Maratona di Berlino

Atletica, diario di un maratoneta

Maratona di BerlinoEmozioni e sensazioni raccontate da Filippo Lorusso nella settimana che precede la maratona di Berlino

Manca poco meno di una settimana alla 38^ edizione della maratona di Berlino, considerata dagli esperti la maratona dei record, con il percorso più veloce del mondo. Nella scorsa edizione i partecipanti furono oltre 40.000 in rappresentanza di 74 nazioni e per quest’anno i numeri non dovrebbero essere molto diversi.
Tra la pattuglia italiana ci sarà un folto gruppo di atleti altamurani, 39 per la precisione che si preparano ad invadere la capitale tedesca. Per tutti quanti loro sarà l’occasione per vedere ripagati mesi e mesi di duri allenamenti, condotti molto spesso in condizioni difficili e senza il benché minimo aiuto da parte delle istituzioni che, nonostante un movimento in continua crescita, non si decide ancora a dotare la città di Altamura di un percorso attrezzato e sicuro.
Infatti, il percorso preferito dai nostri maratoneti è quello che inizia nei pressi del santuario della Madonna del Buoncammino, passando per il Pulo. Qui negli ultimi mesi, soprattutto nelle prime ore della mattina, ci si poteva imbattere in alcuni di loro che, anche se appartenenti a quattro gruppi sportivi differenti, Happy Runners, Atletic Club, New Diamond e Alteatletica, hanno deciso di allenarsi insieme in uno spirito di sana competizione.
Uno di loro è Filippo Lorusso, tesserato per l’Atletic Club Altamura che si appresta a correre la sua terza maratona. A lui abbiamo chiesto di scrivere una sorta di diario che ci accompagnerà durante questa settimana che precede la maratona che andrà in scena domenica 25 settembre.

Domenico Olivieri

Lista partecipanti Maratona di Berlino

The following two tabs change content below.
Avatar

La redazione

Comments

comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.