Atletica giovanile, la stagione entra nel vivo

Atletica giovanile, la stagione entra nel vivo

Campionati regionali su strada: foto di gruppoCon l’arrivo dell’estate, il calendario diventa sempre più incalzante

Continua a ritmi serrati il calendario dell’atletica che nelle ultime settimane ha proposto numerosi eventi, tra i quali i Campionato Regionale Individuale di corsa su strada, organizzato proprio ad Altamura dall’Atletic Club Altamura.
Il nostro resoconto parte proprio da questa manifestazione, andata in scena domenica 9 giugno, su un circuito di 1 km ricavato all’interno del centro storico. Ancora una volta, a fare la parte del leone, per i colori altamurani è stata la Futuratletica Altamura che ha conquistato due titoli, con Davide Lorusso nella categoria Esordienti Maschile e con Francesca Pepe nella categoria Ragazze e numerosi altri piazzamenti come il 2° posto di Francesco Pepe, alle spalle di Davide Lorusso, e di Annamaria Pepe, giunta seconda nella categoria Esordienti Femminili. Buoni anche i piazzamenti di Lucia Pinto, Marialucia Casanova e Carla Carlucci, rispettivamente 4^, 5^ e 7^ nella categoria Ragazze e di Antonio Laterza, 6° nella categoria Ragazzi. Nella categoria Allievi, punto di forza della squadra altamurana, l’unico acuto è stato quello di Carlo Tortorelli, 5° e in ripresa. Per i padroni di casa dell’Atletic Club, invece, solo un 10° posto per Rossella Sardone nella categoria Esordienti Femminile e il 7° di Albajs Bulcu tra i senior, categoria nella quale c’è da registrare anche il 4° posto di Luca Pepe della Futuratletica Altamura.
Buoni risultati, per la Futuratletica, anche al “XVIII Meeting internazionale Città di Avellino”, appuntamento ormai fisso nel calendario della squadra altamurana. Cinque gli atleti altamurani iscritti e ottimo 2° posto per Antonio Laterza sui 1000 mt Ragazzi, sconfitto allo sprint finale. Nella stessa gara 4^ posizione per Carlo Tortorelli e 5^ per Michele Direnzo. Negli 800 mt Assoluti, Mirko Lorusso si è fermato per un problema dopo essere stato inserito nella batteria dei migliori.
Addirittura due le manifestazioni previste nello scorso week-end. A Bari, sulla pista del “Bellavista” era in programma un meeting provinciale riservato alle categorie promozionali. Per la Futuratletica non sono mancate le soddisfazioni grazie ai soliti noti, Annamaria Pepe vittoriosa nella categoria Esordienti Femminili con personal best sui 600 mt, e al binomio Davide LorussoFrancesco Pepe, quest’ultimo con primato personale, che ha dominato i 600 mt Esordienti Maschile. Sempre a Bari sono andati in scena i Campionati Regionali di Società di Prove Multiple, con quattro gare da disputarsi in due giorni. Anche in questa manifestazione è arrivato un titolo, con la vittoria della squadra Ragazze della Futuratletica, mentre i ragazzi si sono fermati al 2° posto.
Sempre nello scorso fine settimana, a Rieti, si sono svolti Campionati Italiani Individuali su Pista Juniores e Promesse. In gara, con i colori dell’Enterprise Sport & Service di Benevento, l’altamurano Roberto Ninivaggi, impegnato nei 5000 mt Juniores. Per lui un discreto 8° posto, a quindici secondi dalla terza posizione. Questo risultato, inoltre, gli è valso una convocazione da parte della federazione per partecipare ad un 10000 mt a Rovereto dove ci saranno i migliori JUniores d’italia, per provare a fare il tempo minimo di ammissione per i campionati europei di Rieti che si svolgeranno a metà Luglio.
La stagione prosegue questa domenica, anche se solo a livello provinciale con la 1^ prova del circuito “Corri in Strada 2013”, denominata “1^ Corri in Strada Quasano”. Domenica di sosta, invece, per il calendario regionale che riprenderà a fine mese con i Campionati Regionale Individuali Assoluti, articolati in due giornate, la prima a Molfetta, in occasione del “21° Memorial Sofia Abbatista”, la seconda a Bari.

Domenico Olivieri


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.