Ciclismo, anche ad agosto in sella

GiancarloGrandolfoNon conosce soste la stagione agonistica su due ruote, ferma solo nel week-end di ferragosto

Nonostante il gran caldo e la voglia di mare che assale un po’ tutti, non conosce soste la stagione agonistica del ciclismo pugliese che, tranne il week-end che ha preceduto ferragosto, ha visto impegnati anche gli atleti del team altamurano Leonessa Takler.
Domenica 7 agosto, infatti, a Carosino, in provincia di Taranto, su di un circuito di circa 15 km da ripetere cinque volte per un totale di 73 km, è andato in scena il “2° Trofeo Ciclistico Città di Carosino”.
Abbastanza facile il percorso che prevedeva solo due strappi di 100 mt. A rendere selettiva la corsa ci ha pensato comunque il gran caldo, l’elevato tasso di umidità e le forti raffiche di vento che hanno accompagnato i corridori durante tutta la durata della corsa.
La gara si decide negli ultimi giri quando va via un gruppetto composto di quindici atleti, tra i quali Salvatore Negro. I fuggitivi riescono a resistere al tentativo di recupero del gruppo e, su di un arrivo reso ancora più difficile dalla presenza di griglie e tombini, è Salvatore Solina dell’ASD Calcagni Guadagno a sorprendere i compagni di fuga e a tagliare per primo il traguardo con una manciata di secondi sui suoi compagni di fuga, con Salvatore Negro che chiude in 9^ posizione. 16^ posizione, invece, per il suo compagno di squadra Giancarlo Grandolfo, arrivato con circa mezzo minuto di ritardo dal vincitore. Più staccati, infine, Bartolomeo Giorgio e Mario Panaro, arrivati con il gruppo.
Dopo la pausa dello scorso week-end, domenica prossima di nuovo tutti in sella a Pezze d Greco, in provincia di Brindisi, per il “Memorial Antonio Narducci”.

Domenico Olivieri

The following two tabs change content below.
Avatar

La redazione

Avatar

Ultimi post di La redazione (vedi tutti)

Comments

comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: