Boccata d’ossigeno per la Pellegrino Sport

Boccata d’ossigeno per la Pellegrino Sport

Pellegrino Sport C5 - Citta di Bari C5 5-2Nel turno infrasettimanale andato in scena nel giorno di “ognissanti”, la formazione altamurana ritrova la vittoria

Tre punti d’oro per la Pellegrino Sport che, nella partita valida per la 7^ giornata del campionato regionale di C1, batte per 5 a 2 il Città di Bari C5. Partita ben giocata dagli altamurani che tengono in mano la partita dal primo all’ultimo minuto.
Con la sconfitta contro l’Alberto C5 ancora viva nei ricordi, la Pellegrino Sport scende in campo con un quintetto inedito: Gnurlantino tra i pali, Moramarco davanti a lui, Onofrio e Maiullari in banda e Natalicchio in posizione di pivot. Gli ospiti, anch’essi reduci da una sconfitta, rispondono con Sassanelli, Cacciapuoti, Papa, Cotena e De Feudis.
I padroni di casa mettono subito le cose in chiaro e alla prima azione si fanno subito pericolosi con un gran tiro di Natalicchio che, dopo la deviazione del portiere ospite, termina sul palo. Il Città di Bari risponde al 6′ con un tiro dalla distanza di Cacciapuoti, deviato in angolo da Gnurlantino. Sull’immediato capovolgimento di fronte gli altamurani sbloccano il punteggio: Maiullari riceve palla sulla fascia destra, lascia sul posto il suo diretto avversario e, quasi dal fondo, lascia esplodere un sinistro che s’infila sotto la traversa.
La Pellegrino Sport è padrona del campo e al 16′ potrebbe raddoppiare con Facendola che, solo contro Sassanelli, tenta un pallonetto che, però, termina altissimo. L’appuntamento con il goal è solo rimandato di pochi secondi perché, al 17′, Facendola riesce dove prima aveva fallito e, su invito di Basile, dopo un primo tentativo infruttuoso, dal centro dell’area mette la palla in fondo alla rete. Due minuti dopo arriva il goal del 3 a 0: azione elaborata degli altamurani, palla sulla destra per Basile che pesca tutto solo in are Facendola che, senza difficoltà, mette a segno la sua doppietta. La formazione altamurana, a questo punto, si rilassa e, così, al 26′ i baresi accorciano le distanze con Lavermicocca che, appostato sul secondo palo, finalizza al meglio un tiro-cross di Cacciapuoti. La Pellegrino, comunque, potrebbe ristabilire le distanze al 30′ ma Tancredi, solo contro Sassanelli, non riesce a superarlo. Subito dopo, nell’unico minuto di recupero, Cotena ha la palla per accorciare ancora le distanze ma il suo tiro termina sul palo.
Nella ripresa la Pellegrino Sport sembra poter controllare agevolmente le operazioni ma sono gli ospiti a rendersi pericolosi per primi, al 7′ con un tiro di Lavermicocca ben parato da Gnurlantino e all’8′ con De Feudis che, però, è fermato quasi sulla linea da Maiullari. Gli altamurani ringraziano per lo scampato pericolo e al 10′ si portano sul 4 a 1: contropiede lanciato da Maiullari, scarico sulla sinistra per Moramarco, palla a centro area e deviazione vincente di Natalicchio.
Forte del triplo vantaggio, la formazione altamurana decide di rallentare il ritmo, ma gli ospiti non ne approfittano e, anzi, al 22′ subiscono la quinta rete: questa volta è Facendola, direttamente da rimessa laterale, a pescare Basile nel cuore dell’area barese, per il vice capitano altamurano il goal è quasi una formalità. Partita in discesa, quindi, per la Pellegrino Sport che, però, commette qualche fallo di troppo, concedendo, a tempo scaduto, un tiro libero che De Feudis trasforma. Immediatamente dopo arriva il fischio finale.
Importantissima vittoria, dunque, per la Pellegrino Sport che ritrova immediatamente la vittoria, salendo a quota 10 punti e, grazie ai risultati degli altri campi, si porta a sole due lunghezze di distanza dalla zona neutra della classifica.
Non sono buone, invece, le notizie provenienti da Modugno, dove il Città di Altamura C5 affrontava, per l’8^ giornata del campionato di serie C2, i locali della Tre Zeta. Purtroppo, è arrivata una sconfitta, 6 a 2 il risultato finale a favore dei padroni di casa.
Sabato si ritorna tutti in campo con la Pellegrino Sport impegnata sul campo dell’Atletico Noicattaro e il Città di Altamura C5 in casa contro lo Sporting Bari.

PELLEGRINO SPORT C5 – CITTÀ DI BARI C5 5-2

PELLEGRINO SPORT C5: Gnurlantino, Moramarco, Facendola, Maremonti, Aruanno, Pellegrino, Onofrio, Basile, Natalicchio, Maiullari, Tancredi, Crisanti. All.: Colonna
CITTÀ DI BARI C5: Ceci, Armenise, Cacciapuoti, Lavermicocca, De Feudis, Papa, De Leo, Cotena, Marzano, Sassanelli. All.: Guarino
RETI: 6′ pt Maiullari (PS), 17′ pt Facendola (PS), 19′ pt Facendola (PS), 26′ Lavermicocca (CB), 10′ st Natalicchio (PS), 22′ st Basile (PS), 32′ st De Feudis (CA, t.l.)
ARBITRI: Sig. Costantini (sez. Lecce), Sig. Mininni (sez. Molfetta)
AMMONITI: 18′ st Pellegrino (PS), 19′ st Aruanno (PS), 24′ st Facendola (PS)
ESPULSI: 17′ pt Ceci (CA), per proteste
RECUPERO: 1′ pt, 3′ st

Domenico Olivieri


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.