21 Ottobre 2021

Altamurasport

Tutto lo sport cittadino in un clik

Atletica, grande successo per il campionato regionale di cross

4 min read
<a class="jcepopup" href="http://localhost/wordpress/wp-content/uploads/2011/02/News_CDS Altamura.jpg"><img class=" alignleft size-full wp-image-21" style="margin: 2px; border-width: 1px; border-color: #000000; float: left;" alt="CDS Altamura" src="http://localhost/wordpress/wp-content/uploads/2011/02/News_CDS Altamura.jpg" height="150" width="200" /></a><em>La 2^ prova del campionato regionale di corsa campestre, organizzata dalla società altamurana, ha decretato i campioni regionali</em><br /><br />Grande successo di pubblico e di partecipazione per la seconda e ultima prova dei campionati regionali di cross riservati alle società. Più di 350 gli atleti che anno preso il via nella varie categorie sul percorso ricavato all'interno dell'agriturismo Debernardis che, ancora una volta, con i suoi sali e scendi si è dimostrato scenario
CDS Altamura

CDS AltamuraLa 2^ prova del campionato regionale di corsa campestre, organizzata dalla società altamurana, ha decretato i campioni regionali

Grande successo di pubblico e di partecipazione per la seconda e ultima prova dei campionati regionali di cross riservati alle società. Più di 350 gli atleti che anno preso il via nella varie categorie sul percorso ricavato all’interno dell’agriturismo Debernardis che, ancora una volta, con i suoi sali e scendi si è dimostrato scenario ideale per questo tipo di gare. La giornata, anche se non sempre soleggiata, non ha riservato sorprese a livello meteorologico, consentendo agli atleti in gara di completare le proprie fatiche in condizioni quasi ideali. Sempre ottima, ma questa non è una novità, la macchina organizzativa messa in piedi dall’Atletic Club Altamura, che dopo i successi colti la scorsa stagione con l’organizzazione di più manifestazioni a carattere provinciale, è stata chiamata dalla FIDAL Puglia ad organizzare questa gara che, quale seconda ed ultima prova, è stata decisiva per l’assegnazione dei vari titoli regionali. Prima della partenza delle gare è stato osservato un minuto di silenzio per ricordare la scomparsa di Marisa Angiulli, personalità di spicchio del comitato FIDAL regionale.
Per la cronaca gli atleti altamurani hanno ottenuto alcuni buoni risultati a livello individuale, mentre a livello di società non è arrivato nessun titolo ma un solo piazzamento a podio.
Nel dettaglio ottimo secondo posto individuale nella categoria “Cadetti” per Mirko Lorusso che, al primo anno nella categoria, ha dimostrato per l’ennesima volta di essere competitivo ad alti livelli. Davanti a lui il portacolori dell’Atletica Giovanile Tricase, Mastewal Martella, che ha fatto valere la sua esperienza, essendo già al secondo anno nella categoria. La gara era inoltre valida anche come prova di qualificazione per la finale nazionale dei Giochi Sportivi Studenteschi e i Campionati Italiani per Regioni Cadetti con i primi sei all’arrivo qualificati di diritto per la prova che si svolgerà il prossimo 20 marzo a Nove, località nel vicentino. Per Lorusso, comunque, la qualificazione era arrivata già da tempo quale campione regionale studentesco.
Vittoria, invece, per l’altro enfant du pays, Roberto Ninivaggi, che nella gara riservata agli “Allievi”, ha letteralmente stracciato la concorrenza, presentandosi al traguardo in solitudine. Per il portacolori dell’US Giovani Atleti Bari, squadra “assoluta” nata quest’anno grazie al contributo di varie squadre della provincia di Bari, tra le quali anche due società altamurane, l’Atletic Club e l’Alteatletica, il salto di categoria rispetto alla passata stagione sembra essere stato indolore.
Due gradini del podio su tre ad appannaggio di atleti altamurani anche nella gara riservata alla categoria “Juniores Maschile” con Michele Laurieri, Aden Exprivia Molfetta, secondo, e Leonardo Di Leo, Amatori Atletica Acquaviva, terzo che si sono dovuti arrendere soltanto a Luigi Rosito anche lui tesserato per l’Aden Exprivia Molfetta.
Meno soddisfazioni in campo femminile dove è arrivato un solo piazzamento a podio a livello individuale, anche se di assoluto prestigio con la vittoria nella categoria “Senior/Promesse Femminile” per Mariangela Ceglia, tesserata per l’Alteratletica Locorotondo, che ha fatto il vuoto alle sue spalle, conquistando una vittoria in assoluta scioltezza.
A livello di società, un solo piazzamento a podio per l’Atletic Club Altamura che nella categoria “Cadetti” ha raggiunto la piazza d’onore, settima piazza nella categoria “Ragazzi”, medaglia di legno nella categoria “Cadette” e 13^ posizione tra le “Ragazze”, per l’Alteatletica quarta posizione nella categoria “Allieve” grazie ai piazzamenti ottenuti nella prima prova.
Subito dopo la conclusione dell’ultima gara si sono svolte le premiazioni con la consegna di una medaglia ricordo ai primi sei classificati di ogni categoria e l’assegnazione della coppa di campione regionale a tutte le società prime classificate. Un piccolo riconoscimento è andato anche a noi di altamuralife.it per il costante impegno nel promuovere lo sport e in questo caso l’atletica.
Il prossimo appuntamento con l’atletica per la città di Altamura è previsto, calendario ufficiale alla mano, per domenica 27 febbraio per la 3^ prova del “Corricross 2011”, gara riservata alle categorie giovanili della provincia di Bari. Lo scenario sarà ancora l’Agriturismo Debernardis e l’organizzazione affidata ancora l’Atletic Club Altamura che, comunque, è intenzionata a chiedere il rinvio di una settimana della gara, dato che nell’ultima domenica di febbraio, a Matera, è prevista la seconda tappa del trofeo “Puglia in Marcia 2011”.

Risultati 2^ Prova CdS regionali Cross – Altamura 13-02-2011

Domenico Olivieri

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rispondi