Archivi categoria: Trofeo Auxilium

Il 25° Trofeo Auxilium è già storia

La partenza del 25° Trofeo AuxiliumDomenica scorsa è andata in scena l’edizione delle “nozze d’argento” per uno degli eventi più longevi dell’intero panorama altamurano

È terminata domenica in tarda serata la tre giorni dedicata alla 25^ edizione del “Trofeo Auxilium”, tradizionale corsa su strada di dieci kilometri, organizzata dall’Atletic Club Altamura. La manifestazione, tra le più longeve dell’intero panorama altamurano, ha festeggiato le “nozze d’argento” come meglio non poteva, con una serie di eventi collaterali che hanno contribuito a determinarne il successo.
Si è partiti nella mattinata di venerdì con l’inaugurazione del “Percorso gastronomico e prodotti tipici”, abbinato per il secondo anno consecutivo all’evento, per proseguire durante tutta la giornata di sabato e di domenica, quando, nella mattinata, sono andate in scena i vari eventi sportivi.
Come da tradizione, i primi a scendere in strada sono stati gli atleti diversamente abili, una sessantina, in tutto, iscritti alla “Gara della Solidarietà”, organizzata in collaborazione con l’Associazione Olymphià e il comitato pugliese Special Olympics, presieduto da Ketti Lorusso. Dopo la benedizione di Don Nunzio Falcicchio e il giuramento dell’ “atleta Special Olympics”, incitati dallo speaker Roberto Longo, gli atleti speciali, accompagnati dai soci dell’Atletic Club e dai volontari che operano silenziosamente ma che fanno un grande lavoro, si sono dati battaglia lungo il percorso di un kilometro. A trionfare, per il secondo anno consecutivo Roberto Moramarco che ha festeggiato la vittoria al “Bolt”, imitando i gesti dell’uomo più veloce del mondo. Alle sue spalle Gabriele Gallo e Gregorio Lomuscio che ha chiuso il podio della categoria maschile. Tra le donne il successo è andato a Grazia Papangelo, davanti a Daniele Mastandrea e Annamaria Distinto.
Poi, dopo il tempo necessario per completare la ricognizione del percorso, è arrivato il momento dei quasi 400 iscritti al vero e proprio “Trofeo Auxilium” e dei 150 atleti “liberi” iscritti alla “3^ Stracittadina Altamurana”. Dopo un primo tratto di due kilometri, gli atleti sono passati una prima volta sotto l’arco del traguardo posto in Piazza Zanardelli. A guidare la corsa, un gruppetto di quattro atleti tra i quali l’altamurano Roberto Ninivaggi, già primo al traguardo nell’edizione 2011, quella che ha inaugurato il nuovo percorso, e secondo nel 2012, il quale durante i restanti otto kilometri ha salutato la compagnia per tagliare il traguardo in solitaria. Per lui vittoria nelle categorie assolute. Alle sue spalle è arrivato Michele Uva della Free Runners Molfetta, primo tra i master e che, quindi, si è aggiudicato il “Trofeo Auxilium”. Sul gradino più basso del podio, il portacolori della Dof Amatori Turi, Gianpiero Bianco. Il primo altamurano al traguardo, per la categoria master, è stato Francesco Laterza dell’Atletic Club Altamura, classificatosi in 15^ posizione, mentre Giuseppe Chironna, dell’Happy Runners Altamura ha chiuso al 25° posto.
In campo femminile la più veloce è stata Loredana Di Grazia dell’ Alteratletica Locorotondo che ha preceduto l’altamurana Mariangela Ceglia, sua compagna di squadra. A chiudere il podio Maria Rosaria Moretti della G.S. Matera, mentre il Trofeo Auxilium è andata alla quarta classificata, Caterina Pugliese dell’Alberobello Running. 8^ piazza e primato cittadino nella categoria master per la portacolori dell’Atletic Club Altamura, Valentina Dantile, più indietro Filomena Viscanti dell’Happy Runners Altamura.
Grandi applausi per tutti all’arrivo compresi gli otre 120 atleti “liberi” giunti al traguardo della “3^ Stracittadina Altamurana”, capeggiati da Nicola Frizzale, vincitore in campo maschile e Marialuisa Monitillo tra le donne. A completare il podio Vincenzo Fiore e Filippo Fiorenzo, Alina Cosmo e Anna Filomena Lorè.
Il palco delle premiazioni, allestito sulla scalinata del Liceo Cagnazzi, ha visto prima la premiazione degli atleti diversamente abili, con una medaglia ricordo per tutti i partecipanti, poi quella delle categorie assolute, toccante la dedica di Roberto Ninivaggi all’amico e atleta Leonardo Dileo, e per finire i vincitori del Trofeo Auxilium e quelli delle varie categorie.
La manifestazione sportiva si è conclusa con la soddisfazione di tutti, in primis di Francesco Palasciano, presidente dell’Atletic Club Altamura, ancora una volta impeccabile nell’organizzazione dell’evento. Unico dato in controtendenza rispetto alle passate stagioni, il numero di iscritti. Purtroppo, l’esclusione dal circuito “Corripuglia” e la concomitanza di altre corse, hanno avuto il loro peso.

Domenico Olivieri

{pgslideshow id=222|width=640|height=480|delay=3000|image=L}

3^ Stracittadina Altamurana, il regolamento

XXV Trofeo AuxiliumClikkando sull’immagine è invece possibile visualizzare il percorso

1. La gara è considerata non competitiva e si svolgerà ad Altamura (BA) in data 3 novembre 2013 con qualsiasi condizione atmosferica. La partecipazione è aperta a tutti i liberi che alla data del 3 novembre 2013 abbiano compiuto i 16 anni.

2. Le iscrizioni si aprono il 21 ottobre con le seguenti modalità:

a) Entro giovedì 31° ottobre, nel punto iscrizioni autorizzato presso il negozio “Sport 2000 s.r.l.” sito ad Altamura in via Ottavio Serena 27 (nei pressi del Simone Viti Maino) dove sarà possibile pagare la quota di iscrizione e ritirare contestualmente il pettorale.

b) La mattina della gara, dalle ore 07:30 fino alle ore 09:00 presso la segreteria del villaggio-gara, solo per i pettorali ancora disponibili.

c) Solo per i gruppi scolastici e/o parrocchiali le iscrizioni dovranno avvenire con procedura guidata sul sito www.atleticclubaltamura.it entro giovedì 31 ottobre.

3. Non saranno accettate iscrizioni per telefono. Per eventuali informazioni, visitare il sito www.atleticclubaltamura.it

4. Il pettorale è strettamente personale è non è consentita alcuna modifica agli elenchi delle iscrizioni.

5. Ad ogni partecipante sarà consegnato un simpatico gadget (key way) ricordo offerto dal negozio SPORT 2000 S.r.l.

6. La tassa di iscrizione per i singoli iscritti è di 5 euro mentre per i gruppi scolastici e/o parrocchiali la tassa di iscrizione è di 3 euro a testa.

7. Il percorso (visionabile sul sito www.atleticclubaltamura.it) sarà controllato dalle forze dell’ordine e dai volontari delle associazioni cittadine.

8. Il comitato organizzatore verificherà il regolare svolgimento della manifestazione.

9. Sarà garantita l’assistenza medica prima, durante e dopo la gara daLASSISTENZA S.r.l. (sponsor ufficiale).

10. La manifestazione è coperta da assicurazione RCT.

11. Il comitato organizzatore declina ogni responsabilità per quanto possa accadere prima, durante e dopo la gara sia ad atleti che a cose.

12. Il raduno della giuria e dei concorrenti è fissato alle ore 8:00 presso P.za Zanardelli, la partenza è fissata alle ore 10:00, il limite di tempo consentito per coprire la distanza del percorso di 10 km è di 2 ore e 30 minuti. Oltre tale tempo, i concorrenti saranno invitati ad abbandonare il percorso e ad attenersi alle regole del codice stradale.

13. Tutti gli iscritti alla manifestazione, con l’atto dell’iscrizione, concedono al Comitato organizzatore, senza alcun compenso a proprio favore, il diritto di utilizzare foto, filmati ecc., ripresi durante la manifestazione anche per fini promozionali e/o pubblicitari e autorizzano l’A.S.D. Atletic Club Altamura, al trattamento dei dati personali in conformità al D.L. n° 196 del 30/06/2003.

14. Il comitato organizzatore si riserva di poter variare il presente regolamento per motivi che ritenga opportuno, per la migliore riuscita della manifestazione, comunicandolo tempestivamente ai concorrenti.

15. Saranno premiati i primi tre uomini e le prime tre donne giunte al traguardo.

Altamura lì 16.10.2013 IL PRESIDENTE

ATLETIC CLUB ALTAMURA
Franco Palasciano

Trofeo Auxilium, il regolamento ufficiale

XXV Trofeo AuxiliumClikkando sull’immagine è invece possibile visualizzare l’opuscolo della manifestazione

L’ASD ATLETIC CLUB ALTAMURA, con il patrocinio del Comune di Altamura, organizza per Domenica 03 Novembre 2013 in Piazza Zanardelli il

25° TROFEO AUXILIUM
“Città di Altamura”
Corsa Regionale su strada di Km. 10 (questo il link per visualizzare il percorso)

1. La gara si svolgerà ad Altamura (Ba) in data 03 NOVEMBRE 2013 e la partecipazione è riservata agli Atleti ed Atlete F.I.D.A.L.: AMATORI, MASTER e ASSOLUTI (unica categoria), in regola con il tesseramento dell’anno in corso e le norme previste in materia di tutela sanitaria;

2. Le iscrizioni dovranno pervenire entro le ore 24.00 di GIOVEDI 31 OTTOBRE 2013 esclusivamente con la procedura “on line“ della FIDAL;

3. Non saranno accettate iscrizioni per telefono. Per eventuali informazioni, telefonare al Sig. Franco Palasciano al n° telefonico 3384974562 o visitare il sito http://www.atleticclubaltamura.it;

4. Non saranno accettate per nessun motivo iscrizioni o eventuali modifiche agli elenchi il giorno della gara;

5. Il ritiro dei pettorali dovrà avvenire in un’unica soluzione a cura di un responsabile della società;

6. Sarà consegnato ad ogni partecipante un ricco pacco gara, comprendente prodotti tipici locali e in occasione del 25° anniversario, ai primi 1.000 iscritti un Kit Sportivo;

7. Tassa d’iscrizione di 5 euro;

8. Il percorso sarà controllato dalle forze dell’ordine e dai volontari delle associazioni cittadine;

9. I Giudici FIDAL verificheranno il regolare svolgimento della manifestazione;

10. Sarà garantita l’assistenza medica prima, durante e dopo la gara dalla C.R.I. sez. di Altamura e da L’ASSISTENZA SRL (sponsor ufficiale);

11. La manifestazione è coperta da assicurazione RCT;

12. Gli organizzatori declinano ogni responsabilità per quanto possa accadere prima, durante e dopo la gara sia ad atleti che a cose;

13. Per quanto non previsto dal seguente regolamento vigono le norme generali della FIDAL;

14. Il raduno della giuria e dei concorrenti è fissato alle ore 08.00 presso Piazza Zanardelli.

15. Tutti gli iscritti alla manifestazione, con l’atto dell’iscrizione, concedono al Comitato Organizzatore, senza alcun compenso a proprio favore, il diritto di utilizzare foto, filmati ecc., ripresi durante la manifestazione anche per fini promozionali, pubblicitari e autorizzano l’A.S.D. Atletic Club Altamura, al trattamento dei dati personali in conformità al D.L. n° 196 del 30.06.2003.

16. Il Comitato Organizzatore si riserva di poter variare il presente regolamento per motivi che ritenga opportuno, per la migliore riuscita della manifestazione, comunicandolo tempestivamente ai concorrenti.

PARTENZA GARA

ORE 10.00 Tutte le Categorie km. 10

PREMIAZIONE:

Il 1° e la Classificati ctg. Amatori/Master vincono il “TROFEO AUXILIUM” (i quali verranno esclusi dalle premiazioni di Categoria);

I primi 5 della ctg. Amatori maschili e femminili (TM/TF);

I primi 5 delle seguenti ctg. Master (MM): 35/40/45/50;

I primi 3 delle seguenti ctg. Master (MM): 55 e oltre; I primi 5 delle seguenti ctg. Master (MF): 35/40/45; I primi 3 delle seguenti ctg. Master (MF): 50 e oltre; I primi 3 della ctg. ASSOLUTI maschili e femminili;

I primi 3 atleti FUORI REGIONE qualsiasi categoria maschili e femminili;

Saranno premiate le prime tre società maschili e la prima femminile in base al numero degli atleti giunti al traguardo punteggio FIDAL.

Altamura lì 09.09.2013 IL PRESIDENTE

ATLETIC CLUB ALTAMURA

Franco Palasciano

Varie: In concomitanza della competizione agonistica si svolgerà una corsa/passeggiata non competitiva aperta a tutti i non tesserati. Gli interessati possono visitare il sito http://www.atleticclubaltamura.it per saperne di più sulle modalità di partecipazione.

FIDAL – C.R. PUGLIESE SETTORE AMATORI‐MASTERS

VISTO SI APPROVA – BARI 24/09/2013

N.B. Il presente regolamento viene approvato dal C.R. Fidal Pugliese per le parti che competono in osservanza alle “Norme per l’Organizzazione delle Manifestazioni” Edizione 2013 approvate dal Consiglio Federale della Federazione Italiana di Atletica Leggera. In particolare la manifestazione è catalogata di categoria “B” e tipologia regionale per la quale è ammessa la partecipazione di:

atleti italiani e stranieri tesserati per tutte le Società affiliate alla Fidal;

Il primo step del XXV Trofeo Auxilium è andato

Un momento del convegnoSi tratta del convegno “Salute, Sport e Ben…essere”

Lo scorso 26 ottobre nella sala “Tommaso Fiore” in Corso Federico II di Svevia in Altamura, sede del G.A.L. “Terre di Murgia” si è tenuto il convegno di lancio del XXV Trofeo Auxilium intitolato “Salute, Sport e Ben…essere“.
Ad aprirei lavori si sono succeduti gli interventi di Evangelista Tragni Matacchieri , Presidente della Cooperativa Sociale “Auxilium”, di Franco Palasciano , Presidente dell’Atletic Club Altamura e di Ketti Lorusso, Direttore Special Olympics Puglia e Presidente Polisportiva Olimpihà.
Successivamente sono intervenuti il dottor Giovanni Incampo, Dirigente Medico U.O.C. Cardiologia – UTIC- Osp. Reg. “Di Venere” ASL BA, con una relazione avente come titolo “Benefici dello sport sul sistema cardiovascolare. Consigli e cautele”, la dottoressa Donata Maria Pepe, biologa nutrizionista che ha parlato de “Il ruolo dell’alimentazione nella pratica sportiva” mentre l’ultimo intervento è stato quello dell’onorevole Laura Coccia, Deputata PD della XVII Legislatura della Repubblica Italiana, Commissione VII Cultura, Scienza e Istruzione, con una relazione dal titolo “Le sfide dello sport”, accompagnata da un filmato molto applaudito. A presentare e moderare i vari interventi ci ha pensato Felice Griesi, giornalista dell’emittente radio-televisiva “Canale 2”.

Domenico Olivieri

Il “Trofeo Auxilium” festeggia le nozze d’argento

L'inaugurazione del Percorso gastronomico e prodotti tipiciL’evento, iniziato oggi, terminerà domenica con la classica corsa riservata agli atleti agonisti

Con l’inaugurazione di questa mattina della 2^ edizione del “Percorso gastronomico e prodotti tipici“, alla quale hanno presenziato il numero uno dell’Atletic Club Altamura, Franco Palasciano, Ketti Lorusso, direttore regionale Special Olympics e presidente della Polisportiva Olimpihà, Evangelista Tragni Matacchieri, presidente della Cooperativa Sociale Auxilium, Giovanni Saponato, assessore allo sport e alla cultura del Comune di Altamura, Pierino Pepe, ex presidente del consiglio regionale, Vito Dibenedetto, presidente del G.A.L. “Terre di Murgia” e altre autorità, ha preso il via la tre giorni dedicata al “Trofeo Auxilium”, giunto alla 25^ edizione e che terminerà nella giornata di domenica con la classica corsa di 10 km riservata agli atleti agonisti.

Confermati tutti gli eventi collaterali inseriti già nella scorsa stagione all’interno del programma che ha avuto un prologo andato in scena lo scorso 26 ottobre quando, nella “Sala Tommaso Fiore” presso la sede del G.A.L. “Terre di Murgia”, si è svolto il convegno “Salute, Sport e Ben . . . essere“. Oltre al “Percorso gastronomico e prodotti tipici” organizzato dalla G.A.L. “Terre di Murgia” e dal Comitato provinciale della CIA e che, quest’anno, grazie alla festività di Tutti i Santi, sarà presente per ben tre giorni, ci sarà nella sola giornata di domenica, la mostra dell’antiquariato, organizzata con la collaborazione dell’Associazione “Controvento”. Confermati anche tutti gli eventi strettamente agonistici, con la classica “Corsa della Solidarietà” che precederà la gara ufficiale, e la 3^ edizione della “Stracittadina Altamurana” che consentirà anche agli atleti non agonisti di mettersi alla prova con un percorso abbastanza impegnativo. La conclusione dell’evento è prevista per la tarda mattinata di domenica quando saranno premiati i vincitori.
Unica nota negativa, la concorrenza della San Nicola Half Marathon, che si correrà in contemporanea e che, molto probabilmente, non consentirà a quest’edizione di entrare nell’album dei record per quanto riguarda il numero di iscritti. Da segnalare, infine, che a differenza degli ultimi quindici anni, la manifestazione altamurana non fa parte del circuito “Corripuglia”, fattore, anche questo, che inciderà sul numero di iscrizioni.

Domenico Olivieri

Trofeo Auxilium, superati tutti i record

Vito Sardella, primo all'arrivo del 24° Trofeo AuxiliumOltre al numero dei partecipanti, stabilito il record del nuovo percorso

Se la scorsa edizione è rimasta a lungo nella memoria per tanti motivi, l’edizione numero 24 del “Trofeo Auxilium” non è da meno, con la manifestazione che ha superato ogni tipo di record, a partire da quello del numero di iscritti, con 1379 podisti che, domenica 14 ottobre 2012, hanno deciso di attaccare il pettorale sulla maglia. Record, ovviamente, anche per gli atleti giunti a traguardo, 1274, quasi 100 in più rispetto all’anno scorso.
Per la cronaca, questa volta Roberto Ninivaggi, enfant du pays fresco del terzo posto ottenuto ai campionati italiani “allievi” sui 3000 mt, non è riuscito a ripetere l’impresa dell’edizione 2011 quando era riuscito a tagliare per primo il traguardo. Il giovane talento altamurano si è dovuto accontentare, si fa per dire, della piazza d’onore, venendo preceduto di qualche secondo dall’esperto Vito Sardella, atleta monopolitano classe 1974, che ha stabilito il nuovo record del percorso inaugurato un anno fa. Terzo al traguardo, ma primo tra gli amatori, Sabino Gadaleta della Pedone Riccardi Bisceglie che, quindi, si è aggiudicato il trofeo. Il primo dei 96 atleti appartenenti alle cinque società altamurane è stato Luca Pepe della Futuratletica Altamura che si è piazzato in 25^ posizione, precedendo il fratello e compagno di squadra Raffaele Pepe. Francesco Pennacchia, invece, classificandosi in 41^ posizione, è stato il migliore del Running Team Altamura mentre Francesco Laterza, giunto al 52° posto, è stato il primo tra le fila della società organizzatrice della manifestazione, l’Atletic Club Altamura. Una citazione, infine, per Giovanni D’Aprile e Onofrio Viscanti, primi atleti al traguardo per, rispettivamente, l’Alteatletica Altamura e l’Happy Runnes Altamura.
In campo femminile il trofeo è andato ad Emma Delfine della Nadir Putignano, ma la prima donna al traguardo è stata Mariangela Ceglia, altamurana tesserata per l’Alteratletica Locorotondo. Per le categorie amatoriali la prima delle tre altamurane al traguardo è stata Valentina Dattile dell’Atletic Club con la solita Pasqua Lovigno prima nella sua categoria.
Oltre alla gara riservata agli atleti tesserati, quest’anno l’Atletic Club Altamura, cui vanno i complimenti per l’ottima riuscita dell’evento, ha pensato bene di organizzare la 1^ edizione della Stracittadina Altamurana, permettendo a più di 180 atleti “liberi” di mettersi alla prova sul percorso di 10 km. In questa particolare competizione l’hanno spuntata Rosario Livatino tra gli uomini e Valentina Palasciano tra le donne.
A precedere la gara agonistica, come ormai da tradizione, è stata la “Gara della solidarietà”, organizzata in collaborazione con Associazione Polisportiva Olimpihà e che ha visto la partecipazione di quasi sessanta atleti con varie disabilità, alcuni dei quali reduci dai Giochi Nazionali Special Olympics di Malta. A tagliare per primo il traguardo è stato Roberto Moramarco che ha preceduto Gregorio Lomuscio e Damiano Brascia, mentre in campo femminile ha prevalso Mariangela Netti, alla quarta vittoria consecutiva, con Maria Quintano seconda e Grazia Papangelo terza. Per tutti loro, comunque, l’affetto del pubblico e di tutti i partecipanti.
Altra piacevole novità di questa 24^ edizione del “Trofeo Auxilium” è stato il “1° Percorso gastronomico e di prodotti tipici locali”, a cura del GAL “Terre di Murgia” e della CIA provinciale. Per due giorni, tra sabato e domenica, in piazza Zanardelli, sono stati allestiti alcuni stand per la degustazione di alcuni dei prodotti migliori della nostra terra.
Non è mancato l’intervento delle autorità, primo tra tutti il sindaco di Altamura, dottor Mario Stacca, l’assessore alla cultura e allo sport, Giovanni Saponaro, cimentatosi nella gara non competitiva, del consigliere regionale Michele Ventricelli e dell’ex presidente del consiglio regionale, Pietro Pepe, così come la copertura da parte dei mass media con le telecamere del TG3 puglia che hanno ripreso i momenti salienti della manifestazione.
L’appuntamento, quindi, è per la prossima edizione anche se giungono voci che vogliono il “Trofeo Auxilium” fuori dall’edizione 2013 del “Corripuglia”, circuito regionale di corsa su strada all’interno del quale è sempre stata inserita la manifestazione altamurana. Sarebbe un vero peccato per la nostra città che si vedrebbe privata un evento agonistico molto importante, utile, com’è stato anche quest’anno, per far sentire la presenza di un movimento come quello dell’atletica molto spesso bistrattato, con atleti costretti a lunghe trasferte per potersi allentare in maniera decente.

Domenico Olivieri

Classifica 24° Trofeo Auxilium

Classifica 1^ Stracittadina Altamurana

{phocagallery view=categories|imagecategories=1|imagecategoriessize=0|hidecategories=1,128,136,131,130,129,135,132,133,134,44,61,60,62,118,54,55,57,86,111,45,48,47,36,50,76,56,77,58,59,63,74,83,84,87,88,89,99,95,96,100,98,102,107,103,104,108,109,110,116,117,122,123,124,125,126,127,46,37,49,53,75,73,65,64,71,78,79,80,81,85,93,97,101,113,114,115,66,67,72,82,90,105,106,112,120,51,52,70,119,121,68,69,94,43,25,28,26,29,27,2,3,4,7,8,9,10,16,15,30,32,33,34,35,5,11,12,17,18,19,20,21,22,23,24,13,14,31,38,39,40,41,42,6,91,92}

1^ Stracittadina Altamurana, una corsa aperta a tutti

Trofeo Auxilium, la locandina della manifestazioneLa gara non competitiva è una delle novità di quest’anno

In occasione del 24° Trofeo Auxilium, gara di corsa su strada valida come 17ª prova del Campionato Regionale Corripuglia 2012, riservato alle Categorie Amatori, Senior/Master della FIDAL, l’A.S.D. Atletic Club Altamura, ha deciso di organizzare una corsa non competitiva su strada denominata “1ª Ed. STRACITTADINA ALTAMURANA”. La partecipazione è aperta a tutti coloro che desiderano coprire la distanza di 10 km, correndo o semplicemente passeggiando, lungo un percorso cittadino.
Inoltre, per agevolare il soggiorno di atleti e accompagnatori, l’Atletic Club ha stipulato delle delle convenzioni con i migliori Hotel e Ristoranti della nostra città. Queste strutture applicheranno tale convenzione a tutti coloro che ne avranno bisogno in occasione dell’evento sportivo che avrà luogo ad Altamura i prossimi 13 e 14 ottobre 2012.
Per maggiori informazioni potete visitare il sito ufficiale della manifestazione http://opmedia.jimdo.com/tr-auxilium-1/.

ASD Atletic Club Altamura

Trofeo Auxilium, si avvicina la XXIV edizione

Trofeo Auxilium, la locandina della manifestazioneLa corsa si svolgerà domenica 14 ottobre

La manifestazione di corsa su strada, di 10 km., riservata alle categorie Master/Senior della FIDAL Puglia organizzata dall’ASD Atletic Club Altamura e valida come 17^ prova del Corripuglia 2012 (circuito a tappe che attraversa le maggiori città della Puglia), si svolgerà Domenica 14 ottobre con partenza alle ore 10 da piazza Zanardelli e si snoderà lungo un tracciato nuovo interamente cittadino. Prima della partenza di questa gara e cioè alle ore 9 si svolgerà la “Gara della Solidarietà” per i diversamente abili sotto l’egida del SOI (Special Olimpic Italia). All’interno della gara dei 10 km, si terrà la 1^ Stracittadina Altamurana riservata a tutti coloro che amano la corsa (singoli e famiglie) e non sono tesserati per nessuna società di atletica.
Il Trofeo Auxilium è un importante appuntamento podistico di inizio autunno che si tiene nella città di Altamura da più di due decenni. L’Evento Sportivo registra ogni anno la straordinaria partecipazione di migliaia di atleti provenienti da tutte le parti della nostra Regione e limitrofe ed un eccezionale successo di pubblico.
Novità di quest’anno è la 1^ edizione de il “Percorso Gastronomico e Prodotti Tipici Locali” a cura della CIA provinciale (Confederazione Italiana Agricoltori) e il GAL Terre di Murgia, che esporranno e faranno degustazioni di prodotti locali nei giorni 13 e 14 ottobre.

ASD Atletic Club Altamura

Il dispositivo della manifestazione

L’opuscolo della manifestazione

Trofeo Auxilium, un’edizione da ricordare

Trofeo Auxilium, Roberto Ninivaggi primo al traguardoPer la 23^ edizione della corsa podistica altamurana, nuovo record di partecipanti

Anche la 23^ edizione del “Trofeo Auxilium”, valida come 17^ prova del “Corripuglia 2011” è ormai passata alla storia. Quella di quest’anno è stata un’edizione da ricordare per la gara podistica altamurana che ha segnato il nuovo record di partecipanti con 1297 iscritti, oltre ad un numero non precisato di corridori “improvvisati” che hanno partecipato senza il pettorale. Record anche per gli atleti giunti al traguardo, ben 1191.
I numeri, però, non dicono tutto sulle emozioni che, durante una domenica soleggiata ma allo stesso tempo fredda, la corsa ci ha regalato perché, dopo vent’anni, un altamurano è tornato a tagliare per primo il traguardo della più prestigiosa gara podistica cittadina: Roberto Ninivaggi. Il ragazzo altamurano, classe 1995, non ha avuto la soddisfazione di alzare la coppa riservata al vincitore della categoria master, Sabino Gadaleta della Pedone Riccardi Bisceglie, ma ha letteralmente sbaragliato la concorrenza arrivando in solitaria sul rettilineo finale, tra due ali di folla festante.
In campo femminile ha avuto l’onore di alzare la coppa Emma Delfine della Nadir on the Road Putignano, prima donna in assoluto a giungere all’arrivo. La vittoria di Roberto Ninivaggi, però, non è stata l’unica soddisfazione per i colori altamurani perché, con lui sul podio per le categorie assolute, sono saliti altri due altamurani, Leonardo Di Leo, tesserato per l’Amatori Atletica Acquaviva e 4° assoluto, e Giovanni Ceglie, compagno di squadra di Ninivaggi nella Giovani Atleti Bari. 11^ posizione assoluta e seconda nella categoria MM35 per Raffaele Pepe dell’Atletic Club Altamura, gradino più basso del podio per Giovanni D’Aprile e Donato Matera, entrambi dell’Alteatletica Altamura, rispettivamente nelle categorie MM50 e MM65. Immancabile, in campo femminile, la vittoria di Pasqua Loviglio dell’Atletic Club Altamura nella categoria MF60. Per quel che riguarda la classifica a squadre la vittoria è andata alla Barletta Sportiva in campo femminile e alla Montedoro Noci in campo maschile. In quest’ultima graduatoria, 3^ posizione per l’Happy Runners Altamura. Ultima statistica: sono 109 gli atleti altamurani che hanno completato la prova, quasi il 10% del totale che la dice lunga sull’attaccamento di tutti i nostri atleti a questa corsa.
Prima della partenza del “Trofeo Auxilium” c’è stato un divertente prologo con il “Palio del Mezzofondo”, gara a staffetta riservata alle squadre giovanili. La vittoria, tanto per cambiare, è andata all’Atletic Club Altamura che ha avuto la meglio sul Cus Bari e sul Club Runners Castellaneta.
Insomma per Altamura, un successo su tutti i fronti, a riprova che nella nostra città non si vive di solo calcio. Il merito, ovviamente, va alle società e agli atleti che, molto spesso tra l’indifferenza di tutti, fanno onere ai nostri colori. Credo sia arrivata l’ora che tutti questi risultati siano presi nella giusta considerazione da chi ha in mano le sorti sportive della nostra città.

23° Trofeo Auxilium – Classifica individuale

23° Trofeo Auxilium – Clasifica società maschile

23° Trofeo Auxilium – Clasifica società femminile

Domenico Olivieri