Atletica, il “Golden Gala” si avvicina

Atletica, il “Golden Gala” si avvicina

La squadra Ragazzi della Futuratletica 2^ classificata ai campionati regionali di categoriaContinuano, nel frattempo, le attività regionali e provinciali

Mancano solo pochi giorni al più grande evento italiano di atletica leggera. Giovedì 6 marzo, infatti, nella solita cornice dello stadio “Olimpico” di Roma andrà in scena la 33^ edizione del “Golden Gala”, quest’anno dedicato al grande Pietro Mennea, scomparso qualche mese fa. Il meeting, valido come quinta tappa della “IAAF Diamond League”, vedrà la partecipazione dei big sia italiani che stranieri. Tra tutti spicca il nome di Usain Bolt, pluricampione mondiale e olimpico sui 100, 200 e nella staffetta.
Il meeting vero e proprio, come ormai da tradizione, sarà preceduto dal “Palio dei Comuni”, manifestazione organizzata con il supporto di Kinder+Sport che vedrà sfidarsi, con la consueta formula della staffetta 12×200, 162 squadre rappresentanti dei comuni italiani per un totale di quasi duemila giovani atleti. Ogni squadra sarà composta da sei ragazzi ed altrettante ragazze under 15, le migliori accederanno alla finalissima, prevista poco minuti prima dell’inizio del “Golden Gala”. Poi tutti in tribuna a seguire e tifare i propri idoli. Presente, come sempre, anche una rappresentanza altamurana, guidata da Claudio Lorusso, tecnico della Futuratletica Altamura e fiduciario tecnico provinciale della FIDAL.
Nel frattempo, prosegue, a ritmi serrati l’attività regionale e provinciale. Con il nostro resoconto partiamo dal 13 aprile quando a Bari sulla pista del “Bellavista”, si sono disputati i Campionati Regionali di prove multiple. Per la squadra “Allievi” della Futuratletica è arrivato il titolo regionale ma nulla più. La squadra altamurana, nonostante alcuni buoni risultati, è rimasta lontana dal punteggio necessario per l’accesso alla fase nazionale. Per i ragazzi, comunque, un’esperienza che sarà sicuramente utile per il futuro.
Domenica 21 aprile, invece, a Barletta, città natale del grande Pietro Mennea, è andata in scena la manifestazione “Sulla Strada di Pietro”. Discreti risultati per la Futuratletica Altamura e Atletic Club Altamura, con diverse vittorie individuali nelle varie batterie, ma due sole migliori prestazioni assolute, quella di Davide Lorusso sui 50 mt “Esordienti Maschili A” e quella di Francesco Pepe sui 30 mt “Esordienti Maschili C”, entrambi della Futuratletica.
L’attività agonistica è proseguita anche il 25 aprile a Palo del Colle, dove era in programma la 2^ tappa del Trofeo “Puglia in Marcia”. Per la Futuratletica è arrivato un solo successo individuale, quello di Francesco Pepe nella categoria “Esordienti Maschili” mentre nella classifica a squadre è arrivato il 2° posto in quella combinata giovanile femminile e il 3° in quella maschile.
La settimana successiva, sulla pista del “Bellavista” di Bari, tra domenica 27 aprile e mercoledì 1 maggio, è stata la volta della fase provinciale dei Campionati di Società Ragazzi e Cadetti. In gara, per i colori altamurani, tre squadra la Futuratletica, l’Atletic Club e l’Alteatletica. Da segnalare, le vittorie di Francesco Pepe della Futuraltetica sui 2000 mt “Ragazze”, di Arcangelo Vicenti sempre della Futuratletica sui 2000 mt “Ragazzi”, della staffetta 4×100 “Ragazze” ancora per la Futuratletica, di Lucia Pinto sui 200 ostacoli “Ragazze”, di Nicola Marroccoli nel concorso del peso “Cadetti”. Nella classifica a squadre, primo posto per le “Ragazze” della Futuratletica, secondo posto per i maschi. Per l’Atletic Club buone le prestazioni Francesko Moracaj sui 100hs e di Biagio Denora su 60hs.
Addirittura due le manifestazioni previste domenica 5 maggio. La prima, di carattere provinciale, riguardava i ragazzi delle categorie promozionali che, sulla pista del Bellavista, si sono dati battaglia nel “Galà delle Staffette”. Per la Futuratletica due vittorie, nella 4×100 categoria “Ragazze” e nella 4×200 mista a cui va aggiunta la vittoria individuale di Davide Lorusso nel lungo categoria “Esordienti”. Nello stesso giorno e sullo stesso campo di gara sono scesi in pista gli atleti della categoria “Allievi” per la 1^ fase regionale dei Campionati di Società. In gara l’Atletic Club, con soli quattro atleti, e la Futuratletica che, invece, puntava alle zone alte della classifica. Purtroppo, alcune assenze non anno permesso alla squadra guidata da Claudio Lorusso di raggiungere la fatidica quota di 10000 punti. Da sottolineare, comunque, i personali di Gianfranco Petruzzi sul lungo (5,59 mt), di Michele Dambrosio sul Triplo (10,80 mt), di Nicola Foggetta sui 200 mt (24″32) e della staffetta 4×400 con Petruzzi, Foggetta, Casamassima, Lorusso (3’42″22).
Doppio appuntamento anche domenica 12 maggio con l’evento provinciale “Golden Gala Special Traials”, durante il quale sono stati scelti gli atleti che rappresenteranno la puglia al “Palio dei Comuni” e il raggruppamento Puglia-Basilicata della 1^ fase regionale del Campionato Italiano di Società Assoluto. Per la Futuratletica nessuna velleità di vittoria ma un utile banco di prova in vista della 2^ tappa dei Campionati di Società di Categoria. Buone, in quest’ottica, le prove di Nicola Foggetta sui 100 mt e sui 400 mt dove con 53”54 ha fatto segnare il nuovo primato personale. Stessa impresa per Mirko Lorusso sugli 800 mt che con 2’03″79 si è classificato 7°. In crescita il velocista Giuseppe Casamassima che ferma il crono a 12″30 sui 100 mt.
Altra domenica e altro doppio appuntamento per l’atletica giovanile. A Bari, sulla pista del Bellavista, erano in programma sia la 3^ prova “Fidalbari Multistars 2013” che la 2^ fase del Campionato di Società Allievi. Purtroppo, i ragazzi della Futuratletica non sono riusciti raggiungere l’obiettivo della fase nazionale, chiudendo la giornata in 4^ posizione con 9720 punti.
La Futuratletica Altamura si è rifatta dopo una settimana, quando nella consueta location del “Bellavista” di Bari si è disputata la finale regionale dei Campionati di Società Cadetti e Ragazzi. A parte i risultati individuali di Arcangelo Vicenti e Pasquale Vicenti nella marcia, che hanno portato più punti in assoluto, tutta la squadra si comportata bene, consentendo alla società altamurana di conquistare il 2° posto con i “Ragazzi” e il 3° posto con le “Ragazze”.
In un calendario che non conosce soste, un altro appuntamenti molto importante si è consumato durante lo scorso week-end. Sabato a Molfetta era in programma il Campionato Italiano Individuale di marcia, gara valida anche come 3^ prova del “Gran Prix Puglia in Marcia”. Per la Futuratletica da segnalare il 2° posto di Lorenzo Ninivaggi tra gli “Allievi”, il 3° e il 4° per Nicolò Mercadante e Arcangelo Vicenti tra i “Ragazzi” e la vittoria di Francesco Pepe tra gli “Esordienti”. In contemporanea, ma ad Acquaviva delle Fonti, è andato in scena il “10° Meeting Città di Acquaviva“, valido anche come Campionato Regionale Pugliese Individuale Junior e promesse. Grazie al terzo posto negli 800 mt, l’atleta altamurano classe ’93 Michele Laurieri, in forza alla Giovani Atleti Bari, si è laureato campione regionale Promesse, sfiorando, con il tempo di 1:56:51 il minimo per i Campionati Italiani.
Concludiamo questo nostro lungo resoconto dando un sguardo ai prossimi appuntamenti. Nel pomeriggio di domenica prossima sono in programma i Campionati Regionali Individuali di Corsa su Strada. La manifestazione si svolgerà proprio ad Altamura con ritrovo giuria e concorrenti alle ore 16,15 in piazza Repubblica e l’organizzazione sarà curata dall’Atletic Club Altamura.

Domenico Olivieri


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.