Atletica, conclusa una settimana intensa

Altamura-PiccianoTanti gli appuntamenti per gli appassionati di atletica andati in scena nella scorsa settimana

Quella conclusasi domenica scorsa è stata una delle settimane più intense per gli appassionati di atletica leggera che, complice anche la festa della Repubblica di giovedì 2 giugno, hanno potuto cimentarsi in molte gare giovanili e amatoriali.
Si è cominciato dal 2 giugno con una gara giovanile, la 3^ prova del trofeo “Puglia in Marica” e una gara amatoriale, il “50^ Giro podistico di Bisceglie”.
Nella prima manifestazione erano impegnati i giovani atleti dell’Atletic Club Altamura che, come al solito, si sono fatti valere, consolidando la 1^ posizione nella classifica generale. Spiccano, tra tutti, alcuni risultati individuali come nella categoria “Esordienti Femminili” con il secondo posto di Lucia Pinto e il terzo di Francesca Pepe. Podio tutto altamurano nella stessa categoria, ma al maschile, con Nicolò Mercadante primo, Francesco Pepe secondo e Antonio Laterza a chiudere il podio.
Nutrita anche a Bisceglie la pattuglia altamurana impegnata in una delle corse più antiche della Puglia che ha visto ai nastri di partenza più di mille atleti. La gara, valida anche come 8^ tappa del circuito “Corripuglia 2011”, si è snodata, nella parte iniziale, lungo le vie caratteristiche del centro storico per poi proseguire sul lungomare di ponente. Il primo atleta al traguardo è stato Luca Pepe dell’Atletic Club Altamura che ha concluso il 18^ posizione assoluta e 3^ nella categoria MM35. 43^ posizione assoluta per il portacolori dell’Alteatletica Altamura, Giovanni D’Aprile che ha conquistato un ottimo 5° posto nella categoria MM50. Piazzamento nei primi cento, rispettivamente al 93^ e al 99^ posto, per i due alfieri dell’Happy Runners Altamura, Francesco Casanova, 18° nella categoria MM35, e Giacomo Bruno, 25° nella categoria MM40. Tra le donne 798^ posizione e 7^ nella categoria MF40 per Vincenza Cannito dell’Atletic Club Altamura, consueta 1^ piazza nella categoria MF60 per Pasqua Loviglio, sempre dell’Atletic Club Altamura. Tra le squadre la migliore è stata l’Happy Runners Altamura che si è piazzata in 13^ posizione su un totale di 63 squadre.
Alle due gare ufficiali, sempre nel giorno della festa della Repubblica, se n’è affiancata un’altra di carattere rionale, il 1° Trofeo “S. S. Redentore”, dal nome della chiesa altamurana dove si è svolta. Hanno partecipato alla competizione, sotto l’occhio attento dell’organizzazione, affidata all’Atletic Club Altamura, circa 500 atleti tra grandi e piccoli, per quella che è stata una bellissima giornata di sport.
Non meno denso di appuntamenti il fine settimana con ben due competizioni andate in scena tra sabato e domenica, entrambe su pista, i Campionati Regionali individuali Junior/Promesse e Campionati Regionali di Società Master.
Il primo meeting si è disputato nel consueto scenario del campo scuola “Bellavista” di Bari e ha visto in gara alcuni atleti altamurani che si sono ben comportati ottenendo alcuni buoni risultati. Primo tra tutti Michele Laurieri, tesserato per l’Atletica Aden Exprivia Molfetta che ha ottenuto un 3° posto nei 1500 mt e una vittoria nei 5000 mt. Vittoria anche per Leonardo Di Leo dell’Amatori Atletica Acquaviva, prima sui 3000 mt così come Angelo Marvulli della Giovani Atleti Bari che, se pur non ripetendo l’exploit di qualche settimana fa, a fatto sua la gara del salto in lungo. In campo femminile, invece, ottima piazza d’onore per Mariangela Ceglia nel 1550 mt dove ha ottenuto anche il suo primato personale. Un piccola nota: come avrete notato tutti gli atleti nominati, quasi tutti cresciuti nell’Alteatletica Altamura, sono tesserati per società di altri paesi. Un giorno chiederemo ai tecnici altamurani come mai, una volta passati nelle categorie assolute, tutti questi talenti sono costretti a emigrare.
I Campionati Regionali di Società Master sono andati in scena a Lecce, pressi il campo “Santa Rosa”, è hanno visto la partecipazione di uno sparuto gruppo di atleti dell’Atletic Club Altamura.
Il primo a scendere in pista, sabato 4 giugno, è stato Giuseppe Chironna che ha chiuso sul gradino più basso del podio la gara dei 400 mt, categoria M35. Lo stesso atlete altamurano, il giorno dopo, si è cimentato nel mezzo giro di pista, 200 mt, chiudendo in 4^ posizione la 1^ serie, mentre Orlando Paternoster, impegnato sulla stessa distanza, ha chiuso 3° nella 2^ serie, categoria 40M. Due atleti impegnati anche sulla distanza dei 5000 mt con Luca Pepe, categoria 35M, 1° e Giuseppe Lograno, categoria 40M, in 5^ piazza. Lo stakanovista Giuseppe Chironna si è cimentato anche nel lancio del disco da kg. 2, ottenendo un ottimo 2° posto, mentre Luca Pepe e Orlando Paternoster hanno partecipato alla gara di lancio del giavellotto, conquistando le prime due piazze.
Anche nella giornata di domenica, in occasione dell’8^ Giornata dello Sport, c’è stata una manifestazione non agonistica con la 16^ edizione del Pellegrinaggio Podistico “Altamura-Picciano”. Centinaia di atleti si sono dati appuntamento ad Altamura in rappresentanza delle associazioni sportive Happy Runners, Alteatletica, Atletic Club e New Diamond e una, volta ai piedi della salita verso il Santuario, si sono congiunti agli atleti provenienti da Gravina in rappresentanza delle associazioni Dorando Pietri e Festina Lente. Anche qui una splendida festa all’insegna dello slogan “Uniti nello Sport”.
Chiusa una settimana intensissima, domenica 12 giugno si ritorna in gara con altre due competizioni in programma: la “Strabitonto 2011” gara riservata ai master e valida come 8^ prova del circuito “Corripuglia 2011” e la 4^ tappa del “Corri in Strada 2011” in programma a Conversano e riservata alle categorie giovanili.

Domenico Olivieri

The following two tabs change content below.
Avatar

La redazione

Avatar

Ultimi post di La redazione (vedi tutti)

Comments

comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: