visto la partecipazione di due atleti dell’Atletic Club Altamura, Nicola Garzone che ha terminato con il tempo di 3.42.36 e Giuseppe Lograno che ha chiuso con il tempo di 3.56.37. Più nutrita la truppa altamurana nella mezza maratona con quattro atleti che hanno portato a termine la loro fatica. Questi i loro tempi: Franco Viscanti 1.33.31, Felice De Palma 1.47.47, Giuseppe Pinto 1.47.49, Carlo Loporcaro 1.54.38, Giovanni Ragone 1.59.08.

Campionati regionali ind.li Cross – Cassano delle Murge 20-02-2011

Domenico Olivieri

The following two tabs change content below.
Avatar

La redazione

Avatar

Ultimi post di La redazione (vedi tutti)

Comments

comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: