Archivi categoria: Atletica

Race Walking Gala, domanil’edizione 2015

Race Walking Gala 2015
Race Walking Gala 2015

Torna la grande marcia ad Altamura e lo fa con i grandi protagonisti dei recenti campionati italiani ed internazionali. Torna Domenica 15 Novembre, sul collaudato percorso stradale tracciato in Viale Martiri, tra la chiesa della Consolazione e l’innesto da Via Torino, con epicentro la zona del Liceo Classico, in Piazza Zanardelli. Un percorso veloce di 500mt diviso in due carreggiate per l’andata ed il ritorno di oltre 400 atleti in arrivo per la FINALISSIMA regionale della 19^ edizione del Gran Prix Puglia di Marcia.
I protagonisti delle otto gare, a partire dalle 09.30n si alterneranno con distanze diverse, a seconda delle categorie. Clou della manifestazione alle ore 11.00 con i BIG della nazionale italiana in gara sui 6 Km.
Durante la manifestazione sarà anche festeggerà la vittoria dell’Atletica Altamura del TROFEO NAZIONALE di MARCIA 2015, categoria Cadetti, un altro prestigioso traguardo per gli atleti altamurani, capaci di imporsi a grandi livelli pur non avendo a disposizione una pista per gli allenamenti.
Questo, il Programma delle gare:
ore 9:30 mt 2000 cat. RAGAZZE
ore 9:45 mt 2000 cat RAGAZZI
ore 10:00 mt 3000 cat CADETTE
ore 10:00 mt 5000 cat CADETTI
ore 10:30 mt 1000 cat ESORDIENTI
ore 11:00 mt 6000 cat ALLIEVI + ASSOLUTI

Run&Go Festival, in gara anche la Happy Runners

HappyRunners
Foto di gruppo per gli ultramaratoneti altamurani

La Puglia si conferma essere sempre di più terra di ultrarunner per merito delle tante manifestazioni podistiche che si organizzano nel corso dell’anno con una durata superiore alle classiche maratone. Sabato 24 e domenica 25 ottobre, Putignano vivrà un lungo week-end dedicato a questi stacanovisti della corsa con la terza edizione del “Run&Go Festival“, manifestazione podistica dove sarà possibile scegliere tra diverse distanza da percorrere, dalla classica distanza della maratona di 42 km alle 24 ore di corsa, con i più forti che possono superare i 200 km.
Oltre alla gara della 24 ore che partirà sabato 24 ottobre alle ore 12 presso il PalaFive nella Zona Industriale di Putignano, sarà possibile partecipare alla 100 km e alla 6 ore diurna con partenza sabato alle ore 14 e alle gare in notturna, la 6 ore e lla 12 ore con partenza sabato alle ore 23. Non poteva mancare la classica staffetta 12 x 1 ora che partirà alle ore 13 di sabato 24 ottobre, con la possibile, per gli atleti che vi parteciperanno, di fare anche più frazioni consecutive.
L’Happy Runners Altamura vedrà ben dodici atleti ai nastri di partenza così suddivisi: Maria Moramarco, Filippo Lorusso, Franco Cannito, Nicola Perrucci, Domenico Fraccalvieri e Giuseppe Spirante correranno nella 24H, Raffaella Moramarco, Palma Dileo, Angela Dirienzo e Vincenzo Perrucci nella 12H, mentre Tommaso Ciccimarra e Domenico Ragone si cimenteranno nella 6H. La squadra altamurana, inoltre, è in lotta con la Bergamo Stars Atletica per conquistare il terzo posto nel Grand Prix IUTA di Ultramaratona: pochi punti separano le due società. Per i sei atleti che disputeranno la 24H sarà una prima assoluta. Staremo a vedere cosa saranno in grado di fare lungo l’anello in asfalto lungo 1430 metri da ripetere più e più volte. La componente mentale giocherà un ruolo molto importante in questa gara atipica.

Ecomaratona del Chianti, Altamura c’è

Chianti
Foto di gruppo per gli atleti altamurani

In questo week-end, sulle colline rese famose per la produzione di un vito pregiato, andrà in scena la 9^ edizione della “Ecomaratona del Chianti”, manifestazione che, oltre a proporre una serie di iniziative legate al territorio, vedrà la partecipazione di otre millecinquecento atleti che si cimenteranno su varie distanze, comprese quelle della maratona, 42,195 chilometri, e mezza maratona, 21,097 chilometri.
A difendere i colori altamurani ci saranno sei atleti in rappresentanza di due società. Sulla classica distanza della maratona si cimenteranno quattro atleti, tutti rappresentanti dell’Atletic Club Altamura, che fanno ormai gruppo da diverse manifestazioni. Si tratta del veterano Angelo Sardone, giunto alla sua 29^ maratona, Giuseppe Palasciano, altro stakanovista delle lunghe distanze, con già alle spalle 19 maratone e reduce, lo scorso 6 settembre, dal pellegrinaggio in bicicletta a Monte Sant’Angelo insieme agli amici del Team Leonessa Takler Ceglie Bike, Giuseppe Leone e Raffaele Tamborra. Sulla mezza distanza, invece, gareggeranno Giuseppe Ferrulli, altro rappresentante dell’Atletic Club Altamura e l’unico rappresentante dell’Happy Runners Altamura, Nicola Lauriero.
A proposito di Happy Runners Altamura, un gruppo sempre più nutrito di atleti, abbandonando le distanze più classiche, si sta dedicando da diverso tempo alle ultra maratone. La prossima, dal nome “3^ Run and Go Festival” andrà in scena in Puglia, precisamente a Putignano e vedrà in gara una dozzina di atleti altamurani che si divideranno su varie distanze. Ma di questo ne parleremmo più approfonditamente nelle prossime settimane, sempre sulle pagine di Altamurasport.it.

Sulmona 2015, torna una medaglia ad Altamura

Pasquale Vicenti
Pasquale Vicenti riporta ad Altamura una medaglia di atletica

Era dal lontano 2012 che Altamura non si regalava una medaglia alla manifestazione più bella della nostra federazione di atletica leggera.
Sulmona, con la sua pioggia e freddo, ci ha regalato un podio e una medaglia, grazie alla marcia. L’artefice si chiama Pasquale Vicenti, che con una perfetta gara sui 5 km (24:26 è il suo nuovo PB), conquista la seconda medaglia di sempre per l’Atletica Altamura. Rispetto al 2012 (Lorenzo Ninivaggi fu sesto), quest’anno il podio era atteso, ma la sua conquista è stata più complessa e difficile. Per questo il merito alla caparbia volontà di Pasquale che con un finale al cardiopalma ha conquistato l’ultimo gradino del podio Under16.
Grande gara e tecnica perfetta per Arcangelo Vicenti, giunto 14° in Italia e vicino al suo PB. In difficoltà per un vecchio problema al fianco Nicolò Mercadante che giunge dietro, ma pur sempre 20° in Italia.
L’esperienza per i ragazzi è stata fantastica, con una tre giorni pieni di tensione, gioco, amicizia, ma sopratutto, almeno per quanto riguarda chi vi scrive, Sulmona sarà ricordata come la manifestazione cadetti più piovosa della nostra piccola storia.
Arrivederci al futuro per questi tre marciatori, ormai prossimi alla nuova avventura nella categoria Allievi.

Anche l’Atletica Altamura al Trofeo Coni 2015

AtleticaAltamura
Tecnici e atleti dell’Atletica Altamura con Giacinto Forte e Saverio Mascolo

Ci sarà anche l’Atletica Altamura al Trofeo Coni 2015, manifestazione nazionale riservata agli Under 14, una sorta di olimpiadi indette dal Coni Nazionale. Le gare si svolgeranno a Lignano Sabbiadoro, in provincia di Udine, dal 24 al 27 settembre. 33 le discipline previste, oltre 4000 atleti presenti, in rappresentanza delle formazioni capaci di vincere i rispettivi campionati regionali. In rappresentanza della Puglia, per l’atletica leggera, ci saranno le ragazze della squadra di Bisceglie e, appunto, i ragazzi dell’Atletica Altamuta, squadra composta da Antonio Baldini, Vito Tragni, Donato Marroccoli, Stefano Didonma, Francesco Pepe e Davide Lorusso. Tutti gli atleti dovranno cimentarsi in tre specialità a scelta tra i 60mt, i 60mt ad ostacoli, 600mt, salto in alto, salto in lungo, getto del peso e lancio del vortex. Ciascuna prestazione viene permutata in punteggio tabellare internazionale e la somma darà la classifica finale. Ottime le possibilità di podio per la squadra altamurana che, inoltre, parteciperà alla cerimonia inaugurale del 24 settembre che verrà trasmessa in diretta streaming sul sito del Coni nazionale.
Prima della partenza per il Friuli, la squadra altamurana è stata premiata dall’amministrazione comunale, rappresentata, nell’occasione, dal sindaco Giacinto Forte e dall’assessore Saverio Mascolo. Premiati anche i marciatori campioni d’Italia Under16, Pasquale Vicenti, Arcangelo Vicenti e Nicolò Mercadante che hanno ottenuto il minimo per la partecipazione ai campionati nazionali in programma a metà ottobre a Sulmona.
Nello scorso weeek-end, invece, gli atleti dell’Atletica Altamura sono stati impegnati su più fronti. A Santeramo è andato il scena “Il Trofeo del Donatore“, gara su strada organizzata dalla Locale Atletic Marathon Santeramo. Sul gradino più basso del podio nella categoria cadette Miriam Prisco, alle sue spalle Carla Carlucci e Tatiana Pignatelli. Nella categoria cadetti 5^ piazza per Arcangelo Vicenti, nella categoria ragazze 4° posto per Giovanna Forte e 5° per Annamaria Pepe, mentre nella categoria esordienti BC bene il piccolo Francesco Pepe, giunto nei primi dieci.
A Bari, invece, c’erano i campionati di società e individuali allievi e allieve. Buone prestazione da parte degli atleti nostrani, bene il nuovo arrivato Renato Nocerino sui 100mt, Nel Disco personal best per Nicola Marroccoli con 33,25 mt, ripetutosi con il terzo posto nel getto del peso, mentre Luigi Sforza e Gabiele Latrofa si sono cimentati nei 400mt. Nei 1500 mt positivo il rientro di Abla Erragh.

L’Atletica Altamura sul podio ovunque

AteticaUna grandissimo inizio di stagione per l’Atletica Altamura. La prima prova dei Campionati di Società di Corsa Campestre 2015, corsi sul difficile tracciato dell’Agriturismo Fasano, ha confermato tutte le buone sensazioni della vigilia, piazzando sul podio tutte le formazioni giallonere, fatta eccezione per i Cadetti, che si piazzano al 4° posto.
Nella categoria Ragazzi siamo primi con 48 punti di margine, praticamente Campioni Regionali. L’ottima prova di Davide Lorusso, secondo al traguardo, e di Francesco Pepe, terzo alla prima gara in categoria, sono solo il faro di una squadra straordinaria, con Donato Marroccoli (6° classificato) e Stefano Didonna (15°) a completare il roster.
Nella categoria Ragazze , terze dopo la prima prova, brillano Ilia Losurdo, decima in assoluto alla prima gara della sua carriera, e Giovanna Forte (11°). Benissimo anche Elisabetta Casiello (20é) e Giulia Prisco (28° al debutto in categoria). L’assenza forzata di Annamaria Pepe, ferma ai box, fan ben sperare per una seconda prova di altissimo profilo.
Nella categoria Cadette , arriva il secondo grande risultato di giornata. l’Atletica Altamura e’ prima con ben due atlete virtualmente qualificate per i Campionati Italiani di Fiuggi. Una rinnovata Lucia Pinto, (6°), una stratosferica Miriam Prisco (8°) ,una discreta Carla Carlucci (15°) e la new entry Alessandra Moramarco (33°), portano la squadra Cadette ad un primo posto straordinario, con ben 9 punti di vantaggio sul Cus Bari.
L’unica nota stonata, rispetto alle aspettative, arriva dalla categoria Cadetti , con un 4° posto in classifica a squadre, che non rispecchia l’effettivo valore della squadra. Solo 15° Antonio Laterza, con Carlo Tortorelli (19°) e Pietro Colonna (23°), a chiudere il terzetto che porta punti per i Cds. Lontanissimi dalle posizioni di prestigio Arcangelo Vicenti (35°), Daniele Laterza (36°), Mercadante Nicolò (41°), Pasquale Vicenti (42°) e Michele Direnzo (46°).
Nelle categorie Assolute, era fondamentale per la formazione altamurana arrivare tra le prime 3 società per centrare la qualificazione ai campionati italiani in programma a Fiuggi il 14 e 15 marzo. Nella rinnovata categoria Allievi , ottima prova di Abdelhmid Erragh (10°) e di Michele D’Aloia (12°), anche se da loro si attendonoprove più convincenti in previsione campionati italiani. Buono anche il debutto in categoria del terzo punteggio, Sforza Luigi (20°) e del nuovissimo Gabriele Latrofa (29°) e con pochi mesi di allenamento alle spalle.
Nella categoria Juniores, con ben 8 km da percorrere, da segnalare la bellissima prova di Pietro Tortorelli, terzo classificato e con grandi margini di miglioramento in previsione dei campionati italiani. Da applaudire le prestazioni di Lorenzo Laterza, sesto al traguardo, ma in sofferenza sin dal primo chilomentro per problemi di salute e del valoroso Nicola Foggetta, che si immola come terzo punteggio per i cds, regalando la qualificazione ai campionati italiani in categoria.
Nella gara riservata ai Senior , buona prova per Luca Pepe, 21° al traguardo, a regalare punti sopratutto per il Gran Prix.

Atletica, ancora grandi risultati per gli altamurani

Roberto Ninivaggi, primo a sinsistra, in maglia azzurra10° posto nel mezzofondo per gli Allievi dell’Atletica Altamura, regionale in staffetta per le ragazze mentre Roberto Ninivaggi ci è vestito di azzurro

Continua a fare incetta di risultati la squadra Atletica Altamura Happy Runners, impegnata nelle varie discipline dell’atletica leggera. La squadra allievi, dopo la storica partecipazione al campionato italiano di serie B, ha raggiunto un altro prestigioso risultato, ottenendo, dopo le dovute verifiche da parte della FIDAL, il 10° posto a livello nazionale nelle specialità di mezzofondo che comprende 800 mt, 1500 mt, 3000 mt e 2000 mt. Da migliorare, invece, il risultato nelle specialità di velocità, 64° posto, discreti i risultati ottenuti da saltatori, 24^ piazza, e lanciatori, 31^ posizione.
Un altro risultato arrivato senza scendere in pista è quello ottenuto dalla formazione della categoria Ragazze, composta da Annamaria Pepe, Miriam Prisco e Lucia Pinto. Le tre portacolori altamurane, grazie al crono di 8’41″32 ottenuto nella staffetta 3×800 il 6 aprile scorso ad Acquaviva delle fonti, sono entrate nel libro dei record timbrando il nuovo primato regionale, come ufficializzato dalla FIDAL pugliese. Per loro e per il tecnico che le segue, Luca Pepe, è arrivato anche il titolo regionale 2014 nonché quello di corsa campestre. Insomma, un’altra soddisfazione dell’Atletica Altamura, nonostante la mancanza di strutture idonee per gli allenamenti.
Tornando invece ai risultati ottenuti sul campo, c’è da registrare la vittoria delle staffette miste, composte da atleti appartenenti alle categorie Ragazzi e Cadetti, nel Campionato Provinciale di Corsa su Strada che si è svolto a Palo del Colle domenica scorsa. Sia la squadra maschile, composta da Davide Lorusso, Carlo Tortorelli, Antonio Laterza e Gianluigi Sforza, che quella femminile, che comprendeva Lucia Pinto, Annamaria Pepe, Giulia Giorgio e Tatiana Pignatelli, hanno sbaragliato la concorrenza, ottenendo un alloro che si aggiunge alla lunga collezione dell’Atletica Altamura.
Un altro successo, anche se non legato ai risultati, ma a livello organizzativo è stato quello dell’edizione 2014 del Race Walking Gala, manifestazione valida come ultima prova del Trofeo Puglia di Maria, che lo scorso 16 novembre ha portato ad Altamura alcuni dei migliori interpreti della marcia italiana. Il nome più altisonante era sicuramente quello di Noemi Stella, medaglia di bronzo alle Olimpiadi giovanili, che, rispettando il pronostico, ha portato a casa la vittoria nelle categorie assolute. In campo maschile, invece, il successo è andato al rientrante Domenico De Ceglia che ha preceduto l’altamurano Francesco Adriani. Nelle categorie giovanili spicca la vittoria di Francesco Pepe, primo tra gli esordienti. A livello di società la vittoria è andata all’Atletica Don Milani che ha dominato entrambe le classifiche femminili e alla Fiamma Olimpia Palo, prima in quelle maschili. Nella classifica finale del Trofeo Puglia di Marcia, la vittoria ha sorriso ancora all’Atletica Don Milani in ambito femminile, mentre Fiammo Olimpia Palo e Atl. Amatori Acquaviva si sono spartite il successo in campo maschile. Per i colori altamurani spicca il secondo posto dell’atletica Altamura Happy Runners in entrambe le classifiche combinate giovanili e il terzo posto in quella assoluta maschile.
Domenica, comunque, si torna in gara: inizia la stagione di corsa campestre con la 1^ Prova del trofeo “Cross per tutti 2014”, in programma a Palo del Colle.
Comunque, c’è un altro atleta altamurano, che corre per la Rocco Scotellaro Matera, che negli ultimi tempi ha fatto parlare di se, tingendosi di azzurro. Si tratta di Roberto Ninivaggi che lo scorso 21 settembre è stato convocato dal Direttore Tecnico Organizzativo delle squadre nazionali Massimo Magnani per far parte della squadra italiana per l’incontro internazionale under 23 e juniores di corsa su strada svoltosi a Udine nel contesto della XV Maratonina di Udine, cui hanno partecipato anche le squadre di Francia e Serbia. Per quanto riguarda i risultati, il nostro concittadino ha ottenuto un lusinghiero 7° posto nella 10 km Juniores, contribuendo al 2° posto della squadra italiana. Più recente, infine, la partecipazione di Ninivaggi al prestigioso Cross della Volpe, giunto alla 10^ edizione. Per lui 12^ posizione anche se a quasi un minuto dal vincitore, Yassin Bouih.

Atletica, la grande marcia torna ad Altamura

Noemi stella sarà al via del Race Walking GalaDomenica è in programma l’edizione 2014 del Race Walking Gala

Per il terzo anno consecutivo torna ad Altamura la grande marcia con l’edizione 2014 del Race Walking Gala. La manifestazione, organizzata dall’Atletica Altamura Happy Runners, sarà valida come finale del campionato regionale di marcia e accoglierà i migliori specialisti d’Italia. In campo femminile, sarà Noemi Stella la big della gara. A parlare per lei i risultati ottenuti negli ultimi anni: più volte azzurra, pluri campionessa italiana, medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici Giovanili di Nanchino, già bronzo mondiale Under18 a Donesk. In campo maschile spicca la presenza di Domenico De Ceglia, gruppo sportivo carabinieri, azzurro e campione italiano assoluto. Con lui, l’altamurano Francesco Adriani, il palese Luigi Loconsole e il padrone di casa Lorenzo Ninivaggi, ottavo ai recenti campionati italiani di marcia su strada Allievi a Cassino. In campo giovanile, al via il campione italiano e la medaglia di argento ai Campionati Italiani Cadetti di Borgo ValSugana, Alfonso Alberga e Nicolas Fanelli, In campo femminile due finaliste agli italiani cadette, Alessandra Lentini e Alessia Mastronicola.
L’inizio delle gare è previsto per le ore 10,00 di domenica 16 novembre, il ritrovo un’ora prima nella centralissima Piazza Zanardelli. Il percorso di circa 500 mt si articolerà in Viale Martiri sino al Teatro Mercadante, sarà suddiviso in due carreggiate, e i circa 100 atleti, divisi in 6 categorie, percorreranno il tracciato, divenuto ormai un classico della marcia pugliese.
A fare da contorno alla manifestazione, ci sarà anche la prima edizione di Altamurun, gara di corsa per gli alunni delle scuole elementari e medie, organizzata in collaborazione con il CSI e valida quale 1^ prova del Campionato Interparrocchiale CSI. Prevista la premiazione dei primi dieci di ogni categoria.

Trofeo Auxilium, anche la 26^ edizione è storia

Gennaro Bonvino traglia vittorioso il traguardoNonostante il record negativo di iscritti, la manifestazione è stata un successo

Non passerà alla storia per i record, ma la 26^ edizione del “Trofeo Auxilium” è stata comunque un successo. Affermatasi negli anni come una delle manifestazioni podistiche più importanti dell’interno panorama pugliese, la gara altamurana, complice l’uscita del circuito “Corripuglia”, negli ultimi anni ha perso un po’ di appeal ma, grazie ai tanti eventi collaterali presenti, ha comunque attirato l’attenzione di molti.
La manifestazione, andata in scena eccezionalmente di sabato, in coincidenza della festa di tutti i Santi, è stata anticipata, a partire dal venerdì, dal “3° Percorso Enogastronomico”. Nella centralissima piazza Zanardelli, grazie alla Confederazione Italiana Agricoltori e al Gal “Terre di Murgia”, sono stati allestiti alcuni stand nei quali è stato possibile assaporare alcuni prodotti tipici della tradizione altamurana, primo tra tutti il famoso pande DOP, consegnato anche a tutti gli iscritti, oltre al solito pacco gara.
Alle 9,00, invece, la partenza della “Gara della Solidarietà”, appuntamento ormai consueto all’interno del Trofeo Auxilum, dedicato agli atleti diversamente abili e organizzato in collaborazione con la Polisportiva Olimpihà. Dopo la benedizione impartita da Don Nunzio Falcicchio, gli atleti “speciali” sono partiti per coprire il percorso di un kilometro e, nonostante sia stata stilata una classifica, tutti sono risultati vincitori.
Conclusa la gara della solidarietà, con una decina di minuti di ritardo rispetto al programma ufficiale, è partita la gara vera e propria, destinata agli agonisti, e in, contemporanea, la 5^ edizione della Stracittadina Altamura, dedicata alla memoria del professor Lorenzo Casiero e destinata agli atleti liberi. Dieci, come al solito, i kilometri da percorrere lungo le principali strade cittadine. A primeggiare, tra gli uomini, Gennaro Bonvino della Biancoverde Giovinazzo, già vincitore di un’edizione di qualche anno fa, che ha preceduto Antonio Imperatore della Podistica Ferrandina e Giuseppe Moliterni della Gravina Festina Lente. Primo altamurano al traguardo, in quarta posizione, il diciassettenne Lorenzo Laterza dell’Atl. Altamura Happy Ranners. Altri due altamurani nella top ten, Jacopo Carretta dell’Atl. Aden Exprivia Molfetta e Francesco Pennacchia dell’Happy Runners. Per i padroni di casa dell’Atletic Club, 18^ posizione di Francesco Laterza. Tra le donne la vittoria è andata a Caterina Pugliese dell’Alberobello Running davanti a Roberta Fiorentino, compagna di squadra di Bonvino, e a Maria Pia Lastella dell’Atl. Amatori Corato. Buon ottavo posto per l’altamurana Filomena Viscanti dell’Happy Runners Altamura. Nella classifica a squadre ha primeggiato la squadra di casa Happy Runners che ha preceduto l’Atletic Club con l’Amatori Putignano a chiudere il podio. Tra le donne primato per l’Andria Run’s.
Tante, come di consueto, le personalità del modo politico e civile intervenute durante le premiazioni, Cristina Casiero, figlia del compianto professor Lorenzo, al quale era dedicata la non competitiva, l’assessore allo sport Giovanni Saponaro, il candidato sindaco Giacinto Forte e l’ex Presidente del Consiglio Regionale Piero Pepe.
A chiudere l’evento le consuete foto di rito e ringraziamenti da parte del presidente dell’Atletic Club, Franco Palasciano a tutti coloro che, con il loro lavoro, hanno permesso la riuscita della manifestazione, con l’impegno di ritrovarsi tutti per la prossima edizione.

Trofeo Auxilium, in arrivo la 26^ edizione

La Locandina del 26° Trofeo AuxiliumIl trofeo podistico prevede tanti eventi collaterali

L’Ass. Sportiva Atletic Club Altamura, su mandato del Comitato Regionale Pugliese F.I.D.A.L. (Federazione Italiana di Atletica Leggera), in collaborazione con l’Ass. Polisportiva Olimpihà di Altamura, il S.O.I. (Special Olympics Italia), organizzano per Sabato 1 Novembre 2014 ad Altamura la 26^ edizione del Trofeo Auxilium, Gara Regionale di 10 km., riservata agli atleti e atlete del Settore Senior/Master della FIDAL. Alla stessa manifestazione è abbinata la 5^ edizione della Stracittadina Altamurana riservata a tutti coloro che amano la corsa (singoli e famiglie) e non sono tesserati per nessuna società di atletica e la “Gara della Solidarietà” di Km. 1, riservata ai ragazzi e ragazze diversamente abili della nostra Regione autorizzata dal S.O.I. (Special Olympics Italia).
Le gare avranno il seguente svolgimento:
– Ore 9,00: “Gara della Solidarietà” 1° Km. 1;
– Ore 9,30: “Gara Regionale” Cat. Senior/Master FIDAL e 5^ edizione della Stracittadina Altamurana riservata a tutti coloro che amano la corsa (singoli e famiglie) e non sono tesserati per nessuna società di atletica sulla distanza di Km. 10;
– Ore 11,00: Premiazioni
Anche quest’anno continua l’abbinamento tra sport e sana alimentazione con la 3^ edizione de il “Percorso Gastronomico e Prodotti Tipici Locali” a cura della CIA (Confederazione Italiana Agricoltori) e il GAL Terre di Murgia, che vedrà via Ottavio Serena nei giorni 31 Ottobre, 1 e 2 Novembre l’esposizione e la degustazione del meglio dei nostri prodotti locali. Novità di questa edizione, il progetto: “La spesa in campagna”.
L’evento è proteso a sostenere lo sport, la solidarietà e ad essere un momento di promozione per la nostra città e del territorio murgiano.

ASD Atletic Club Altamura