Atletica, la stagione entra nel vivo

Atletica, la stagione entra nel vivo

Campionati Italiani di Società di CrossAl via il “Trofeo Puglia in Marcia” e il “Corripuglia”

Inizia a entrare nel vivo la stagione agonistica dell’atletica pugliese che durante questo week-end vedrà la partenza di due circuiti regionali, il “Trofeo Puglia in Marica” e il “Corripuglia”, edizione 2012.
Il “Trofeo Puglia in Marica”, riservato alle categorie giovanili e assolute, debutta domenica sulle strade di Andria che, per un giorno, sarà la capitale della marcia, dato che la prima prova del circuito regionale va ad affiancarsi al primo appuntamento del circuito nazionale “Grand Prix di Marcia”, con al via i migliori specialisti nazionali, il ventista azzurro Giorgio Rubino e la promessa pugliese Antonella Palmisano, tesserata per le Fiamme Gialle. Presente anche la Futuratletica Altamura con ben 28 atleti.
Per quanto riguarda, invece, l’edizione 2012 del “Corripuglia”, circuito regionale riservato alla categoria “Master”, il debutto è fissato sempre per domenica, a Canosa di Puglia, dove è in programma la “16^ Diomediade”, su di un percorso di 9,5 km. Anche per questa prova è prevista una massiccia partecipazione di atleti altamurani, tra i quali spicca il nome di Pasqua Loviglio, dell’Atletic Club Altamura, che dovrà difenderle il titolo conquistato nella scorsa edizione per la categoria MF60. Con le ci saranno altri 16 compagni di squadra, ai quali si aggiungono i 7 dell’Alteatletica, i 18 rappresentanti dell’Happy Runners Altamura e per finire i 12 portacolori del Running Team Altamura, al debutto nel più importante circuito regionale.
Detto dei prossimi appuntamenti, adesso facciamo un passo indietro fino a domenica scorsa quando, a Correggio, in provincia di Reggio Emilia, sono andati in scena i Campionati Italiani di Società di corsa campestre, nonché i Campionati Italiani individuali e per regioni per le categorie “Cadetti” e “Cadette”. Erano sei gli atleti altamurani iscritti e il miglior risultato è stato ottenuto da Roberto Ninivaggi, tesserato per la Giovani Atleti Bari, che, nella categoria “Allievi” si è fermato ai piedi del podio, chiudendo in quarta posizione, a soli due secondi dalla terza piazza. Nella categoria “Cadetti” il migliore è stato Lorenzo Laterza, della Futuratletica Altamura, che ha concluso la sua fatica in 39^ posizione, tre posizioni più indietro si è classificato il suo compagno di squadra, Pietro Tortorelli mentre è stata abbastanza deludente la gara del campione regionale, Mirko Lorusso, sempre della Futuratletica, che si è classificato solo in 124^ posizione. Modesta, infine, la prova delle due rappresentanti femminili con Mariangela Ceglia, dell’Alteratletica Locorotondo che, nel cross corso, si è classificata in 101^ posizione e Marialuigia Paternoster, della Nuova Atletica Femminile Acquaviva classificatasi in 184^ posizione nella gara riservata alle “Allieve”.
Da segnalare, infine, la partecipazione di un folto gruppo di atleti della Happy Runners Altamura alla “Strasimeno 2012”, gara di ultramaratona che prevedeva più percorsi, dal più breve di 15 km, passando per mezza maratona, 30 km, maratona, e ultramaratona di 58 km. Quasi tutti gli atleti altamurani si sono cimentati nella prova di mezza maratona, sulla distanza di 21,097 km. Il migliore è stato Felice Palasciano che si è classificato il 37^ posizione, seguito da Girolamo Filomeno che ha chiuso al 64^ posto. Il più coraggioso di tutti è stato Onofrio Viscanti, unico atleta a partecipare alla gara sulla distanza più lunga, che ha chiuso la sua fatica, nel vero senso della parola, in 56^ posizione.

Domenico Olivieri


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.